La solitudine è il silenzio che reclama pace

di Toty Donno

Toty Donno per www.lavocedelmarinaio.comFuori dal frastuono esterno, quando il rumore sembra sommergerti, ecco la solitudine.
Gesù, quando aveva bisogno di pregare, andava nel deserto da solo.
La solitudine è momento di meditazione che mette la tua anima in uno stato di quiete temporanea,
essenziale a mantenere stabile il tuo baricentro. Difatti è inopportuno che distogliamo la nostra concentrazione, sulla tua coscienza, sul destino da perseguire e quindi sul nostro baricentro.
Il Baricentro è l’equilibrio che discerne il bene dal male, il giusto dall’ingiusto e che dirige la barchetta verso il nostro destino.
Molte cose sono state fatte contro l’uomo, molte sofferenze ed imprevisti sono tesi perché l’uomo venga destabilizzato, perché una volta che ci si fa prendere la mano dagli eventi possa essere sbattuto senza alcuna meta come foglia che viene presa dal vento e volando senza alcuna meta, portato lontana senza alcun destino.
Per questo, non dobbiamo cadere come foglia morta dall’albero della vita ma attaccarci con tenacia ad essa e prima di ferire il cuore del fratello, specialmente di un giovane, riflettiamo semplicemente perché non abbiamo nessun diritto di creare dolore.
In questi momenti di solitudine, è il silenzio che reclama pace.

Toty Donno e la cascata di frutta - www.lavocedemarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Le parabole e ritratti di Toty Donno, Racconti, Recensioni. Permalink.

15 risposte a La solitudine è il silenzio che reclama pace

  1. Marino Miccoli dice:

    Come non condividere le profonde riflessioni del nostro poliedrico artista Toty Donno? E’ vero, soprattutto nel silenzio possiamo ritrovare noi stessi!
    Quando per strada vedo tanti ragazzi con le orecchie coperte dalle cuffie, perennemente impegnati ad ascoltare musica (quale?) o che ascoltano monotoni e incessanti ritmi privi di qualsivoglia melodia, allora mi chiedo se questo comportamento non sia frutto della loro volontà di ISOLAMENTO dalla realtà circostante, che evidentemente non interessa… un ripiegarsi su sè stessi, insomma. E l’attenzione verso gli altri?

  2. Emanuele Di Benedetto dice:

    Un colorato buon mercoledì e un profumato buon giorno a voi tutti amici/che del gruppo ai frà marinai di corso 71 VBO e di scuole C.E.M.M.M. buona navigazione

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    il marinaio Toty Donno con una delle sue opere è UN GRANDE

  4. Angelo Pala dice:

    buona giornata Ezio, ciao Toty

  5. Emanuele Di Benedetto dice:

    Buon giorno Ezio e ciao Toty

  6. Toty Donno dice:

    Grazie Ezio…..un abbraccio fraterno….hola

  7. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Toty, la solitudine è il silenzio che reclama pace … e questo gli artisti lo sanno bene.
    Un abbraccio

  8. Paolo Zanni dice:

    un quadro veramente molto bello. Complimenti.

  9. Gianni Ceccarelli dice:

    Ma tu guarda di cosa è capace il mio fratellone! Grande Toty, complimenti.

  10. Mikele Tocci dice:

    Non avevo dubbi, sei sempre meravigliosamente BRAVO complimenti

  11. Gennaro Immiria dice:

    ….bello il locale “rustico”….scherzo magnifico il quadro….un abbraccio.

  12. Daniela Ciullo dice:

    ..complimenti davvero…

  13. Iolanda Olivieri dice:

    straordinariooo

  14. Alberto Cigliano dice:

    Veramente bravo è bellissimo. CiaooooO

  15. Toty Donno dice:

    Grazie 1.000 a tutti voi carissimi amici….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *