Il raduno degli ex allievi operai dell’Arsenale Militare Marittimo di La Maddalena

di Nicola Sechi

…riceviamo e con immenso orgoglio pubblichiamo!

Ciao Ezio,
ti invio una foto del raduno che abbiamo celebrato domenica 22  u.s..
L’ospite d’onore era il nostro ex istruttore Antonio Conti che con i suoi 88 anni  ci ha sopportato con gioia…
Ti invio questa foto Ezio  perché vorrei ringraziare gli organizzatori, gli appartenenti ai corsi, gli  allievi operai Vittorio Porcheddu e Pier  Luigi Aversano organizzatori del raduno che, dopo oltre 50 anni, sono riusciti a  riunire gli ex allievi operai dell’Arsenale Militare Marittimo  di La Maddalena.
Ciao Ezio  un abbraccio…
Nicola

Foto Nicola Sechi per www.lavocedelmarinaio.com

Nel percorso della nostra vita talvolta si è costretti a dover affrontare  momenti che hanno la parvenza di essere tristi quando una persona a noi cara sembra allontanarsi. E qualcuno, purtroppo assente, è salpato per l’ultima missione…
“Amico, collega…” è qualcosa di solito riservato a quelle persone a cui piace interagire con il prossimo e continuiamo a cercarci: sempre!
Mi sono chiesto ricevendo lettere o mail come quella di Nicola Sechi il motivo che ci spinge a radunarci. Ebbene, la voglia di ben figurare come membro della grande famiglia marinara e il buon esempio che si da e si deve pretendere di ricevere accomuna noi marinai, marittimi, pescatori perché siamo più che amici e, per questo, ci cerchiamo e ci chiamiamo ancora Frà.
Grazie a te Nicola Sechi e grazi e a voi tutti Maddalenini per averci insegnato tanto.
(Pancrazio “Ezio” Vinciguerra)

Raduno operai arsenalizi a La Maddalena (2014) - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

4 risposte a Il raduno degli ex allievi operai dell’Arsenale Militare Marittimo di La Maddalena

  1. Virginia Federico dice:

    È. ..dalla bellissima isola di Procida. ..Vi saluto tutti Cordialmente. …Marinai

  2. Enzo Ciulla dice:

    Tutta la vita marinai

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Nicola Sechi innanzitutto un abbraccio e grazie per avermi/averci reso partecipe di questa solidale immagine che assume un significato ancora più marcato perché “siamo una grande famiglia di marinai” e, personalmente, perché il cuore dei Sardi e dei Maddalenini (almeno nei miei confronti mi è e mi è stato di grande conforto.
    Nel percorso della nostra vita talvolta si è costretti a dover affrontare momenti che hanno la parvenza di essere tristi quando una persona a noi cara sembra allontanarsi. E qualcuno, purtroppo assente, è salpato per l’ultima missione…
    “Amico, collega…” è qualcosa di solito riservato a quelle persone a cui piace interagire con il prossimo e continuiamo a cercarci: sempre!
    Mi sono chiesto ricevendo lettere o mail come quella di Nicola Sechi il motivo che ci spinge a radunarci. Ebbene, la voglia di ben figurare come membro della grande famiglia marinara e il buon esempio che si da e si deve pretendere di ricevere accomuna noi marinai, marittimi, pescatori perché siamo più che amici e, per questo, ci cerchiamo e ci chiamiamo ancora Frà.
    Grazie a te Nicola Sechi e grazi e a voi tutti Maddalenini per averci insegnato tanto.

  4. Silvana De Angelis dice:

    Il Mare. .. il suo profumo …il suo urlo. .. il suo spogliarti… il suo viverti dentro…. il suo appartenerti… il suo prenderti e poi rilasciarti .. pura ALCHIMIA ♡……..LA DOVE IL MARE LUCCICA……….BUONGIORNO AMICI DEL MARE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *