Cartoline turche

di Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

MARINAI COMBATTENTI LA GUERRA ITALO – TURCA (guerra di Libia, 1912).

Marinai Italiani che combattono “allegramente” alle trincee di Bu-Milianah.
Questo recita la didascalia originale: ma che avevano da essere allegri?
Cartolina originale affrancata e viaggiata 1916.

cartolina turca - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Storia. Permalink.

11 risposte a Cartoline turche

  1. marulli claudio dice:

    complimenti bellissimo ricordo!

  2. Silvana De Angelis dice:

    Il mare non cambia mai ed il suo operare,
    per quanto ne parlino gli uomini, è avvolto nel mistero.
    Joseph Conrad

  3. Annibale Mansillo dice:

    Ciao Carlo, se hai letto il mio libro avrai letto che mio nonno ha partecipato alla battaglia di kunfida come cannoniere scelto a bordo della Carlo Alberto…..

  4. Graziano Fronzuto dice:

    Questa cartolina è una chiara messa in posa di marinai che non stanno combattendo alcunché. Semplice cartolina di propaganda…

  5. Luisa e Lillo dice:

    ..mi pareva strano;-) grazie Graziano!

  6. Marinaio di Lago dice:

    Grazie Carlo!

  7. Cosimo Funari dice:

    Insomma… una PSY-OP allora… come oggi!!!

  8. Marinaio Telegrafista dice:

    Quasi tutte le foto di guerra sono in posa. Quelle reali sono davvero pochissime e spesso trascurate perché poco spettacolari o peggio poco onorevoli, e talvolta censurate perché troppo spaventose… 🙁

  9. Joseph Gorgone dice:

    GRAZIE CARLO

  10. Pino Amore dice:

    Sono sempre del parere che ” allegramente ” e’ una bella stonatura per non dire di peggio. Si tratta secondo il mio modesto avviso, di comparse vestite da maro’ fotografati non sul bel suol d’amore Tripolino, ma in Italia stessa. Adesso son passati cento anni ragazzi e la propaganda piu’ realistica sono state le cartoline di guerra della 2 Guerra Mondiale.

  11. Melis Antonio dice:

    Carlo tante grazie è una bellissima cartolina, buona giornata a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *