30.5.1965, varo nave Visintini

Licio Visintini nacque a Parenzo (Pola) il 12 febbraio 1915 e morì l’8 dicembre  1942 nel porto di Gibilterra. L’ufficiale di Marina, che diverse generazioni di marinai conoscono soltanto perché è stata a lui intitolata una corvetta (classe De Cristofaro – evoluzione della corvetta Albatros) e posta in disarmo nel 1992.
Nei suoi quasi trent’anni di attività in mare, diversi equipaggi si sono susseguiti nel tempo.

nave visintini - www.lavocedelmarinaio.com
Tipo: 
Corvetta antisom – Classe De Cristofaro;
Impostazione: 12. 09. 1963;
Varo 30.05. 1965;
Completamento: 10. 08. 1966;
Peso: 940 td, 1019 td, 80,25 x 10,25 x 2,72 m.;
Alimentazione: 2 motori diesel e 2 motori elettrici, 2 eliche, 8300 CA, 23 nodi;
Armamento: 2-76/62, 3 tls-305, 11 cb.
10. 08. 1966
Dismessa:01. 04. 1992;
Il 31.3.1994 fu messa in disponibilità in disarmo e destinata a diventare nave bersaglio per incursori subacquei alla Spezia.
Il 31. 12. 2004 fu radiata definitivamente.

Nave Visintini
di Carlo Fais
A 50 anni dal suo varo, avvenuto il 30 Maggio del 1965, ed in concomitanza del centenario della nascita di chi le diede il nome, mi piace riproporre alcune sue immagini in questo breve filmato. La Nave ” Licio Visintini ” che mi ha accolto per 18 mesi nel 1972/73 è ancora bella e lo sarà sempre…

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

21 risposte a 30.5.1965, varo nave Visintini

  1. Francesco Carriglio dice:

    Vecchi ricordi, sono stato in temporaneo imbarco dal 19/11/ 1991 al 13/02/1992, in sostituzione del Contabile di Macchina che si è dovuto assentare per motivi personali.

  2. Domenico Garrisi dice:

    condivido

  3. Gianluca Vallone dice:

    condivido

  4. Vincenzo Giudice dice:

    condivido

  5. Ezio VINCIGUERRA dice:

    Ciao Francesco pazzesco anch’io per gli stessi motivi del Coordinamento… Un abbraccio

  6. Francesco Chidichimo dice:

    Ci sono stato nel 90 era gia vecchissima

  7. Letterio Cav Saffioti dice:

    Il mio primo imbarco 1969.

  8. Angelo Martolini dice:

    Sono stato sulla gemella,F540 nave De Cristofaro nel lontano 1976 per quasi 18 mesi.Quanti ricordi

  9. Gustavo Giammona dice:

    🙂

  10. Giovanni Linardon dice:

    Signori Buon giorno.Buona domenica a Voi tutti.

  11. Giuseppe Agnellini dice:

    bella nave ai suoi tempi l’ho visitata anni 70 se non sbaglio era di base ad augusta.

  12. Carmine Terracciano dice:

    Che ruolo aveva

  13. Marinaio Leccese dice:

    Vigilanza pesca

  14. Ezio VINCIGUERRA dice:

    Si ringrazia Carlo Fais per il bellissimo apporto con un filmato denso di emozioni e ricordi che ci fa comprendere, qualora ce ne fosse ancora di bisogno, l’amore per il mare e per la Marina tiutpico dei Marinai di una volta, i Marinai per sempre!

  15. Carlo Fais dice:

    Grazie a te Ezio per la risonanza che hai trasmesso al mio video nel prezioso servizio sul tuo blog….

  16. Mario Veronesi dice:

    Corvetta Licio Visintini armamento Antisom
    L’armamento Antisom della nave comprendeva: Lanciabas lungo automatico calibro 305 mm tipo MENON a canna singola (mod. 1960) posto in apposita torretta girevole sistemato a poppavia del fumaiolo sulla “Tuga”. Impianti lanciasiluri antisom trinati americani MARK 32 disposti in coperta uno a destra uno a sinistra ai lati della “Tuga”.

  17. Carlo Fais dice:

    ….nei miei 18 mesi di imbarco (72/73) non c’è mai stato un lancio con i lanciasiluri che solo ora vengo a sapere si chiamassero MARK 32

  18. Giuliano Boggian dice:

    grazie ezio sempre con il vento in poppa

  19. Mariantonietta Belvisi dice:

    Buongiorno naviganti in questo mare infinito che e’la vita… Buongiorno

  20. Francesco Montanariello dice:

    Saluto con onore.-

  21. Franco Arzà dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *