20 ottobre 1970, anniversario di congedo

di Franzo Osvaldo

Il 20 ottobre del 1970, uno dei giorni più tristi della mia vita, proprio a quest’ora io e i miei Frà sbarcammo dalla nostra amata nave Altair nella banchina di Cagliari. Con le lacrime agli occhi si faceva il saluto alla nostra gloriosa Bandiera, l’ultimo saluto a quella che per due anni è stata la nostra casa, il nostro posto di combattimento a protezione delle nostri genti e del nostro mare. Eravamo saliti a bordo poco più che ragazzini e  dopo due meravigliosi anni sbarcammo da uomini temperati ad ogni evenienza.

Equipaggio di nave Altair (Foto Franzo Osvaldo) - www.lavocedelmarinaio.com

I miei ricordi vanno inevitabilmente ai Frà che non ci sono più e che ora navigano in un altro mare continuando a vegliare sudi noi: “ciao fratelli un giorno ci ritroveremmo in quel mare”; una grande commozione allora come ora, e rivedo tutti gli amici schierati a poppa, anche loro commossi e ci salutavano, e ci dicevano addio,  sapevamo che non ci saremmo più rivisti.
Quel giorno i nostri pensieri andavano a tutte le avventure vissute in mare, molte belle, e alcune tragiche (la storia del fusina) e tante altre.
Ricordo che ci recammo alla stazione di Cagliari ma lungo il percorso di via Roma le nostre gambe e la mente volevano tornare indietro, da Cagliari ad Olbia per prendere il traghetto.
Alcuni ci salutarono subito perché erano sardi, altri alla stazione di Roma andavano al sud, altri ancora al nord. Erano distacchi e dolore ad ogni stazione, e finalmente arrivo il mio turno e quello di Antonello Fabio (che ora sta navigando in altro mare). Arrivammo a Venezia,  l’ultimo saluto il più duro e doloroso, era tutto finito.
Un’altra vita iniziava, una vita dura e difficile che ci avrebbe portato più tardi a mettere su famiglia e  figli a cui abbiamo trasmesso le nostre esperienze di sacrificio e dovere verso gli altri.
E ora, a distanza di quarantadue anni, con altrettanta commozione, con gli occhi un po’ arrossati saluto tutti i Frà del 6°/48 e quelli dell’Altair con un grosso VENTO IN POPPA.
Ciao Frà Ezio

Il 2° raduno degli equipaggi di nave altair - foto Franzo Osvaldo(www.lavocedelmarinaio.com)

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Navi, Racconti, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

28 risposte a 20 ottobre 1970, anniversario di congedo

  1. simba il marinaio dice:

    Buongiorno carissimo desidero esprimere solo e solamente un concetto per me fondamentale:
    grazie marinaio di una volta e quindi marinaio per sempre!

  2. Silvio Tasselli dice:

    Ciao Ezio ti ringrazio per avermi fatto innamorare di questa avventura storico-militare.

  3. Silvio Tasselli dice:

    Caro Ezio, grazie al tuo intervento sono entrato in contatto con il nipote di Makuc, così ho deciso di preparare un articolo sul Sottocapo Elettricista Giuseppe Makuc, il nipote nel frattempo mi ha inviato foto in divisa dello zio.-
    Sempre una lunga e fruttuosa navigazione.-
    Cari saluti,
    Silvio Tasselli
    Historical Researcher
    Journalist Freelance
    Please, visit my web site:
    http://www.silviotasselli.com/

  4. Franzo Osvaldo dice:

    grazie Ezio mi hai preceduto e mi hai fatto estremamente felice, oggi è il 43° anniversario dal congedo, e saluto tutti quelli che in questo giorno si sono congedati ma non allontanati dalla nostra meravigliosa esperienza che continua è continuerà sempre, a te e a tutti una santa domenica.

  5. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno carissimo Osvaldo e grazie per le belle parole testimonianza di una vita vissuta.
    In attesa di ricevere una locandina del vostro prossimo raduno che si terrà a Cagliari il prossimo 8.10 novembre, con il programma definitivo da pubblicare, vi saluto alla nostra maniera.
    Marinai per sempre.

  6. Floriana Marchetti dice:

    Ciao Ezio, ti invio il programma del prossimo raduno:

    NAVE ALTAIR F591
    PROGRAMMA 3° RADUNO NAZIONALE

    Il 3° RADUNO NAZIONALE SI SVOLGERA’ IN SARDEGNA NEI GIORNI 8-9-10 NOVEMBRE 2013 SECONDO IL SEGUENTE CALENDARIO:

    VENERDI 8 NOVEMBRE:
    – ARRIVO A CAGLIARI IN MATTINATA: ognuno con mezzi propri.
    appuntamento (orario da definirsi ma comunicato a brevissimo per permettervi di prenotare) per il trasferimento a Carloforte.
    Il prezzo del trasferimento è da 12 a 15 Euro a persona, in pulmini da 8 persone.
    Incontro con il nostro amico Gianni REPETTO che ha preso contatti per noi con albergo e ditta trasporti.
    CENA – ( prezzo da concordare al momento ).
    -Sistemazione in albergo. Prezzo concordato per noi Euro 45 A CAMERA doppia o matrimoniale (prezzo per 2 persone) a notte, colazione compresa.

    SABATO 9 NOVEMBRE:
    – Transfert al monumento per la celebrazione della commemorazione Vittime della tragedia del FUSINA alla presenza delle autorità locali con doppia cerimonia civile e religiosa. – PRANZO – VISITA ALLA CITTA’ DI CARLOFORTE ED EVENTUALI ALTRE DESTINAZIONI.

    DOMENICA 10 NOVEMBRE:
    – Transfert e visita al NURAGHE di BARUMUNI su NURAXI ( Cagliari ).
    – Pranzo
    FINE DEL RADUNO.
    La sera chi desidera, con mezzi propri, può proseguire per altre destinazioni, gli altri torneranno con il pulmino a Cagliari.

    Ritorno a casa: Ognuno con mezzi propri.

    TRANSFERT per Carloforte con pulmini da 8 persone: Euro 12 – 15 a persona.
    ALBERGO A CARLOFORTE: Euro 45 a notte in doppia o matrimoniale.
    TRANSFERT PER VISITA NURAGHE: Prezzo da concordare sul posto.

    Al momento della conferma si richiede:
    – almeno un NUMERO DI CELLULARE indispensabile per la reperibilità
    – il NUMERO DI PARTECIPANTI con NOME E COGNOME ed il tipo di camera richiesta
    – eventuali RICHIESTE PARTICOLARI vanno comunicate tempestivamente
    – il Volo/Traghetto che avete prenotato con ORARIO DI ARRIVO.

    I tempi sono stretti quindi si richiede prenotazione almeno 15 giorni prima.

    Per qualsiasi dubbio o necessità contattare i numeri:

    Floriana Marchetti: 3479744828
    Saverio Marchetti: 3479744823
    Osvaldo Franzo: 3398289294

    Con affetto il vostro Comandante Floriana

  7. Franzo Osvaldo dice:

    sono passati 43 anni da quel bel e triste giorno del 20 ottobre 1970, il giorno del congedo, fra qualche giorno ritornerò in quel porto di Cagliari e con me ci saranno altri marinai, sarà un’emozione per tutti e spero tanto che tanti amici sardi ci vengano a incontrare per festeggiare, nell’occasione ricorderemmo anche quelli che non ci sono più, e ricorderemmo con una cerimonia ufficiale i naufraghi del Fusina che tutti noi per tanti giorni e inutilmente abbiamo cercato di salvare dal mare in tempesta, li ricorderemmo a Carloforte dove un cippo li ricorda tutti per nome.

  8. Franzo Osvaldo dice:

    un caro saluto a Ugo Freguia, l’unico sopravvissuto dell’equipaggio del Fusina al fianco dei suoi amici scomparsi quel giorno.

  9. giorgio rivasi (detto Gianni) dice:

    buongiorno frà Osvaldo,
    non fare come i vecchi che vivono di ricordi! noi siamo
    vivi e ci ritroveremo dopo 43 anni proprio dove ci siamo
    congedati il 20 ottobre 1970 6/48,(Cagliari) matricola 48SP0933
    stampata dentro al berretto da lavoro bianco che ancora ho.Non ricordo il viaggio del ritorno a casa con chi ero in compagnia,ma fino a Bologna penso che fossimo insieme di sicuro io tu e Antonello Fabio,non ricordo se c’era anche Moretti.E ricordati non siamo vecchi,lo sono gli altri.Ciao e un forte abbraccio a tutti.

  10. ESTER MARTONE dice:

    grazie Ezio Pancrazio Vinciguerra ti auguro una splendida domenica

  11. Capelli Bruno dice:

    buona domenica a tutto il gruppo………..l.s.i.n.m.

  12. Pietro Rossi dice:

    buona giornata

  13. Silvana De Angelis dice:

    BUONGIORNO AMANTI DEL MARE……CHE SIA UNA DOMENICA PIACEVOLE X TUTTI E PIENA DI RELAX!!!!!

  14. VIRGINIA FEDERICO dice:

    BUONGIORNO …GENTE DI MARE

  15. Giovanni Gavino Leone dice:

    Caro Osvaldo, leggere queste parole commuovono, specialmente chi in Marina c’è stato una nota.
    A Cagliari in quel periodo c’ero anche io, e, se qualche volta sei andato a Maritele a ritirare messaggi, potevo essere li, spero ti sia trovato bene a Cagliari e che conservi di noi sardi un buon ricordo.
    Ti aggiunga affettuoso un caloroso abbraccio.

  16. Giovanni Gavino Leone dice:

    Correggo, stato in Marina un vita.

  17. cosimo dice:

    Carissimo Osvaldo magnifiche parole e ricordi i tuoi ,come quelli di Ezio.(DELLA quale o letto il suo magnifico libro… Pero devo riprenderti su una cosa .A ragione Rivasi . non siamo vecchi Diciamo che abbiamo un po di esperienza…caro Giovanni Gavino leone un po tutti noi siamo legati nel ricordo del’ Altair . E della citta di Cagliari e i cagliaritani che ci anno trattati in maniera egreggia ..

  18. Aldo Sami dice:

    Sono uno del secondo48 Stgf in servizio a Maritele Cagliari Srt S.Ignazio da Ago. 68 A Febb. 70 , anni indimenticabili , tornai a Cagliari nel 2005 e mi recai alla vecchia stazione radio enormemente cambiata e confesso che mi prese un groppo alla gola. Ricordo molto bene l’Altair e la gemella Andromeda e chissà forse ci siamo anche incontrati sotto i portici di Viale Roma o in piazza Ienne o al Poetto nella stagione estiva .Un caro saluto e un saluto anche a Cagliari dove ho trascorso il periodo più spensierato della mia gioventù.

  19. Francesco Punzo dice:

    Bella storia molto commovente

  20. Decenzio Mameli dice:

    Caro Osvaldo,nel leggere le tue note affiora in me il triste ricordo di quei giorni passati all’isola di S.Pietro alla ricerca di quei naufraghi.Spero che al raduno che faremo a breve ci sia la partecipazione più ampia possibile da parte di chi ha vissuto l’evento e anche di coloro che hanno vissuto sull,Altair durante la sua attività.

  21. Gianni Rivasi dice:

    io partecipo!!!!!!!!!
    Arrivo a Cagliari venerdì pomeriggio ore 16.10 aeroporto di Elmas
    Partenza da Cagliari Elmas domenica pomeriggio ore 16.20.
    il nostro sarà un vero e proprio mordi e fuggi,ma stavolta non riesco a fare meglio di così. Sardegna e Cagliari aspettaci, arriviamo!!!!!!!!!!!!?!!?! Dopo più di 43 anni. RITORNO!!! Ciao a tutti

  22. Cosimo Moliterno dice:

    Lo stesso vale anche x me come Osvaldo.Siamo in Due io e mio figlio Matteo .Sotto Ragazzi Iscriversi.

  23. Pompeo Funzione dice:

    spero con tutto il cuore di essere dei vostri

  24. Floriana Marchetti dice:

    Carissimi, molti di voi sanno che sono nel pieno dei preparativi per il matrimonio quindi non sono molto presente nel gruppo, non poteva mancare però il nostro 3° raduno visto il successo del precedente (ricordi, emozioni e tanto divertimento) l’organizzatore del raduno è Osvaldo il nostro Vice che ha bisogno di tutti noi per organizzarlo nei minimi particolari, il luogo prescelto per il raduno è la Sardegna, preferibilmente zona Cagliari e dintorni (Osvaldo correggimi se sbaglio) a fine Ottobre, abbiamo tempo ma non possiamo dormirci sopra se vogliamo prenotare e trovare trasporti e supporti adeguati, quindi se conoscete alloggi (hotel, B&B ecc…) o avete conoscenze nel luogo mettetevi in contatto con Osvaldo, abbiamo bisogno anche di consigli e conoscenze per visite ad una nave militare. Non dormiamo sugli allori, abbiamo bisogno di voi. Io farò del tutto x esserci compatibilmente con tutto il resto

  25. EZIO VINCIGUERRA dice:

    ciao Francesco Punzo proprio così. Più ne leggo e più ne pubblico perché sono sempre più convinto di dare più voce ai marinai.

  26. Antonio Rinaldi dice:

    caro ezio e vero che non bisogna mai dimenticare. ma quelli della commissione di verifica per cause di servizio non la pensono come te e noi

  27. Francesco Condello dice:

    W ALTAIR,ONORE ALLA BANDIERA.

  28. ma i marinai del 3°/56 imbarcati sul mitico DUILIO che fine anno fatto? ci siete? se si assemblea del
    7°/8° reparto sul ponte di volo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *