Emigrante di poppa con la solidarietà nel cuore

di Mery Esposito

Ciao Ezio grazie a te son contenta anche se le cose non sempre vanno bene per tutti e anche se ce l’ho messa tutta. La mia situazione economica precaria, ma sarebbe meglio dire la nostra con questi temi, mi fa sempre sperare ed andare avanti come dici tu nel finale del libro.
A suo tempo ho deciso di volar dal nido anche se sono stata benissimo in una casa e in una famiglia ma non ho perso  la speranza di aver una vita migliore e una casa tutta mia …che forse arriva a luglio.
Ora vivo sola e serena…

P.s. Sono una “morandiana” accanita e stimo Gianni Bella da anni: è un grandeeeeee  e la musica italiana è la mia vita, faccio volontariato (assistenza domiciliare per i malati terminali di tumore) cosa che mi da gioia e anche un altro volontariato che è quello che mi da’ sostentamento alimentare visto che è una cooperativa che raccoglie tutto ciò che i supermercati eliminano (è una cosa che fino a poco tempo fa non sapevo neppure che esistesse).
Ti ho raccontato una parte della mia vita così sai con chi hai a che fare….ops son troppo onesta e sincera. Rispetto tutti finché mi rispettano.
Ciao Ezio grazie ancora.

Questo articolo è stato pubblicato in Emigrante di poppa, Racconti, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

35 risposte a Emigrante di poppa con la solidarietà nel cuore

  1. Un giorno da qualche parte, in qualche posto inevitabilmente
    ti incontrerai con te stesso.
    E questa, solo questa può essere
    la più felice o la più amare delle tue giornate.
    P. Neruda
    E’una frase che conosci…certamente per te sarà un giorno felicissimo!
    Io do un piccolo aiuto all’Ant..mi fa sentire un tantino sereno! Auguri per la vita Mery!
    Pietro.

  2. Rossana Tirincanti dice:

    E’ vero …racchiude un’insieme di sentimenti ! Bellissima la foto

  3. mery dice:

    grazie un abbraccio x voi tutti!!!!!

  4. mery dice:

    Ciao Pietro, è bello quello che hai scritto e ti fa onore. Sono una volontaria ANT e col cuore ringrazio te e chiunque sostiene questa fondazione. Sono le piccole grandi gocce che fanno in modo che il mare della solidarietà non si prosciughi mai. Grazie. Mery.

  5. manuciao dice:

    Grazie Mery, Grazie Pietro….Anche io sono volontaria Ant e esserlo da una gioia e serenità grandi, proprio come diceva Pietro poco fa…Grazieeee…. Mery, ormai sappiamo quanto tu sia legata ai Gianni Nazionali da sincero affetto, ed è bello avere la possibilità di commentare qui con voi per essere partecipi di un pezzetto di vita…Baciiiiiiiiiiiiiii….Grazie Mery. E grazie anche alla “Voce del marinaio”.

  6. Buongiorno a tutti e specialmente a te Gianni, sono la mamma di uno splendido bambino, Alessandro, che oggi ha nove anni. Purtroppo Alessandro a oggi non cammina e non parla ancora, la sua triste “storia” comincia a tre settimane dopo la sua nascita, quando viene colpito da una bronchiolite non diagnosticata dal pediatra in tempo utile e perciò nel giro di pochissimi giorni sfocia in setticemia. Da allora la nostra vita è cambiata,siamo piombati in un mondo sconosciuto alla maggior parte di noi, ci hanno sempre detto che il nostro bambino non avrebbe mai fatto alcun miglioramento e sarebbe rimasto un vegetale. Solo chi come te Gianni che sa cosa vuol dire rimanere imprigionati in un corpo che non risponde ai comandi, sa di cosa stiamo parlando. Il nostro bambino, contro tutte le aspettative negative prospettateci dai medici, ha cominciato a fare cose inimmaginabili . Raccontiamo tutto questo sul sito di Alessandro, nato per poter raccogliere fondi necessari a finanziare le sue costosissime cure che fino ad oggi hanno dato risultati insperati. Chiedo gentilmente di divulgare questo link, perchè per noi è l’unica speranza per poter aiutare il nostro tesoro. Grazie di cuore a quanti potranno aiutarci, grazie Gianni se potrai farci da testimone! http://www.aiutiamoalessandro.it

  7. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Mery,
    quando si incontra persone solidali come te, come voi, credimi: l’emozione non ha voce…parola di emigrante di poppa. Grazie

  8. Ester Martone dice:

    Ciao Gianni Morandi baci baciiiiiiii

  9. Mery Esposito dice:

    grazie Ezio di aver messo queste foto acci mi piacerebbe una con Gianni Bella…….i mie grandi divi <3<3<3

  10. Sao Gabriel dice:

    Que sorte a tua Mery Esposito, poder conviver um pouco com o Gianni Morandi, eu adorava conhece-lo pessoalmente, foi sempre um sonho que tive desde os meus 8 anos..

  11. Marinella Torti dice:

    LA MIA CARA ZIETTA….:)))è DA UNA VITA KE STRINGE I DENTI E VA AVANTI A TESTA ALTA!!!!SEI LA PIù FORTE DEL MONDOOOOO:)))

  12. Mery Esposito dice:

    grazie Saoooooo

  13. Mery Esposito dice:

    nipotina tvbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb

  14. Emanuela Biancardi dice:

    Meryyyyyyyyyyyy sei la più forteeeeeeeeeee….Certo che la tua stima per Gianni è davvero immensaaaaaaaaaaaaa….un abbraccio.

  15. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Mery Esposito nella vita mai dire mai. Il treno dei sogni parte quando meno te lo aspetti, quando anche tu credi di aver preso la decisione giusta ed invece lui è li che ti offre un vagone l’ultima possibilità a volte, a me è successo così parola di emigrante di poppa.

  16. mery dice:

    non ringraziero’ mai abbastanza Ezio x questi attimi di serenita’ e x me è un rinascimento (grande canzone di Gianni Bella cantata da Gianni Morandi) che spero mi porti l’ arcobaleno che sto cercando un abbraccio

  17. Ester Martone dice:

    felice giornata Ezio Pancrazio, dolce giornata Gianni sei un mito, ciao Gianni dolce giorno

  18. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Ester grazie, un abbraccio

  19. Mery Esposito dice:

    spero di trovare questo vagone ( come lo chiami tu) io lo chiamo Arcobaleno….

  20. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Che bello il tuo commento “arcobaleno” proprio come una canzone intimissima che i Gianni e Mogol hanno dedicato a Lucio Battisti 🙂

  21. Mery Esposito dice:

    vero cè un altro arcobaleno anche in una canzone di Morandi…le adoro entrambe..

  22. Mario Madè dice:

    stupendooooooo

  23. Manuel Muttarini dice:

    “grazie”

  24. oriella dice:

    grande mery…ricorda.”come la fiamma di un lume sale anche capovolta,così l’uomo piegato dal destino si rialza sempre x lottare”…grande il nostro gianni….!!!!!!!!!!!!!

  25. Antonella Stella dice:

    Gli amici hanno bisogno uno dell’altro
    proprio come un fiore ha bisogno della pioggia
    per aprirsi e mostrare la sua bellezza.
    L’amicizia dovrebbe essere un preziosa carezza
    di cui non puoi fare a meno.
    by antonella mary stella per gli amici del mare

  26. Silvana De Angelis dice:

    Si può ricevere tanto dalle persone anche se sono lontane… riescono ad emozionarti con una semplice parola… con una dolce nota… come se le avessimo vicine… è semplicemente meraviglioso ♥…un abbraccio affettuoso…….a domani!!!!!!!

  27. Marinaio Telegrafista dice:

    Buongiorno Silvana DE Angelis, parole sante perchè è proprio così almeno per me

  28. Silvana De Angelis dice:

    Sui monti di pietra può nascere un fiore…

  29. Silvana De Angelis dice:

    ma adesso penso che avrai trovato un punto fermo!!!!nn sarai piu’ emigrante!!!!

  30. EZIO VINCIGUERRA dice:

    carissima Silvana DE Angelis mi riferivo all’epilogo del mio romanzo breve “emigrante di poppa”. Lo hai letto?

  31. Silvana De Angelis dice:

    no….ma credo che tu abbia capito che la mia era una battuta!

  32. Giovanni Covi dice:

    sperare non serve a niente bisogna desideralo

  33. mery dice:

    he si non basta sperare bisogna desiderare…..col cuore che le cose che vogliamo anche se ci sembrano irrealizzabili a volte accadono!!!!!!!

  34. Marinaio Telegrafista dice:

    Con le pietre che ci ostacolano la strada si possono costruire cose meravigliose.

    J. W. von Goethe

  35. mery dice:

    …/\_¸_/\
    ..(=•_•=)
    …ღ♥*♥ღ.•*
    (¯`•\|/•´¯)♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ciao a tutti !!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *