23.5.2015 a La Spezia “2° raduno equipaggi nave Carabiniere”

a cura Giuseppe Lo Presti

23.5.2015 a La Spezia 2° raduno equipaggi nave Carabiniere - www.lavocedelmarinaio.com (Giuseppe Lo Presti)2°raduno equipaggi nave carabiniere a La Spezia 23.5.2015 - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

34 risposte a 23.5.2015 a La Spezia “2° raduno equipaggi nave Carabiniere”

  1. Antonio Criscuolo dice:

    il mio primo imbarco su Nave Carabiniere fu le 1972 al comando del C.F. Franco Papili e il 2° Renato Sicurezza . Bellissimi ricordi di scuola di vita!!!

  2. Ezio VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno Antonio Criscuolo io ancora in quel periodo andavo a pescare…più tardi ho conosciuto i due gentiluomini menzionati e penso di confermare e sottoscrivere che anche in me hanno lasciato una scia di bellissimi ricordi di scuola di vita!!!

  3. Francesco Ortega dice:

    il signor Sicurezza e stato 2° dt di nave Canopo negli anni 60/62

  4. Antonio Romeo dice:

    Io con l’AMMIRAGLIO abbiamo messo un ancora nella piazza a formia un ancora tipo romana con jeep po’ di legno

  5. Antonio Criscuolo dice:

    L’Amm. Papili grande uomo di grande spessore!! aveva tutti sotto scacco tranne il sottoscritto che si sacrificava e lavorava anche nelle ore + impensate!! es: alle 21 di sera mi chiamava nel suo camerino/Ufficio, mi faceva sedere e dopo avermi fornito di carta e penna, cominciava a dettare quella che doveva essere una relazione che dovevo scrivergli a macchina in bozza, la detttatura era talmente veloce che tralasciavo la punteggiatura, e nel rileggerla avevo delle perplessità !!! allora con voce cupa il Comandante mi rimproverava dicendo: Che un buon furiere doveva capire da se dove ci vogliono le virgole e i punti e poi chi non conosce la propria scrittura è …………….. e così dicendo concludeva il disorso con una pacca sulla spalla. al mattino verso le 10,00 gli portavo le veline scritte tutt’unfiato, lui ammiccava un sorriso per gratificarmi dell’impegno poi ci sono tanti aneddoti che potrei scrivere un libro!!! con simpatia ricordo i suoi saluti ovunque si trovava!! una volta eravamo al traverso delle acque di Amalfi, prende il microfono dalla plancia e comincia a raccontare la storia di Amalfi, città dove il Sc Criscuolo ha trascorso le sue estate sulla spiaggia, poi chiudendo la conversazione mi interrogava sulla storia di Amalfi dove io non essendo preparato rispondevo date sbagliate, e lui giù con rimproveri e sollecitazioni diimparare la storia della mia citta!!!

  6. Carlo Luigi Crea dice:

    Ciao Ezio al 1° raduno nave Carabiniere ero presente con la mia Signora alla citta’ La Spezia

  7. Ezio VINCIGUERRA dice:

    Un abbraccio a Giuseppe Lo Presti e a tutti i Frà del Carabiniere …nei secoli fedeli ma anche marinai per sempre!

  8. Gianluca Vallone dice:

    Onori allarma dei carabinieri

  9. Simba dice:

    Sono certo che sarà un raduno carico di forti emozioni e ricordi. Un abbraccio a tutti coloro che si sono avvicendati su questa gloriosa nave

  10. Nicolas Rotunno dice:

    ciauuuuuu ezio,sai che non riesco a trovare marinai che sono stati imbarcati sul flora? sarei felicissimo di organizzare un piccolo raduno…..

  11. Peppe Scarpa dice:

    F 581 NEI SECOLI FEDELE Un grande pensiero per tutti coloro che si sono avvicendati su questa grandissima è bellissima
    Fregata!

  12. Angelo Bono dice:

    2 raduno bellissimo

  13. Corrado Feudo dice:

    Onori al grande Caramba F581

  14. Michele Dammicco dice:

    L’AMMIRAGLIO PAPII. UN GRANDE STORICO! Lo incontravo spesso al Circolo Ufficiali di Roma e mi affascinava con i suoi racconti

  15. Giuseppe Lo Presti dice:

    Ezio Pancrazio Vinciguerra, è stato un incontro ricco di emozioni e ricordi, l’emozione più grande per la maggior parte dei partecipanti è stata quella di arrivare al ristorante e trovarsi davanti la persona che dal 1968 al 1982 ha provveduto a sfamare il personale che ha transitato a bordo di Nave Carabiniere Il Maerstro di Cucina Ovado Borghetti. Grande è stata anche la sua emozione rivedere tanta gente dopo tanti anni….

  16. Ezio VINCIGUERRA dice:

    Buonasera Giuseppe Lo Presti ne ero certo. Io stesso ogni qualvolta mi reco ad un raduno mi commuovo e non a caso amo ripetere “Marinai di una volta, Marinai per sempre!”.
    Un abbraccio a te grande come il mare ed il cuore dei Marinai di una volta.

  17. Giuseppe Lo Presti dice:

    Grazie, Ezio Pancrazio Vinciguerra, ci ho tribolato per un pò di mesi, però alla fine vedere che tutto è andato bene e che tutti sono rimasti contenti è stata una grande soddisfazione. Organizzare un raduno sembra una fesseria ma c’è veramente da lavorare tanto, ed il nostro è stato piuttosto informale……. Comunque bellissimo….. Un salutone.

  18. Giuseppe Lo Presti dice:

    Speriamo una prossima volta di trovare una mano amica per poter fare qualcosa di più, magari divulgare l’evento anche su altri Gruppi e non solo su quella di nave carabiniere.

  19. Giuseppe Lo Presti dice:

    🙂 carissimo Giuseppe sai che puoi contare sulla mia collaborazione.

  20. Giuseppe Lo Presti dice:

    Prersente, persona che per ultimo ha vissuto l’esperienza di Nave Carabiniere F581.

  21. Giovanni Serritiello dice:

    Dispiaciuto di non poter essere con voi saluto ed abbraccio tutti

  22. Giuseppe Lo Presti dice:

    Dopo mesi di preparativi e qualche incav…..a, anche questa è fatta (2° Raduno Equipaggi Nave carabiniere F 581), come dicasi in Marina “SMARCATA”, con grande soddisfazione visto i pareri dei partecipanti….

  23. Giuseppe Pantile dice:

    Meglio di così, non poteva andare, organizzazione inpeccabbile, tempo buono, pranzo favoloso, compagnia na manica di fratelli e sorelle.

  24. Sacco Roberto dice:

    giornata meravigliosa in bellissima compagnia, grazie a tutti!

  25. Adriano Parabita dice:

    Mi spiace che anche al 2 raduno di non essere stato presente, mi auguro che al 3 raduno di esserci e anche piu’ NUMEROSI…UN SALUTOA TUTTI…..

  26. Giuseppe Lo Presti dice:

    2° Raduno Equipaggi Nave Carabiniere F581 – La Spezia 23 maggio 2015 – Dopo la grande emozione vissuta da tutti nel vedere Nave Carabiniere in Base Navale, arrivati al ristorante una prima grandissima sorpresa (tenuta nascosta a tutti) per la maggior parte dei partecipanti che sono stati imbarcati nel periodo 1968/1982 è stata quella di incontrare dopo tantissimi anni ed alla veneranda età di 94 anni colui che per ben 14 anni ha cucinato per loro, il Maestro Ovado Borghetti.

  27. Ezio VINCIGUERRA dice:

    Ciao Giuseppe Grazieeeeeeeeeeeee

  28. Carlo Luigi Crea dice:

    Grandi

  29. Giuseppe Magazzù dice:

    “nei secoli fedeli” ,,, se aderissero all’ANMI non sarebbe male, a cominciare di quel tale a sx, il 1° della foto ,,,

  30. Antonio Panaro dice:

    Bellissima nave, dove ho trascorso un breve periodo nel 1982 , con dei magnifici colleghi nocchieri e con degli ottimi ufficiali, in quanto ero destinato in plancia Comando addetto al l’ufficiale di rotta per tirocinio nocchieri di porto.

  31. Sauro Signoretto dice:

    non vedo furiere o sergente Perini.

  32. Carlo Fais dice:

    Antonio Bressan……sei inconfondibile……

  33. Pellini Giorgio dice:

    Buon Giorno. Sc.Rd Pellini Giorgio, imbarcato il 12/06/1968, (posto G1C10, alloggio equipaggio di prora). Al prossimo raduno, avrei piacere di partecipare. Un caro saluto a tutti

  34. Enrico Barichello dice:

    Mi chiamo Barichello Enrico, ero imbarcato su questa nave da ottobre 1982 per otto mesi circa, ero in cucina ZCH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *