21.10.1940, Marinaio Vincenzo Ciaravolo

a cura Antonio Cimmino

BANCA DELLA MEMORIA PER NON DIMENTICARE MAI

Era il 21.101940 e il marinaio Vincenzo Ciaravolo di Torre del Greco (Napoli) imbarcato sul regio cacciatorpedinere Nullo …messo in salvo dopo che la nave era stata colpita, “in un generoso slancio di fedeltà ed altruismo…”, ritornò a bordo per morire con il suo comandante il Capitano di Corvetta Costantino Borsini.
Trovate voi le differenze sulla marineria di ieri e quella attuale.

21.10.1940 Ciaravolo Vincenzo Marinaio Medaglia d'Oroal Valor Militare - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

13 risposte a 21.10.1940, Marinaio Vincenzo Ciaravolo

  1. Sergio Gazzola dice:

    I Marinai se ne fregano dell’ etichetta . Non sono usi a scattare sull’ attenti , a battere i tacchi per ogni cagata…..Le navi ballano a scattare sull’ attenti o a battere i tacchi si rischia di finire col culo all’aria , inoltre i Marinai non hanno le ristrettezze mentali dei militari in grigioverde : il mare aperto gli allarga il cervello….
    Tratto dal libro Insciallah di Oriana Fallaci .

  2. Gaspare Polizzi dice:

    Ai mie tempi agli ufficiali si diceva buon giorno a cominciare dal comandante, sulle navi, alle scuole era diverso.

  3. Marinaio di Lago dice:

    Adesso r.i.p.

  4. Tommy Ortega dice:

    … poveri noi

  5. Francesco Miroddi dice:

    Dai nostri governanti non mi aspetto più niente.

  6. Luigi Buonocore dice:

    Se non sbaglio con un altro Ciaravolo, ho conosciuto il figlio che era Capo Zch

  7. Rosario Presti dice:

    Altri tempi

  8. Francesco Ortega dice:

    ONORI !

  9. Bruno Sambin dice:

    Differenze? Non esiste più ? La marineria è storia ormai

  10. Francesco Ortega dice:

    quella di ieri c’era il senso dell’onore in quella di oggi allignano gli schettino

  11. Lavinio Saltini dice:

    non ce n’è più gente così….

  12. Luciani Giacomo dice:

    PATRIA E ONORE

  13. Lucio Mura dice:

    no comment…… altri tempi e altri MARINAI!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *