Crypto parole (s)velate

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Ezio Pancrazio  Vinciguerra (www.lavocedelmarinaio.com)Fino al marzo 2015 presso il Museo Tecnico Navale di La Spezia sarà possibile visitare la mostra “Crypto Parole (s)velate”.
La mostra coordinata dai Centri di Telecomunicazioni ed Informatica della Marina Militare, la Scuola di Telecomunicazioni delle FF.AA. di Chiavari e l’associazione Rover Joe, si propone di rendere più comprensibile il mondo della crittografia presentando, per l’occasione, l’esposizione di diciassette macchine cifranti del secolo scorso e la riproduzione di dieci cifrari storici.
La mostra può essere visitata dalle ore 08.30 alle ore 19.00 al costo di € 1.55 con l’ausilio di personale preposto pronto per rispondere alle domande dei visitatori.

Cripto parole (s)velate mostra fino al marzo 2015 presso il museo tecnico navale di La Spezia - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Recensioni, Storia. Permalink.

2 risposte a Crypto parole (s)velate

  1. Claudio53 dice:

    Segnalo che nel 2013 l’Ufficio Storico della Marina ha pubblicato il libro “La mia guerra fra i codici ed altri scritti” di Eliso Porta (scritti conservati per 40 anni dalla figlia Umberta Porta che è anche la curatrice del testo). Si tratta del padre dell’Ammiraglio Andrea Porta che ha insegnato Tiro in Accademia Navale.
    Il libro descrive la storia della nostra Intelligence scritta da uno dei protagonisti principali e ci aiuta a capire alcuni avvenimenti dolorosi accaduti durante il conflitto dandoci, a volte, un’altra visione dei fatti quando le informazioni fornite non vengono opportunamente valutate (esempio di MATAPAN).

  2. Il libro dell’ammiraglio Porta sarà presentato pressi l’Istituto Tecnico Nautico Marino Torre di Trapani il giorno 11 marzo 2015, ore 10, dall’ammiraglio Nicola De Felice, comandante di Marisicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *