11.9.1943, sergente Alessandro Coppola e il regio cacciatorpediniere Quintino Sella

a cura Antonio Cimmino

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com

Sergente SDT Alessandro Coppola nato a Castellammare di Stabia (NA) deceduto assieme ad altri 26 membri dell’equipaggio e circa 200 civili a seguito dell’affondamento della regio cacciatorpediniere Quintino Sella ad opera di motosilurante tedesca S54.
(Alto Adriatico 11 settembre 1943).

11.9.1943 Quintino Sella - sergente Alessandro Coppola - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 11.9.1943, sergente Alessandro Coppola e il regio cacciatorpediniere Quintino Sella

  1. Ezio VINCIGUERRA dice:

    riposate in pace.

  2. Ernesto Conte dice:

    R.I.p

  3. Pierri Giovanni dice:

    uno dei tanti fratelli………..che r.i.p.

  4. Tony Libero dice:

    R.I.P. !!!!!

  5. Carlo Di Nitto dice:

    Nell’affondamento del “Sella”, scomparvero anche due cittadini di Gaeta: il marinaio Nocchiere Cienzo Salvatore di anni 20 e l’Aspirante Sottotenente del Genio Navale Matarese Giuseppe, di anni 20, caro amico di mio padre. Riposino in pace con tutti i loro compagni del “Sella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *