13.11.2014 a Gragnano (Napoli) “Vesuvio, un vulcano da conoscere e rispettare”, presentazione del piano di emergenza per il rischio del vulcano

a cura A.N.M.I. Stabia

13.11.2014 Vesuvio un vulcano da conoscere e rispettare - www.lvocedelmarinaio.com

Riconoscimento ad Anmi Stabia per il 4.11.2014 - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

28 risposte a 13.11.2014 a Gragnano (Napoli) “Vesuvio, un vulcano da conoscere e rispettare”, presentazione del piano di emergenza per il rischio del vulcano

  1. Carlo Di Nitto dice:

    mi piace

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ingresso libero e supporto storico a cura Anmi Stabia

  3. Claudio Orsaria dice:

    mi piace

  4. Filippo Bassanelli dice:

    mi piace

  5. Damiano Salvatori dice:

    mi piace

  6. Federici Cav Giovanni dice:

    mi piace

  7. Federici Cav Giovanni dice:

    complimenti

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    ..ciao Antonio Cimmino ormai non so più come ringraziarti un abbraccio grande come il mare e solidale come la banca della memoria

  9. Marinaio Leccese dice:

    ciao Antonio Cimmino un abbraccio grande

  10. Marinaio di Lago dice:

    Complimenti a Anmi Stabia… della serie “fatti e non parole”

  11. Roberto Tento dice:

    Complimenti a voi tutti marinai di A.N.M.I Stabia

  12. Nicola Marzano dice:

    Bravissimi

  13. Pio Forlani dice:

    Meritatissimo riconoscimento! Bravi!

  14. Maria Marea dice:

    Bravi!

  15. Manlio Cav Mosca dice:

    Complimenti!!!!

  16. Antonio Corsi dice:

    complimenti

  17. Filippo Bassanelli dice:

    Grande il Gruppo ANMI di Castellammare di Stabia Complimenti a tutti.

  18. Gaetano Campana dice:

    CONGRATULAZIONI

  19. Carlo Luigi Crea dice:

    siete grandi

  20. Anmi Bernalda dice:

    Complimenti

  21. Giuseppe Magazzù dice:

    Giusto e lodevole riconoscimento …

  22. Virginia Federico dice:

    Grazie Antonio Cimmino

  23. Francesco Catone dice:

    Sapendo l’entusiasmo che ci mettete nelle vostre attività, dico che questo attestato di merito è il minimo che vi meritiate. Un grande saluto a tutti voi.

  24. Pietro Alfano dice:

    Congratulazioni

  25. A. Orciani dice:

    Complimenti Antonio!!!! Certamente più che meritato…..

  26. Carlo Rallo dice:

    era ora che arrivasse un riconoscimento ben meritato .. complimenti e sempre avanti

  27. Gaetano Magenta dice:

    Questa benemerenza a Bergamo . . . è impossibile. Perché . . . Manca il mare.

  28. Costanzo Molinari dice:

    E’ vero a Bergamo non c’è il mare ma ci sono io, nato a Capri ma vissuto a Castellammare di Stabia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *