Il pettirosso ed il gabbiano

di Enzo Arena

Enzo-Arena-per-www.lavocedelmarinaio.com_Cosa hanno in comune un pettirosso ed un gabbiano? Apparentemente non molto perché sono due uccelli completamente diversi tra loro. Nei miei pensieri però hanno sempre qualcosa in comune.
La mia cagnetta mangiava soltanto riso e pollo bollito e tutte le sere, quando pulivo la sua ciotolina dopo che lei aveva consumato il suo piccolo pasto, spargevo nel mio giardino il poco riso che lei lasciava.
GabbianoTutte le mattine gli uccellini venivano a beccare il riso che io avevo sparso. Lo sapevano che nel giardino c’era sempre qualcosa da beccare ed il mio giardino era diventato anche casa degli uccellini.
Dopo qualche giorno che la mia cagnetta era morta, mi sono accorto che gli uccellini continuavano a venire per cercare il riso da beccare ma non trovavano più niente.
pettirossoNon mi sembrò giusto lasciare gli uccellini senza riso solo perché la mia cagnetta non c’era più, così decisi di continuare a spargere tutti i giorni nel giardino un po’ di riso o mollichine o grano.
E’ quasi un anno che la mia cagnetta non c’è ma il mio giardino continua ad essere frequentato dagli uccellini. Io da lontano li osservo e spesso, nell’osservarli la mia mente vaga.

Il pettirosso ed il Gabbiano (Enzo Arena)
Tu Pettirosso
mi guardi incuriosito,
giri la testa
ma poi mi guardi ancora,
becchi il mio prato
la dove vi ho lasciato
una mollica, un chicco,
una preghiera.

Poco lontano
ti guardo e non disturbo,
non mi avvicino
perché tu possa stare.
Resta a beccare
che intanto la mia mente,
lascia il mio prato
e se ne torna in mare.

Lo sai che quel giardino
con te è vivo.
Lo sai che lascio
sempre un po’ di grano.
Torna a beccare
che quel giardino è tuo,
porta chi vuoi
ma portami un Gabbiano.

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie, Recensioni. Permalink.

19 risposte a Il pettirosso ed il gabbiano

  1. Marino Miccoli dice:

    Congratulazioni all’ammiraglio Arena per questa bella poesia che come altre ho avuto modo di apprezzare su questo sito. Condivido con lui la simpatia e le attenzioni per i nostri piccoli amici alati che più di altri incarnano ed esprimono un valore preziosissimo: la libertà, quella vera, senza alcun vincolo o restrizione.
    Grazie e a presto con altri suoi pregevoli scritti.

  2. Maura Delfino Curioso dice:

    Mi piace tantissimo e la condivido nel mio profilo così come condivido le parole del signor Miccoli.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Enzo Arena a volte penso che la tua sensibilità raggiunga vette inaccessibili per comuni marinai abituati a frequentare gli abissi e la superficie del mare. E’ così, ne sono certo e lo sai il perché? Perché come disse l’artista e galantuomo partenopeo: Signori si nasce!
    Un abbraccio grande come il nostro mare, Marinai e Signore d’altri tempi.

  4. Enzo Arena dice:

    Grazie Ezio. Grazie a te che dai sempre modo a noi marinai di continuare a stare insieme e di rivivere i momenti di mare.

  5. Gabriele Masia dice:

    mi piace

  6. Alessandro Antonelli dice:

    mi piace

  7. Giandomenico Mereu dice:

    Pochi, sono quelli che possono permettersi di dare “del tu” al mare. Quei pochi, non lo hanno mai fatto.

  8. Maria Marea dice:

    se nel mondo ognuno osservasse bene i propri difetti…… non ci sarebbe più tempo per trovare quelli degli altri…… e non ci sarebbe più motivo per fare le guerre…complimenti ammiraglio

  9. Marinaio Leccese dice:

    LA FELICITA’ E’ L’UNICA COSA CHE POSSIAMO DARE SENZA AVERLA

  10. Marco Ximenes dice:

    Il vero Timoniere va, anche quando il mare fa paura. Complimenti Enzo

  11. Martina Benedetti dice:

    Grazie della favorevole condivisione di un piacevole pensiero articolo

  12. Antonella Mery Stella dice:

    Si piange più di dolore Qualche sera fa ho pianto di gioia Amo piangere di gioia….mi libera!

  13. Salvatore Spoto dice:

    Buongiorno amico mio la poesia è una rivelazione profonda di ogni saggezza.

  14. Antonio Girardelli dice:

    Chi penetra il senso della poesia potrà liberarsi da tutte le miserie in cui si trascinano gli altri uomini.

  15. Franco Schinardi dice:

    Non perdere mai i tuoi ideali Enzo…ti penso sempre con affetto buone feste

  16. Marinaio Telegrafista dice:

    Complimenti, questo post ha davvero stimolato il mio interesse

  17. Pasquale Perrone dice:

    e’ difficile trovare persone competenti su questo argomento, ma sembra che i sappiate di cosa state parlando! Grazie

  18. Ester Martone dice:

    La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.,, ……………..BUONA NAVIGAZIONE…

  19. Don Gino Delogu dice:

    Leggerti, è sempre un meraviglioso ricordare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *