Il coraggio è porgere l’altra guancia

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Ezio Vinciguerra (www.lavocedelmarinaio.com)Mi hanno insegnato da sempre che il Popolo è sovrano, almeno così c’è scritto nella Costituzione Italiana e che siamo una Repubblica fondata sul lavoro ma vedo in giro solo disoccupazione e crisi… anche d’identità.
Mi hanno insegnato che ci vuole tanta buona volontà e che poi il resto veniva da se: casa, lavoro, istruzione, Dio, devozione, solidarietà verso i più umili, famiglia e figli.
Ecco cosa ci hanno insegnato a scuola e in famiglia, ecco cosa hanno predicato enti ed istituzioni morali, civili e religiosi.
Chissà se siamo nell’era giusta, chissà se nell’era della globalizzazione siamo nel giusto, chissà se c’è ancora il tempo e la voglia di porgere l’altra guancia oh Gesù mio.

la via, la verità, la vita -www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Sociale e Solidarietà. Permalink.

85 risposte a Il coraggio è porgere l’altra guancia

  1. Arturo Cammarata dice:

    Ce stato un tempo nel quale, per troppa violenza, ho offerto l’altra guancia alla vedova di chi mi aveva colpito. Ho fatto bene? Vallo sapere!

  2. Nicola Giannatiempo dice:

    Ezio, in questo mondo globalizzato non è necessario porgere l’altra guancia, se la prendono da soli

  3. Francesco Intrepido dice:

    Ma francamente ho una confusione nella testa oppure non mi riconosco in questa Italia, ricordo quando i miei genitori nell’educarmi dicevano che il rispetto per gli altri era la base di tutto e che le autorità era li per far rispettare le leggi, ora, dall’estero ci impongono come pescare, quanto latte dobbiamo produrre, ci rimproverano di come sono le nostre carceri ma come non si preoccupano della gente che senza aver commesso nessun reato vivono in tuguri se non per strada o sotto i ponti? caro Ezio non sono tanto sicuro che il popolo sia più sovrano, ormai è inutile che andiamo a votare tanto sono i marpioni che vanno avanti nella vita. Un caro saluto.

  4. GIUSEPPE ORLANDO dice:

    ….in tutto ciò che è scritto in questo bellissimo messaggio – in cui a noi di una certa età hanno insegnato – oggi mi sembra che sia tutto cambiato e non in meglio – sono certo che oggi il popolo non è più sovrano – in quanto chi decide per noi sono altri e spesso autorità non eletti dal popolo – COMUNQUE – GRAZIE IDDIO ANCORA OGGI ABBIAMO UNA COSTITUZIONE (CHE ANCHE NON RISPETTATA) MA POSSIAMO ANCORA APPELLARCI – FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE E CHE IL POPOLO C’E’.

  5. Arturo Cammarata dice:

    Dopo di aver ascoltato Renzi, Berlusconi e Dibattista, ho deciso, voterò per 5 stelle, e non una di meno!!!

  6. Vincenzo Pignotti dice:

    Fin da giovane ho simpatizzato la destra ora voterò 5stelle

  7. Di Lorenzo Giuseppe dice:

    così dovrebbe essere, ma oggi purtroppo siamo lontano anni luce da quei valori che ci hanno insegnato a scuola

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Buongiorno a tutti …chiedo perdono se ho offeso inconsapevolmente qualcuno ma la fede in Dio è l’unica cosa che mi fa stare veramente bene con me stesso e con il prossimo mio.

  9. La Rosa Franco dice:

    e io caro Ezio, la penso come te, e spero in uomini migliori x il futuro….

  10. Alessandro Garro dice:

    La scuola ormai non insegna più alcun valore in questo paese, non conosco la realtà scolastica del resto del mondo e francamente non mi interessa, sono Italiano ed Europeo (ma l’Europa è anche Italiana?) e vorrei vedere queste due realtà crescere l’una imparando dall’altra e non l’una OBBEDENDO agli ordini dell’altra. La salvezza dell’Italia è e deve restare la famiglia, in ogni forma essa la si identifichi come unione di due o più individui uniti dal reciproco sentimento, rispetto e condivisione totale degli aspetti della vita. Il popolo al momento è spettatore di uno spettacolo a cui non voleva partecipare ma che di fatto ha messo in piedi egli stesso con le proprie mani.

  11. Alessandro Garro dice:

    Mi scuso per il doppio intervento, io ho una mia visione della fede in Dio, la vedo spogliata delle sue sovrastrutture, per quanto io abbia il massimo rispetto per i sacerdoti soprattutto quelli che si adempiono alla salvezza delle persone bisognose in ogni parte del mondo, non li ritengo necessari al farmi credere o no nell’esistenza di Dio, non mi serve un altro uomo pari a me come avvocato per parlare con Dio. Il futuro è nelle mani dei giovani, peccato che al momento nelle mani dei giovani vedo solo smartphone

  12. Arturo Cammarata dice:

    Io sono ateo, agnostico e razionale, ma questa mia condizione non mi impedisce di rispettare i credi e le ideologie di tutta la fauna umana; la prima guerra mondiale la visse e la combattè mio padre, e quella detta seconda guerra mondiale, insieme a mio padre e ai miei fratelli, la vissi anch’io, e i sacerdoti di ieri, di oggi e di sempre, nel nome di un dio universale, benedivano e benedicono ancora le bandiere degli uni e degli altri, mettendo “Dio” nell’imbarazzo. Quindi chiesa a parte, un secolo è passato e Dio, sbandando e perdendo il controllo ha permesso che 60 milioni di giovani vite morissero per farci arrivare ad una Europa quasi unita; abbassiamo i prezzi come al mercato, prendiamoci per mano e facciamo che certe tragedie non si ripetano, con “Dio” e senza dio!! Buon fine di settimana e navigate sotto costa, costi quel che costi.

  13. Arturo Cammarata dice:

    Come hanno potuto farci tutto questo, come abbiamo potuto lasciarli fare?
    Eppure l’han fatto.. e 60.000.000 di morti ammazzati, con bandiere, nemiche tra di loro, benedette da preti complici e senza Dio!

  14. La Rosa Franco dice:

    Dio ha permesso di scrivere Got mit uns? Dio ha permesso a qualche prete di benedire le “guerre sante”? Dio ha sbandato e permesso che morissero persone x farci fare l’E.U.? Dio ha permesso o stava dalla parte di crociate x la terra santa? Ma vi rendete conto che dietro tutto questo c’è sempre l’uomo con la sua ingordigia di potere, potenza e soldi? e allora cari amici, perché non guardate anche ai tantissimi preti, non preti e /o credenti che hanno e stanno difendendo i VALORI veri? Occhio amici credenti o non, Qualcuno lassù, che ci crediate o no, ci aspetta alla fine di un qualcosa quaggiù, e allora vediamo se ci è convenuto buttare addosso a Lui le nostre miserie e sozzerie varie…Ciao a tutti, e scusatemi x lo sfogo

  15. Alessandro Garro dice:

    Vivere secondo i valori cristiani che poi sono molto simili ai normali valori morali che dovrebbero regolare il corso naturale della vita di un uomo, è questo quello che è importante, vivere rispettando tutto quello che ci circonda, idee, valori, credenze altrui, orientamenti sessuali di ogni individuo, etnie e culture diverse dalla nostra, vivere rispettando gli altri e quello che dicono e pensano senza farci calpestare i nostri valori, difendendo i propri ideali pur rispettando quelli degli altri, il dialogo sarebbe la vera conquista dell’uomo moderno, purtroppo abbiamo dimenticato tutte queste cose (se mai le abbiamo imparate)

  16. Oscar Rossi dice:

    OK, Enzo: ma dopo aver porto l’altra guancia… non si dice più nulla in merito… Libertà di manovra?? 🙂

  17. Di Lorenzo Giuseppe dice:

    adesso ci siamo addentrati in un campo con molte incognite, la fede e un problema molto più grande di noi,, e per questo che hanno inventato, il mistero della fede, quando non ci sono risposte valide, si va sui misteri.

  18. Tiziana Ricci dice:

    ma oltre alla fede che nn ha risposte….perchè o ce l’hai o no…..abbiamo anche messo di farci domande,poichè nn c’è piu risposta a nulla….il lavoro? un’utopia!!!!!!! la famiglia..i valori, si ce li hanno insegnati ma purtroppo nella societa’ in cui viviamo oggi veniamo sopraffatti se siamo troppo buoni…

  19. La Rosa Franco dice:

    Preferisco essere un uomo libero senza lavoro, che pieno di soldi e indagato o arrestato x……

  20. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Penso di rispondere con l’amore (che è il primo dono che Lui ci ha donato) e la gioia che è in tutta la natura che ci circonda (e che Lui ci ha donato impiegando sei dei suoi giorni che non sono comparabili con il nostro tempo).
    Non abbiamo bisogno di nuove cose, ma di nuovi occhi.
    Osserviamo, ammiriamo e gioiamo.
    Il paradiso è nella nostra capacità di scorgere la bellezza nelle piccole cose quotidiane. Cominciamo ora, non è ne troppo presto e ne troppo tardi… di vita terrena del resto ne abbiamo una sola!
    Siamo un popolo in cammino!

  21. Oscar Rossi dice:

    Caro Ezio: Io sono Ateo convinto e ragionato,ma grandemente apprezzo persone di specchiata onestà mentale e spirituale come te. Odio le falsità, l’ipocrisia di cui è intrisa la chiesa (C miniuscola) mi auguro che veramente Papa Francesco faccia pulizia, se non lo fanno fuori prima!. Per me Dio è dentro di noi, e ti suggerisce cosa fare e, soprattutto, cosa NON fare!… Un abbraccio!

  22. EZIO VINCIGUERRA dice:

    la seconda che hai detto Oscar Rossi! La voce e l’azione (la vocazione) è dentro di noi. Ribadisco il mio pensiero rivolto a Lui: “…Chissà se siamo nell’era giusta, chissà se nell’era della globalizzazione siamo nel giusto, chissà se c’è ancora il tempo e la voglia di porgere l’altra guancia oh Gesù mio” che, a mio modo di credere è una preghiera, una esortazione, un pensare alla globalizzazione come l’inizio di una nuova fase.

  23. Cav Efisio Onali dice:

    Ezio sei sempre impeccabile . grazieee

  24. Tore Garau dice:

    Grazie carissimo! si!.. una volta marinai, lo si è per Sempre! un caro abbraccio e Buon Vento!

  25. Salvatore Pugliese dice:

    grazie

  26. Silvano Verzini dice:

    Mille grazie Pancrazio Un caro saluto

  27. Alessandro Leotta dice:

    Ok Ezio. Allora rimaniamo in contatto con Dio. Un abbraccio.

  28. Alessandro C. dice:

    Marinai per sempre e con tanta nostalgia … io sono in pensione da dicembre scorso e combatto per ora con un tumore alla prostata (regalo di pensione) e vado avanti …. cerco di godermi il tempo e poi vedremo. Un abbraccio Marinaio

  29. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Sandro un abbraccio e che il mantello della Madonna possa sfiorarti e portare le tue richieste di guarigione al suo Figlio Padre. Se ti dico che ti voglio bene, mi credi? Un abbraccio grande come il nostro mare.

  30. Alessandro C. dice:

    Ti ringrazio e ti saluto con un abbraccio. Magari ci vediamo più in là ho lasciato indietro molte cose in casa e devo darmi da fare questi ultimi tre anni li ho passati sul libeccio in africa e in giro per il mondo

  31. Vito Lenoci dice:

    Grazie Ezio, sei un grande veramente, un abbraccio!

  32. Monaco Giancarlo dice:

    Grazie di vero cuore Ezio per queste parole di fede e conforto

  33. Antonio Antonello Gulino dice:

    Grazie Ezio delle belle parole come sempre. Un abbraccio da parte mia. Vento in poppa anche per te!!!

  34. Peppe Musto dice:

    Grazieeee

  35. Antonio Traettino dice:

    Gradevole pensiero grazie mille Ezio

  36. Carlo Gaetani dice:

    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Ezio l’importante x me è che ci siate….. Ovvio ci mancherebbe anche con l’età Marinai x sempre…

  37. Oscar Rossi dice:

    OK Grazie Ezio

    Io nel mio piccolo ho rinnovato, rivoltando come un calzino un brefotrofio… ora ha piscinetta 120 nuovi lettini/coperte/ciscini/lenzuole etc; aria condizionata e nuova mensa + nuove cucine

    Dimenticavo: 3 anni fa abbiamo adottato un maschietto ed una femminuccia proprio di quel brefotrofio di HK.

    Come vedi la pensiamo alla stessa maniera…

  38. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 che bello quello che fai Oscar … io sono appena rientrato da Medugorje

  39. Oscar Rossi dice:

    bello avere fede

  40. EZIO VINCIGUERRA dice:

    …è difficile e arduo all’inizio. Poi ti metti in cammino anche con l’aiuto di fratelli e sorelle ed allora inizi a comprendere e ti rimetti di nuovo in cammino. Poi ad un certo momento ti fermi, sorridi e piangi e viceversa, ma Qualcuno di fa rialzare, Qualcuna ti lecca le ferite e tu che fai? Piangi e sorridi, ti rialzi e continui a camminare… Ho compreso così che la pace di Cristo non è come quella del mondo: essa non si trova fuggendo le responsabilità o negando la Croce, come molti pensano, anzi si trova in mezzo a situazioni come tu hai precedentemente evidenziato. Ed è “in mezzo” a queste situazioni che bisogna trovare la pace del mondo e il dono del Risorto: in un’unica inquietante Verità che è dono dall’Alto, Contro di essa nemmeno il principe di questo mondo può nulla; anzi, paradossalmente, tutti gli ostacoli non fanno altro che accrescere sempre più questa Verità “Io sono la via, la verità e la vita” (Giovanni 14,6).

  41. Oscar Rossi dice:

    Io ci ho rinunciato! non ne sono intimamente convinto, a maggior ragione dopo aver studiato in un collegio di preti (San carlo, MI, salesiani)

    Però mi comporto secondo coscienza e sono attratto dalle filosofie religiose orientali…

  42. Antonio Depunzio dice:

    La ringrazio Capo Vinciguerra sempre solidale nel pensiero…grazie capo…

    Si sempre “marinai” per sempre…

  43. Angelo Santi dice:

    Grazie Ezio.

  44. Luca Scotta dice:

    Buongiorno Ezio, io abito a Livorno. Non ho figli e condivido le sue stesse passioni. La mia famiglia ama ancora oggi il mare dopo tanti anni di servizio in giro per l’Italia. Un caro saluto. Luca

  45. Mario Masullo dice:

    grazie Fra’. un abbraccione fortissimo e proprio vero , una volta marinai, MARINAI PER SEMPRE

  46. Matteo Prota dice:

    Grazie Ezio gentilissimo e precisissimo come sempre

  47. Mastro Cencio Dobboloni dice:

    Come sempre amico mio.

  48. Maria Grazia Censi dice:

    Grazie a te Ezio è un piacere per me leggerti! Buona giornata 🙂

  49. Antonio Siragusa dice:

    Ezio carissimo razie di cuore e del pensiero…..si hai ragione si deve pensare avanti….

  50. Anna Serci dice:

    Grazie Ezio carissimo ..cerco di dimenticarlo il passato andando avanti con il vostro aiuto ( Gli amici ) un abbraccio !!

  51. Sergio Musumeci dice:

    Grazie!

  52. Antonio Zambardino dice:

    Grazie Ezio ,per le tue Attenzioni.Grazie

  53. Giuseppe Magazzù dice:

    Ezio concordo e mi trovo d’accordo … saluti e grazie del tuo gentile pensiero. Aspetto sempre il tuo passaggio da qui. Una bella insalata con cipolle di tropea t’aspetta.

  54. Lina De Luca dice:

    grazie mille Ezio

  55. Andrea Orsini dice:

    Grazieeee ezio..si avantiii

  56. Hermes Guerlain dice:

    Ciaoo, che piacere grazie

  57. Bruno Corti dice:

    Grazie caro Ezio, prua sempre avanti! Un abbraccio!

  58. Lucia Verdi dice:

    Ezio…..è una Parola…. ti guardi attorno vedi solo RICORDI….. cmq ci provo grazie di vero serena notte

  59. Carmelo Pagano dice:

    grazie ezio ,quello che dici tu e vero ed e’ stato sempre il mio modo di fare guardo sempre il futuro mah….usando l’esperienza del passato, e noi marinai di esperienza ne abbiamo fatta tantissima….un abbraccio ezio…….e…..marinai una volta marinai per sempre!

  60. Marchello Amedeo dice:

    Grazie Ezio, scrivi sempre bellissimi frasi, che ci appartengono noi che siamo state uomini di mare. che ormai sono rimasti ricordi . dentro i nostri cuori,. un grosso abbraccio Ezio, e un piacere avere un fratellone grande come te….

  61. Giovannella Urso dice:

    grazieeeeeeeeeeeeeziooooooooooooooooooooo

  62. Gennaro Della Marca dice:

    Caro Ezio, ti ricordo sempre con grande affetto, mi hai insegnato i valori della stima e del rispetto. Il mio saluto va a te, amico vero. Gennaro.

  63. Giuseppe Carfora dice:

    Grazie Ezio. Apprezzo i tuoi articoli che fanno sempre riflettere.

  64. Rosa Blu dice:

    bellissima foto! buongiorno Ezio

  65. Ada Veltri dice:

    bellissima foto !!!!

  66. Mimmo Reitano dice:

    Grazie Ezio, la conserverò personalmente nel mio cuore. Un abbraccio

  67. Angelo Cav Fontana dice:

    Grazie Ezio 🙂

  68. Maurizio Orsatti dice:

    condivido ezio

  69. Silvana Vitiello dice:

    mi piace

  70. Frati Rai dice:

    CONDIVIDO

  71. Maura Delfino Curioso dice:

    condivido ezio

  72. Roberta Sibaud dice:

    Grazie di cuore Ezio!!

  73. Feroldi Gianni dice:

    sei un grandeeee…

  74. Luisa e Lillo dice:

    Ciao Ezio..anche Lui un prodigio! 😉

  75. Cav Efisio Onali dice:

    fratello grazie di cuore…

  76. Antonio Depunzio dice:

    Grazie capo … Grazie tante…

  77. Roberta Sibaud dice:

    grazie di cuore Ezio! 🙂

  78. Riccardo Bianco dice:

    Ciao Ezio, ti ribadisco il mio grazie sincero. Contraccambio il tuo abbraccio. A presto con immenso piacere.

  79. Massimiliano e Antonella Pizzolo dice:

    Grazie faccio tesoro della bella citazione.

  80. Graziano Favilli dice:

    Certamente Ezio, mai guardare indietro……grazie cmq

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *