Regio cacciatorpediniere Ostro

20.7.1940 nave Ostro - Copia
a cura di Antonio Cimmino

Allo sbaraglio” era il motto di questa sfortunata unità che il 20 luglio 1940 fu affondato da attacco aereo nel porto di Tobruk. I morti furono 42 perché glia altri Marinai erano alloggiati sulle navi “Sabbia” e “Liguria”.
Che riposino in pace.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

14 risposte a Regio cacciatorpediniere Ostro

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Antonio Cimmino e grazie. Un abbraccio

  2. Michele Di Liberto dice:

    p r e s e n t e

  3. Pietro Rossi dice:

    onore a loro…R.I.P.

  4. Francesco Montanariello dice:

    Che il Signore li protegga nelle sue braccia.-

  5. Franco La Rosa dice:

    R.I.P.

  6. Franco Frittitta dice:

    Onore ! R.I.P.

  7. Di Lorenzo Giuseppe dice:

    che riposino in pace.

  8. Riccardo Rossini dice:

    Onori ai Caduti, riposino in Pace e ci aiutino a difendere la Pace.

  9. Maurizio Tonazzini dice:

    Vi perse la vita anche Giuseppe Zarpellon comandante dell’unità, che affondò in pochi minuti grazie a un siluro lanciato da aereo inglese Swordfish. Onore ai caduti e per sempre nella memoria

  10. Giuseppe Ferrante dice:

    onore ai nostri marinai R P I

  11. Alfonso Iannuzzella dice:

    Onori ai valorosi marinai. R.I.P.. una prece

  12. Angelo Melis dice:

    Stupenda e bellissima foto storica , grazie infinite , e felice giornata

  13. Omar dice:

    C’era imbarcato il mio nonno e suo fratello nel 1930.
    Gran bella unità da combattimento, ho tante foto interessanti su questa unità e anche un dipinto che rappresenta proprio la figura sopra

  14. Maurizio Del Bono dice:

    Sono il nipote di Livio Favretto Marinaio fuochista immortalato sull Ostro….Su un altro sito dicono che la battglia duro’ 5 ore? qualcuno puo’ confermare? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *