Marinai di un secolo fa

a cura di Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

Un gruppo ricordo di marinai del Regio Incrociatore Corazzato CARLO ALBERTO (1898 – 1920).
Notare che diversi di loro non portano scarpe. Allora non esistevano norme antinfortunistiche!

marinai di un secolo fa(foto carlo di nitto per www.lavocedelmarinaio.com)

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

39 risposte a Marinai di un secolo fa

  1. Anna Di Cerbo dice:

    mi piace

  2. Marco Ximenes dice:

    Grazie Carlo

  3. Ettore Giampaoli dice:

    quando ero al Ministero e precisamente nell’ufficio Storico del MM.a Roma, andavo molto frequente in archivio, così mi rendevo conto come eravamo conciati, comunque c’era molto orgoglio da parte ns. e amor di patria, che tuttora e rimasta nel ns.cuore.

  4. Filippo Bassanelli dice:

    Ettore in che anni sei stato nell’Ufficio Storico?

  5. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Prima di me sicuramente adesso in archivio ci vanno in pochi. Carissimo Ettore Giampaoli mancano i marinai di una volta come lo eravate voi. Un abbraccio

  6. Ettore Giampaoli dice:

    io ero del 5/42 e precisamente nel 1962 al 1964, sono stato sempre nell’ufficio storico, tu in che periodo ci sei stato? e dove?

  7. Gerardo Pietro Mariangeli dice:

    LA REGIA MARINA…ONORI !

  8. Di Benedetto Emanuele dice:

    Bellissima

  9. Antonio Corsi dice:

    e la Marina non le passava 🙂

  10. Lucio Scorzelli dice:

    Bellissima immagine

  11. Roberto Tento dice:

    Erano marinai…ha cosa servivano le scarpe a mare..cento anni e piu’ le scarpe le avevano solo i signori..

  12. Renato Comizio dice:

    E Una Foto Di una Indimenticabile e Valorosa Marina Militare Italiana Onori . Grazie Dott. Carlo Di Nitto

  13. Anna Di Cerbo dice:

    Quanta vita! Quanta bella gioventù!

  14. Roberto Tento dice:

    Presidente Carlo …per la franchigia era un guaio per loro….penso che un paio di scarpe le tenevano…

  15. Anna Di Cerbo dice:

    Doppiamente meritevole codesta gioventù perchè,come simpaticamente accenna Antonio Corsi,veniva mandata allo sbaraglio con mezzi ed equipaggiamenti molto al di sotto di quelle degli avversari…

  16. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 che bella foto, che bei commenti e quanta voglia di gioventù nell’espressione fiera dell’equipaggio.

  17. Roberto Tento dice:

    Ciaooo fra’ Ezio Pancrazio Vinciguerra…allora ci facevamo rispettare e si avevano i veri valori…onore e patria….adesso…tutto alle ortiche…

  18. Ico Mattei dice:

    ma tu quale sei?

  19. Carlo Cravero dice:

    🙂

  20. Debora Sanna dice:

    ci sei anke tu? 🙂

  21. Renato Ruffino dice:

    come hai fatto a riconoscermi..

  22. Sergio Ramistela dice:

    Carlo ma quanti anni hai?

  23. ANTONIO PICCOLO dice:

    GRAZIE FRA!!! CARLO SEMPRE IL MIGLIORE !!!!!!

  24. Antonio Melis dice:

    Grazie infinite per questa preziosissima Immagine , Grazie Carlo Di Nitto

  25. Vittorio Presutti dice:

    O Carlo, sei fantastico come al solito, grazie, prossimamente sarò a Gaeta e disponibile per il caffè

  26. Fernando Antonio Toma dice:

    Grazie Carlo .. l.a vita a bordo a quei tempi non doveva essere con tanti comfort come solo ora le nostre navi Logisticamente .. tantissimi sacrifici !!

  27. Marco Ximenes dice:

    Grazie Carlo.

  28. Joseph Gorgone dice:

    Grazie Carlo per aver condiviso questa bellissima foto!

  29. Gerardo Grella dice:

    Che belolo vedere questa foto….i marinai di una volta,quelli che realmente hanno lasciato un segno indelebile dentro la Marina Militare Italiana……..grazie ancora come sempre Carlo Di Nitto buona giornata a te e tutti quanti

  30. Linda Vecchiotti dice:

    bellissima foto!

  31. Paolo Costa dice:

    Che Fotona,,,,!!! fantastica……!!

  32. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Presidente e grazie.

  33. Vincenzo Lo Iacono dice:

    Una Bellissima Foto storica!! Nonostante la loro misera realtà erano uomini ricchi di Orgoglio e pronti a dare la vita per non essere per difendere la loro Libertà! ONORE a questi EROI!!!

  34. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Vincenzo Lo Iacono penso che siamo sulla stessa rotta

  35. Salvatore Legnosecco dice:

    idem!

  36. Renato Comizio dice:

    Grazie Dott. CARLO ,Mettete Tutti Ricordi Meravigliosi ,Sereno Pomeriggio ..

  37. Massimo Frongia dice:

    poveracci magari erano anche felici sicuramente carlo alberto di scarpe ne aveva a dozzine oltre agli stivali

  38. Bruno Caleffi dice:

    Bellissima fotografia di vita vissuta, complimenti.

  39. Antonio Rinaldi dice:

    come vediamo la diversita adesso quando si fanno le foto di gruppo il comandante pretende che l’uniforme deve essere completa e si bada anche il piccolo dettaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *