A.A.A. NAVE VENDESI

Come da foto

nave garibaldi

Tipologia: Portaeromobili
Classe: Garibaldi
Impostata il: 20.02.1978
Varata il: 04.061983
Cantiere: Cantieri navali di Monfalcone
Dislocamento: 13859 t p.c.
Lunghezza: 180, 2
Larghezza: 23,4 m al galleggiamento – 30,4 m al ponte di volo
Larghezza ponte di volo: 173,8 m
Immersione: 6,7 m
Apparato motore: COGAG: 4 tag. Fiat/GE LM-2500, 2 assi con eliche a passo fisso e inversione del moto mediante due giunti riduttori invertitori Tosi
Potenza: 60400 KW (80997,72 HP
Velocità: 30 nodi
Autonomia: 7000 mg
Armamento: Linea di volo costituita da 12-18 aeromobili (SH-3D/EH-101 o/e AV-8B Plus); 2 lanciatori a 8 celle Albatros (con missili S/A Aspide); 3  sistemi AM/AA Dardo (con mitragliera Breda da 40/70)
Equipaggio: 534 (non in vendita).

TELEFONARE ORE PASTI – ASTENERSI PERDITEMPO.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

78 risposte a A.A.A. NAVE VENDESI

  1. Accursio G. dice:

    Sarebbe interessante sapere quanto ci ha pagato il governo peruviano per le fregate classe lupo, per capire cosa può valere il Garibaldi, gli Harrier che fine faranno, andranno a compensare gli F35 in meno?

  2. corrado dice:

    e rimasto solo il ricordo di quando veniva a cagliari con le altre navi e gli facevamo assistenza col rimorchiatore vigore e mi piange il cuore sentire notizie simili altri disoccupati stanno creando che schifo di governanti invece di finire il progetto x cui e nata ed armarla con gli aerei certamente devono solo rubare di meno per ciò corrono tutti alle poltrone del potere per poter rubare di brutto hanno studiato x farlo come si fà a parlar bene di questa gente quale scuola hanno frequentato che gli hanno insegnato mi viene da pensare che fino adesso hanno pianto anche i sassi della strada da ora in poi piangeranno anche gli scogli a mare poveri noi dicono di pensare positivo ma come si fà speriamo cambi qualcosa in meglio saluti

  3. LUIGI AGNETO dice:

    NAVE STUPENDA. ASSOLUTAMENTE DEGNA DI ESSERE STATA LA NOSTRA AMMIRAGLIA.

  4. LUIGI AGNETO dice:

    VICINA DI CASA , AMICA DI TANTE USCITE IN MARE. UNICA !!!!!!

  5. Lino Deluca dice:

    grande orgoglio italiano, buona giornata

  6. Carlo Gaetani dice:

    Regina dei Mari…… l’ho vista in mediterraneo durante le manovre NATO “volare” a 32 nodi la scia che lasciava …

  7. Antonio Gattuso dice:

    Sono schifato vogliono vendere la nave Garibaldi per comprare gli f35 non anno soldi povera Italia

  8. Alessio Addeo dice:

    nn ci credo…..è un scherzo…..

  9. EZIO VINCIGUERRA dice:

    chissà se dopo il 2015 riusciremo ancora a galleggiare.
    Forse si: nella m….!

  10. Pasquale D'Errico dice:

    cos’altro hanno deciso di vendere ?

  11. Ciro Laccetto dice:

    Boh !

  12. Giuliano Boggian dice:

    la porta elicotteri garibaldi le 2 fregate classe maestrale compreso gli equipaggi,per mogli,mariti,figli/e,nipoti e parenti tutti stanno trattando la vendita a parte…

  13. Pasquale D'Errico dice:

    questa e’ la nuova p2 stanno vendendo l’anima al diavolo……massa di incompetenti

  14. Marco Ximenes dice:

    Povera Patria. Che brutta fine con questa massa di incompetenti.

  15. Giuseppe Paradiso dice:

    Tagli a ‪#‎Sicurezza‬ e ‪#‎Difesa‬: ecco il piano dettagliato del Commissario ‪#‎Cottarelli‬

    http://www.grnet.it/economia/5576-tagli-a-sicurezza-e-difesa-ecco-il-piano-dettagliato-del-commissario-cottarelli

  16. Carlo Gaetani dice:

    confermato stamattina dalla TV : For Sale….. ci sarà qualcuno interessato ??

  17. Morgese Claudio dice:

    Che tristezza!

  18. Domenico Panigas dice:

    E una vergogna ……….questa cosa non mi rende triste ma arrabbiato con chi nella stanza dei bottoni pensa che questa sia la soluzione , come i tagli alle forze di polizia….e si perche siamo diventati tutti ligi e rispettosi delle leggi……

  19. Carlo Gaetani dice:

    oramai le navi si vergognano pure della stella che hanno a prua….

  20. Carlo Gaetani dice:

    x far liberare i 2 militari in India chiediamo aiuto all’ONU …

  21. Pasquale D'Errico dice:

    meno male che sono vicino alla pensione questa non’ e’ piu’ la mia marina tempo addietro avrei dato la vita per lei oggi sono cambiati i tempi a se solo potessero parlare tutti quelli che la marina l’ hanno creata con convinzione……io nel mio piccolo ho dato 36 anni della mia vita e non aggiunco altro…

  22. Giuseppe Ferro dice:

    Si pensa sempre a tagliare e a vendere ,ma Tagliare i loro stipendi da nababbi no quelli non si toccano ,come te Pasquale D’Errico anche io sono stanco di questo schifo.

  23. Antonio D'Errico dice:

    ..una Nazione che non ha potere Militare, Potere Economico, Potere Politico NON è CREDIBILE e sinceramente non so che dire, sono confuso ed amareggiato. in particolare per i nostri colleghi sottufficiali detenuti in India.

  24. Morgese Claudio dice:

    I nostri due fucilieri in India ormai hanno una raccolta di foto con VIP, ministri e deputati, ma non si vede ancora la via di uscita al tunnel in cui sono stati chiusi da un Paese incapace!

  25. Franco Mattiello dice:

    Ragazzi,mi piacerebbe sapere veramente cosa c’è sotto a tutta questa vicenda che non ha mai una fine?

  26. Gigino Palumbo dice:

    C’era d’aspettarselo……era meglio che la vendevano subito appena uscita dai cantieri

  27. Antonio D'Alessio dice:

    Lotta al potere della Merkel ??? la Germania a guida dell’Eurozona militarmente monetariemente e politicamente eliminando i concorrenti si elegge da sola a capitale dell’EUROPA

  28. Vincenzo Langiano dice:

    Solo vergogna di essere un cittadino Italiano!!!!!!!!!

  29. Franco Mattiello dice:

    Vincenzo Langiano,io non mi vergogno di essere italiano,mi vergogno solo da ch mi rappresenta me e il mio paese.

  30. Gigino Palumbo dice:

    Sono d’accordo con te Franco Mattiello

  31. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 che tristezza proprio ieri commentavo in un post la differenza tra Cavour-Vittorio Emanuele, Garibaldi, Mazzini e Renzi, Pinotti, La Russa, Di Paolo e &… 1861 – 2014!

  32. Ciro Laccetto dice:

    Una politica aeronavale deve esserci non vi è ombra di dubbio ma non dimentichiamo che il bacino mediterraneo non è per nulla tranquillo! Un nuovo “Libro Bianco” sulla Difesa (e non solo sulla M.M.) dovrebbe essere scritto tenendo conto degli impegni NATO e del nuovo quadro strategico/difensivo/offensivo che si propone all’orizzonte.

  33. Pasquale D'Errico dice:

    in linea di logica e’ cosi ma non bisogna fidarsi di nessuno quelli che oggi sono alleati domani ti girano le spalle. quindi devi avere una difesa autosufficiente

  34. Sergio Cavacece dice:

    beh…..se non sbaglio ha già più di trenta anni….e poi la Cavour ha il ponte di volo più lungo oltre al fatto che è portaerei e non portaaereomobili

  35. Marinaio Leccese dice:

    forse l’Aquila era più lunga!!!

  36. Sergio Cavacece dice:

    si era più lunga….211 mt contro 180 mt

  37. Pasquale D'Errico dice:

    si ma se tu ti compri una macchina grande non’e’ che lutilitaria non ti serve piu’. seno’ in citta’ vai a piedi. con le dovute proporzioni

  38. Sergio Cavacece dice:

    ovvio…il mio commento è riferito allo stato attuale della nostra Nazione….certo io vorrei un’altra gemella della Cavour ad esempio!

  39. Marinaio Leccese dice:

    nel senso che se i tempi sono questi e ti devi arrangiare….

  40. Morgese Claudio dice:

    Ma che Paese e’ questo che fa la voce grossa (si fa per dire) accodandosi al pensiero unico UE di matrice tedesca, nei confronti della Russia da cui dipendiamo per le forniture di gas, un Paese che mentre si accoda alle lobby USA avvia un piano di smilitarizzazione, che ci rendera’ ancora piu’ dipendenti dall’ombrello militare USA, una vera e propria colonia! Ed il bello e’ che tutti questo avviene per volere di un governo di nominati!

  41. Sergio Cavacece dice:

    come che paese è…..questa è un Nazione che sta con un piede di qua e l’altro di la….

  42. Ciro Laccetto dice:

    a RID – Portale Difesa

    ARGOMENTI
    L’Angola vuole il GARIBALDI

    data: 24-02-2014

    a cura di: Pietro Batacchi

    L’Angola punta ad acquistare la portaerei GARIBALDI dall’Italia. Dell’affare, la cui notizia ci è stata confermata da più fonti, si è parlato anche di recente in occasione della sosta del 30° Gruppo Navale – nell’ambito dell’iniziativa per la promozione del sistema Paese nel mondo tra Marina, industrie e associazioni – nella capitale Luanda. Proprio in questo contesto era prevista anche una visita nel Paese da parte del Ministro Mauro, annullata poi per gli avvenimenti legati al cambio di governo in Italia. L’Angola, peraltro, sembrerebbe interessata anche ad una o 2 Maestrale, un paio di pattugliatori della classe COMANDANTI o BORSINI, una o due unità logistiche e, infine, più unità veloci per la protezione delle piattaforme offshore. Un’ipotesi è anche quella di puntare, in alternativa al GARIBALDI, su una LPD della classe SANTI, meno complessa ed onerosa da un punto di vista della gestione, quindi più abbordabile per le attuali capacità del Paese, ma sempre in grado di garantire, seppur in forma differente e ridotta, capacità di comando e controllo e proiezione.

    L’interesse di un Paese come l’Angola addirittura per una portaerei o per una LPD si spiega alla luce, soprattutto, di 2 ragioni. Da un lato, questioni di status per un Paese in forte ascesa, un Paese per di più di mentalità e cultura strategica sovietica, che dello status hanno sempre fatto un nodo centrale, essendo i propri vertici militari nati e cresciuti all’ombra della partnership strategica che da sempre lega Luanda a Mosca. Dall’altro, l’esigenza del Paese di giocare un ruolo sempre più di primo piano in seno all’Unione Africana anche in contesti “lontani” quali l’Oceano Indiano e il Golfo di Guinea dove, prima o poi, l’UA sarà chiamata a subentrare ai Paesi occidentali nelle operazioni anti-pirateria e di controllo delle linee di comunicazione marittime o, quanto meno, ad affiancarli. Queste ambizioni sono sostenute da spese per la Difesa in costante aumento – comprese, quest’anno, tra 6 e 8 miliardi di dollari e seconde, nel continente africano, solo a quelle algerine – alimentate dai notevoli proventi garantiti dalla produzione petrolifera (ormai prossima a superare la soglia dei 2 milioni di barili il giorno).

    Con l’Italia negli ultimi tempi i rapporti si sono fatti sempre più stretti e sono stati ulteriormente consolidati con un accordo di cooperazione ad ampio raggio nel campo della Difesa firmato a Roma lo scorso novembre. Del resto in Angola c’è grande considerazione per l’Italia, ritenuta (a ragione, ma purtroppo noi Italiani non ce ne rendiamo conto…) un punto di riferimento nel campo della sicurezza e delle operazioni di stabilizzazione a livello internazionale. L’interesse di Luanda per un pacchetto di navi così ampio e complesso, chiaramente, dovrebbe tradursi in un partnership strategica a lungo termine estesa all’addestramento ed alla formazione del personale e degli equipaggi considerando che la Marina angolana è oggi limitata a qualche FAC e motovedetta. In pratica, la Difesa italiana dovrebbe assistere il Paese a edificare ex novo una Marina. Un compito arduo, ma che rappresenterebbe un’enorme opportunità per tutto il sistema Paese, con ricadute inimmaginabili sul piano industriale e strategico. Beninteso, sempre che, mentre l’Italia è in tutt’altre cose affaccendata, qualcuno non la freghi togliendole l’affare.

  43. Sergio Cavacece dice:

    ecco….alla fine prevale la politica

  44. Morgese Claudio dice:

    Bene, cari ex del Garibaldi, i raduni dovremo andare a farli in Angola!

  45. Sergio Cavacece dice:

    ahahah…:-)

  46. Ciro Laccetto dice:

    Beati voi hahahahahahahahahahahaha:-)

  47. Morgese Claudio dice:

    Comunque le notizie RID, da sempre filogovernativa, che mi pare eccessivamente entusiasta della cosa, le prenderei con la pinza!

  48. Pasquale D'Errico dice:

    se l’angola vuole il garibaldi ben venga la fincantieri sara’ ben lieta di costruirla e cosi’ che si fa’ partire l’economia

  49. Gesmundo Nicolo dice:

    la vendono al brasile

  50. Carlo Gaetani dice:

    ah ecco, segno evidente che stanno molto meglio di noi….

  51. Salvatore Statello dice:

    navi di ferro, e teste di legno

  52. Adamo Barbone dice:

    Stiamo veramente male!!!

  53. Morgese Claudio dice:

    Si stiamo messi male, ma staremo molto peggio!

  54. LUIGI AGNETO dice:

    E’ STATA GIA’ VENDUTA ALLA GERMANIA.

  55. Don Gino Delogu dice:

    Ce ne saranno molti: Le nostre navi sono le più belle da sempre e la nostra tecnologia è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

  56. Luigi Coronese dice:

    adesso anche l’Angola, e vabbe’ armiamo gli altri, noi ci difenderemo con l’Armata Brancaleone. Povera Italia , che fine….

  57. Claudio Megna dice:

    Quasi quasi ci farei un pensierino.ma dove la ormeggio.boh ci penso ancora un Pò

  58. A.N.M.I. CARMAGNOLA dice:

    condivido

  59. Riccardo Bianco dice:

    Si può pagare a rate? In questo momento ho poca liquidità. Ciao Presidente e salutami tutti.

  60. Giovanni Bacci di Capaci dice:

    revisionata? è un usato garantito?

  61. Altamura Agostino dice:

    Ahahahahahah:-)

  62. Nicola Cav Sinigaglia dice:

    Ao’ Mangia tranquillo!!!!!!

  63. ANTONIO ZINGALI dice:

    CHE VERGOGNA SENTIRE CERTE NOTIZIE MA DOVE E IL RISPETTO PER CHI SI E SACRIFICATO PER LA PATRIA…….

  64. BIAGIO PADULA dice:

    A.A.A. NAVE VENDESI (COME DA FOTO), TUTTI I TAGLIANDI CERTIFICATI. TELEFONARE ORE PASTI, ASTENERSI PERDITEMPO.
    🙂 HAHAHAAAAAAAAAAAA

  65. Sebastiano Campisi dice:

    Affarone

  66. VASELLI CRISTIANO dice:

    AUHAHUAHUAUHAHU ! MA LO SAI CHE HA FATTO PURE UN BEL TOUR ?? BELLICO ??

  67. VASELLI CRISTIANO dice:

    NATURALMENTE IL TUTTO A SPESE NOSTRE…no…frena e’ la garibaldi…non la vitt..veneto…cmq e’ nata come portaelicotteri …al massimo 5 harrier…la vendono perche non compriamo QUEI CESSI DI F 35??

  68. LUCA PATITUCCI dice:

    OCCASIONE…

  69. Romolo Botta dice:

    na bella discoteca all’aperto no?

  70. LUCA PATITUCCI dice:

    eccellente direi…

  71. Mauro Littlecrow dice:

    Occasione!!!

  72. Angelo Cilli dice:

    Ma hanno provato a metterla su subito?

  73. Antoninoo Di Martino dice:

    HO SENTITO CHE PER SANARE I BILANCI VENDONO LE NOSTRE NAVI; ASSURDO PENSARLO.

  74. Antonino Foresta dice:

    le nostre navi sono vecchie,occorre costruirne di nuove.Ne sa qualcosa mio figlio imbarcato sulla Maestrale

  75. Antonietta Scalesse dice:

    Vedere questi marinai mi fa ricordare mio padre , anche lui era un marinaio, è stato 1o anni sul garibaldi!

  76. Strano Leonardo dice:

    Attenzione! La vendita del Garibaldi non è per finanziare altre costruzioni navali ma per risanare in parte i debiti dello Stato verso l’U.E. Già si parla di riduzione del personale militare di alcune migliaia. Questo cosa vuol dire che di nuove costruzioni neanche a parlarne. Basta pensare che si taglierà del 50% l’acquisto degli aerei (F 35?) di nuova generazione. Immaginiamoci se si pensa a costruire altro naviglio. Si è sempre detto che l’Italia non ha bisogno di navi perchè la stessa Italia di per sè è già una portaerei. E desidero fare dell’ironia: a cosa servono altre navi? A recuperare i barconi stracarichi di personale provenienti dall’Africa? Un saluto a tutto il gruppo.

  77. Mario Coccia dice:

    infatti abbiamo perso la guerra anche per idiozie di questo genere….

  78. Francesco Rini dice:

    Le Unità Navali ci saranno sempre, perchè servono anche ad altri scopi. Quelle che ci sono hanno tante ore di moto e bisogna necessariamente sostituirle entro 10 anni. Ecc: Ecc: Ecc:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *