Nicola Zitara (Siderno, 16.7.1913 – 1.10.2013)

da internet
foto Briganti

…a Castellammare di Stabia c’era un arsenale che costruiva navi. E adesso?

Nicola Zitara - foto Bringanti -  Copia

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, C'era una volta un arsenale che costruiva navi, Curiosità, Racconti, Recensioni, Storia. Permalink.

10 risposte a Nicola Zitara (Siderno, 16.7.1913 – 1.10.2013)

  1. giacomosanteramo dice:

    e se fossimo noi del sud a chiedere con forza la separazione l’autonomia dal resto d ‘italia (senza con questo rinunciare alla sua forma in senso unitario tipo svizzera )pensate quan to siamo coglioni noi siamo molto più ricchi ,intelligenti ,lavoratori, inventori,eccc… siamo la california italiana se solo fossimo un po più uniti e coerenti con noi stessi il nord è freddo arraffone presuntuoso pensiamoci qualche volta

  2. Giovanni Brandano dice:

    Nicola, semplicemente grande!

  3. Virginia Federico dice:

    R.I.P. NICOLA

  4. Roberto Tento dice:

    R.I.P

  5. Efisio Meloni dice:

    R:I:P:

  6. Pietro Rossi dice:

    R.I.P.

  7. Luigi Buonocore dice:

    R.I.P

  8. Luigi Spatuzzi dice:

    e per ringraziamento intestiamo loro strade, navi, scuole, li onoriamo con statue, riportiamo nei libri di scuola le loro verità…. ma ciò non significa che ci sta bene, che tutto sommato siamo d’accordo con ciò che è avvenuto? Leggevo a qualche parte che siamo il quinto esercito del mondo e la quarta marina del mondo ma a che ci serve se in fatto di coesione e di sentimenti unitari siamo magari agli ultimi posti?

  9. Luigi Spatuzzi dice:

    R.I.P.

  10. EZIO VINCIGUERRA dice:

    R.i.p.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *