S.O.S. – Richiesta notizie su regio piroscafo Egadi

di  Toni Pusateri

Buongiorno, ho ritrovato queste foto:  il piroscafo Egadi, il Colleoni e il Tigre. Erano in servizio da Palermo alle Pelagie: Sul piroscafo Egadi affondato nel ’41 c’era mio nonno Antonino Pusateri: per caso ci sono persone che hanno avuto i loro cari imbarcati sull’Egadi?

Piroscafo Egadi - www.lavocedelmarinaio.com - Copiaregia nave Colleoni - www.lavocedelmarinaio.com - Copia regia nave Tigre - www.lavocedelmarinaio.com - Copia

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

16 risposte a S.O.S. – Richiesta notizie su regio piroscafo Egadi

  1. Marcello Bartali dice:

    Ciao Ezio, apprezzo molto, quello che fai per il gruppo e per tutti noi, non potrei far mancare la mia solidarietà a,,e iniziative che prendi e che condivido in pieno

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Marcello Bartali carissimo, grazie a te e a voi che mi fate compagnia e che mi spronate a dare sempre di più.
    P.s. Una volta marinai, marinai per sempre!

  3. Bruno Amadio dice:

    Egregio Ezio, visto che ho riscoperto da poco la storia della MMI (e anche della Regia Marina), vorrei sapere se ci sono notizie sull’ultima “regia” portaerei mai entrata in servizio attivo, Nave Aquila…

  4. Ciro Laccetto dice:

    Trovi tutto su Google !

  5. Giuseppe Gentile dice:

    mi piace

  6. Fernando Piccinno dice:

    mi piace

  7. Fiorenzo Belliardo dice:

    mi piace

  8. Tina Castaldo dice:

    mi piace

  9. Renato Canonico dice:

    mi piace

  10. Salvatore Lepre dice:

    mi piace

  11. Francesco Tripaldi dice:

    MI PIACE

  12. L’Egadi, al comando del capitano Filippo Marchese, aveva a bordo 109 tra passeggeri e membri dell’equipaggio quando fu affondato. 45 raggiunsero Pantelleria, 20 furono salvati dalla nave ospedale Virgilio; 44 tra cui il comandante Marchese, seguirono la nave in fondo al mare.

  13. piera dice:

    buon giorno credo che li ci fosse mio nonno de luca benedetto uno dei 44 dispersi se sapete qualcosa di più vi lascio il mio indirizzo email grazie nonno da parte di mamma de luca benedetto nato ad alcamo il 8 marzo 1898 grazie e un capitolo buio per noi lo era anche per i suoi figli.grazie

  14. ezio dice:

    Buonasera signora Piera Marchisio, ci dia tempo per attivare le ricerche in modo più approfondito in modo da dargli almeno una risposta storica e speriamo anche personale del suo e nostro caro De Luca Benedetto.
    Qualora tutto andasse a buon esito preghiamo Lei o la sua famiglia di inviarci una (o più) foto del suo avo in modo che ogni anno potremmo ricordarlo nella banca della memoria del blog unitamente agli altri Marinai del regio piroscafo Egadi.
    Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

  15. maria marchisio dice:

    Sono la sorella di piera marchisio,mi chiamo Maria. Nostro nonno aveva passato un pò di anni a Lampedusa come confinato dal governo Mussolini come tutti gli oppositositori politici era considerato personaggio scomodo.Non conosco bene la storia devo chiedere a mio zio suo figlio se se lo ricorda. La nostra mamma purtroppo non c’è più e non ha potuto sapere cosa è veramente successo a suo padre. Grazie per la sua gentilezza.

  16. fabio dice:

    Salve,,,anche mio nonno era li e purtroppo ha fatto parte delle vittime.
    So che lo hanno dato per disperso per 15 anni.
    Si chiamava Giovanni Alessi ed era un Sottotenente dell Esercito.
    non l’ ho conosciuto ma ho sempre voluto sapere qualcosa di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *