Le promesse da marinaio

a cura di Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

Questa cartolina, risalente alla fine degli anni ’30, del tipo spesso utilizzato dai militari per scrivere alle ragazze a casa. Il Marinaio scrive alla sua bella ma ha davanti, sulla scrivania, la foto di un’altra: promesse da marinaio?
Il sommergibile ripreso nella cartolina ritengo che sia il Regio sommergibile oceanico Ettore Fieramosca (sigla FR – dislocamento 1556/1965 tonn.) in servizio dal 1931 al 1941.
Cartolina appartenente alla mia collezione privata.

Le promesse da marinaio

 

Questo articolo è stato pubblicato in Curiosità, Marinai di una volta, Racconti, Recensioni. Permalink.

46 risposte a Le promesse da marinaio

  1. Ciro Laccetto dice:

    Mi piace e condivido

  2. Nino Bucci dice:

    mi piace

  3. Scena Carlomaria dice:

    🙂 mi piace

  4. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Presidente…ma quando ci incontriamo? Grazie e un abbraccio.

  5. Antonietta Scalesse dice:

    queste cose non le fanno solo i marinai!

  6. Pino Amara dice:

    Poveri marinai…”promessa da marinaio”, “una donna in ogni porto” ecc. tutte dicerie contro i marinai che non tramontano mai.

  7. Antonietta Scalesse dice:

    non soo dicerie! mio padre era un marinaio!

  8. Fabrizio Pirello dice:

    MI PIACE

  9. Paolo Renga dice:

    mipiace

  10. Nuzzolo Carmine dice:

    bella foto complimenti

  11. Marialaura Marconi dice:

    mi piace

  12. Silvana De Angelis dice:

    felice giornata amici maRINAI E BUON INIZIO SETTIMANA….

  13. Carlo Di Nitto dice:

    periamo al più presto! E se non ci dovesse essere, ne creeremo l’occasione!

  14. Teresa Arpaia dice:

    buona notte Ezio….un saluto a tutto il gruppo

  15. EZIO VINCIGUERRA dice:

    buongiorno Arpaia Teresa e un abbraccio a tutti

  16. Antonella Di Nitto dice:

    Potrebbe essere tranquillamente una cartolina attuale….. no?

  17. Cosmo Furno dice:

    Carlo…. mi sono anche riconosciuto sulla coperta del battello..

  18. Teresa Roberti dice:

    ke bei reperti…

  19. Antonio Corsi dice:

    Carlo
    mi sa tanto che questa cartolina è personale. La faccia del marinaio forse mi ricorda qualcuno che non ho cmq conosciuto ma i lineamenti mi riportano ad una persona nota

  20. Antonio Brongo dice:

    carlo….. ero sul cacciatorpediniere Impavido adesso in disarmo

  21. Luisa e Lillo dice:

    Un ulteriore conferma che il proverbio non mente;mio marito ha fatto il militare in marina…Lillo è stato un marinaio,e spesso ha fatto promesse da marinaio;) la cartolina dimostra che il lupo perde il pelo ma..non il vizio! Grazie Carlo

  22. Antonio Melis dice:

    Ma non son molto d’accodo, Luisa, io nel 57 , avevo atto tante promesse , ma poi lo mantenuta , a ancora oggi sia insieme, fi quando Caronte, non passerà spero più tardi possibile, Auguri Elisa,,,,,,,,,

  23. Luisa e Lillo dice:

    Antonio c’è anche un’altro proverbio che dice…non fare di tutta l’erba un fascio, quindi ci sono sempre le eccezzioni…tu sei un esempio! Scherzavo cmq!Saluti cari

  24. Antonio Melis dice:

    Antonio Corsi Alludi???????????????????????”’

  25. Luisa e Lillo dice:

    ntonio tu!! :)) cioè Melis!

  26. Alberto Fiaschi dice:

    Nessuno si è accorto che è lei che scrive? Il marinaio va assolto!

  27. Antonio Melis dice:

    Non nella foto, Si sarò una eccezione, ci siamo conosciti con mia Moglie ne 57 poi sono andato in Marinae o promesso li ritornerò e ci sposiamo, anche se la stessa promessa, anche se da Marinaio , lo fatta più volte in ogni Porto ma la promessa del Marinaio e sempre la prima, le altre e Acqua Passata:::::::::::::

  28. Antonio Corsi dice:

    @Antonio Melis- Noooooo qe quando mai?
    hahaha

  29. Antonio Melis dice:

    Antonio Coorsi seccondo te e vero quel detto Marinai Donne eguai, quello nel 58 lo dicevano i mitici e grandi Vianello, e Tognazi,ma tu sai benissimo la versione giusta per noi Marinai, Guai , sempre e donne Mai

  30. Antonio Melis dice:

    Ciao fratello di Mare Antonio Brongo, certo L’inpavido, come la mia Cavezzale e in disarmo, l’isenziale che non lo siamo noi, Ciao Antonio,,,,

  31. Luisa e Lillo dice:

    @Alberto, in realtà io mi sono accorta che la ragazza ha la penna in mano …ma Carlo ha scritto che è il marinaio a scrivere:DD

  32. Carlo Di Nitto dice:

    Riconosco l’errore: mea culpa, mea culpa!!!
    Il concetto espresso di “due a uno”, rimane però inalterato!!!

  33. Alberto Fiaschi dice:

    Mio padre la promessa l’ha mantenuta (ne sono la prova) ed anche io. Vuoi vedere che non sempre i detti hanno ragione!

  34. ANMI SALVE dice:

    Che tempi, sembra quasi una favola

  35. Capelli Bruno dice:

    mi sembra di sentire l”odore della carta x lettere che nostalgia di quei tempi……

  36. Antonio Melis dice:

    capelli Bruno , Anche te sei un fratello di Mare, se senti , il profumo della carta si direbbe di si,,,,,,

  37. Capelli Bruno dice:

    le hò scritte anchio x due anni.sento tanta nostalgia di quei bei tempi e credo che anchegli altri la sentano………ciao.

  38. Teresa Arpaia dice:

    Buon giorno Ezio ..un saluto a tutti ..buon inizio settimana…

  39. Teresa Arpaia dice:

    posso portarla con me in bacheca Ezio ..? è carinissima questa cartolina

  40. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Certamente Teresa

  41. Maria Marea dice:

    ..bella…:-) ….

  42. Passione Carabinieri dice:

    Che grande beffa … e lo Stato lo permette ://// ….Giusy B.

  43. Massimiliano de Fraia dice:

    No comment…

  44. Monica Leorato dice:

    assurdo…

  45. Giusy B. dice:

    ma vero 🙁

  46. la rosa blu dice:

    i vecchi detti non sbagliano mai!non credo ci sia Marinaio… che mantenga le promesse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *