5.5.1941, Nicola D’Aniello, marinaio fuochista

a cura di Antonio Cimmino

Nicola D’Aniello, Fuochista ordinario meccanico, originario di Castellammare di Stabia (Napoli) disperso in mare a seguito dell’affondamento del regio torpediniere Giuseppe La Farina avvenuto il 5 maggio 1941 per scoppio mine sulle Secche di Kerkennak (Canale di Sicilia).

5.5.1941- RT LA FARINA - Nicola D'Aniello - www.lavocedelmarinaio.com

 

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

8 risposte a 5.5.1941, Nicola D’Aniello, marinaio fuochista

  1. Renato Comizio dice:

    Grazie Capo Antonio Cimmino Bellissima Buon Sabato E buona Domenica !!!

  2. ANNA DELIA FALCON dice:

    BELLISSIMO ANTONIO!!!!!!!!BUON SABATO!!!!!!!!!!!!

  3. Fernando Antonio Toma dice:

    Grazie Antonio !!

  4. ester martone dice:

    io vi chiamo eroi del mare felice serata a tutti in ciat

  5. Gianni Marras dice:

    Buona domenica a te Ezio e grazie

  6. Jimmy Pecora dice:

    COMPLIMENTO X LA BELLISSIMA FOTO NAVALE

  7. Riccardo Chen Lazzeri dice:

    Per fortuna ci sono ancora uomini cosi’

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Riccardo…già

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *