28 novembre 1942, l’incrociatore ausiliario Città di Napoli affonda, urtando una mina, al largo di Capo San Vito Siculo

a cura Antonio Cimmino

28.11.1942-Incrociatore-Città-di-Napoli-www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

2 risposte a 28 novembre 1942, l’incrociatore ausiliario Città di Napoli affonda, urtando una mina, al largo di Capo San Vito Siculo

  1. Gianluca Vallone dice:

    condivido

  2. Giuseppe Geniero dice:

    Bei ricordi quando navigavo su questa nave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *