Domenico Baffigo, capitano di Corvetta “trucidato”

a cura di Antonio Cimmino

11 settembre, per non dimenticare la nostra storia.

Domenico Baffigo, capitano di corvetta, l’11 e il 12 settembre 1943, inizia a Castellammare di Stabia (Napoli) la cosiddetta
opera di difesa e resistenza per non cedere al nemico l’arsenale. In questa eroica impresa è supportato dagli operai del cantiere, dai pescatori e da alcuni civili.
Tempo dopo gli sarà riconosciuta la Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’impresa.
…Organizzava  …di propria iniziativa la difesa del cantiere, ne assumeva il comando alla testa di un manipolo di marinai, fronteggiava gli invasori ricacciandoli con violento prolungato tiro di armi leggere …attirato con l’inganno a parlamentare…fu barbaramente trucidato“.

Capitano Baffigo 11- 12 settebre 1943jpg - Copia - ww.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in C'era una volta un arsenale che costruiva navi, Curiosità, Marinai, Navi, Racconti, Recensioni, Storia. Permalink.

19 risposte a Domenico Baffigo, capitano di Corvetta “trucidato”

  1. Corrado Di Martino dice:

    Il Popolo fu tradito quando gli si fece credere in una potenza bellica inesistente e nell’impellente necessità di conquistare terre lontane. Fu una grande follia, e poteva terminare molto prima!

  2. Patrizio Freno dice:

    Il disonore ricade solo su chi fuggí.

  3. Mimmo Furci dice:

    cari amici
    ho letto con piacere le note del signor Antonio Cimmino sulle vicende successive all’otto settembre 1943 nell’ex regio cantiere.
    vi ringrazio per la pubblicazione sul sito.
    Al fine di non perdere la memoria degli avvenimenti così bene ricordati, mi faccio promotore di una iniziativa per proporre la lettura di quella vostra pagina (http://www.liberoricercatore.it/…) nelle classi degli istituti superiori cittadini, facendo leva sulla sensibilità dei docenti di storia e dei responsabili scolastici.
    Grazie per averci permesso di vivere quei momenti nei ricordi del signor Cimmino.

  4. FILIPPO BASSANELLI dice:

    GRANDE UOMO E MARINAIO.

  5. Gianni Argento dice:

    Con commozione………….omaggio a un grande dei mari.

  6. Osvaldo Rosso dice:

    R.I.P.

  7. Franco Palmas dice:

    un vero ,un grande,esempio di uomo di mare

  8. Salvatore Lepre dice:

    R.I.P.

  9. Michele Dassisi dice:

    Onore a chi ha dato lustro alla nostra martoriata terra.

  10. Gennaro Sicignano dice:

    Alto l’onore..

  11. Michele Di Liberto dice:

    R.I.P.

  12. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Si ringrazia Antonio Cimmino e la cittadinanza di Castellammare di Anmi Stabia per l’incessante opera di divulgazione storica. Per non dimentica mai il nostro 11 settembre

  13. Marinaio Leccese dice:

    CHE RIPOSANO IN PACE

  14. Salvatore Carnevale dice:

    R.I.P.

  15. FRANCO POLIMENO dice:

    UN MARE DI “ONORI” – R.I.P.

  16. Giacinto Del Bianco dice:

    Sarà sempre nella nostra memoria insieme a tanti altri.

  17. Giacinto Del Bianco dice:

    ed adesso caro Ezio c’è un arsenale di vampiri…..ciao

  18. MARE TEMPESTOSO dice:

    CONDIVIDO

  19. Simo Jo dice:

    concordo e condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *