16.4.1941 – Luca Balsofiore, Capitano del genio navale

a cura di Antonio Cimmino

…per non dimenticare, mai.

Giovane direttore di macchina nato ad Ischia, ferito durante il combattimento, invece di mettersi in salvo, si fece portare in plancia per morire al suo comandante Pietro De Cristofaro, nell’affondamento dell’unità.
Era il 16 aprile 1941.

16-aprile-1941-Nave-Tarigo-Balsofiore-www.lavocedelmarinaio.com-Copia

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

7 risposte a 16.4.1941 – Luca Balsofiore, Capitano del genio navale

  1. Tommi Piloni dice:

    condivido

  2. Nuccio Pirruccello dice:

    condivido

  3. Marinaio di Lago dice:

    …per non dimenticare, mai.
    Adesso riposa in pace.

  4. Pasquale D'Errico dice:

    uomini d’altri tempi

  5. Oscar Rossi dice:

    Soprattutto!: u o m i n i !!

  6. Francesco Condello dice:

    ONORE .

  7. Filippo Bassanelli dice:

    R,I,P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *