Preghiera al mare

Don Vittorio Vital (1935-2007), dinamico parroco per oltre vent’anni della parrocchia di San Jacopo in Acquaviva situata sul lungomare di Livorno, presso l’Accademia Navale.
La poesia è stata segnalata da Carlo Di Nitto
(Presidente A.N.M.I. di Gaeta)

Noi Ti benediciamo e Ti rendiamo grazie,
Dio di provvidenza infinita,
per i grandi segni del Tuo amore
profusi nel corso dei secoli
sulle generazioni umane
che hanno solcato le vie del mare.
Per Tua grazia, Signore,
i nostri padri
che ci trasmisero i segreti del navigare,
ci hanno insegnato a vedere
nell’immensità delle acque
le orme della Tua presenza;
e con gli strumenti di questa difficile arte
ci hanno consegnato
la bussola della fede e il timone della speranza.
Nei giorni di bonaccia e di tempesta
Tu hai confortato la solitudine degli uomini del mare,
hai sostenuto il loro sforzo laborioso e tenace
e li hai guidati ad un approdo sicuro.
Noi Ti preghiamo, Dio onnipotente ed eterno:
infondi in tutte le coscienze il Tuo santo timore,
perché sia preservato da ogni inquinamento
questo scenario di bellezza
e questa sorgente di energia e di vita.
Sii Tu, o Padre, la guida sicura
che traccia la nostra rotta
in mezzo ai flutti dell’esistenza terrena.
Veglia sulle famiglie di noi marinai e portuali;
copri con la Tua protezione gli scafi che galleggiano sulle acque.
Ogni imbarcazione che attraversa i fiumi e i mari e gli oceani
porti al mondo un messaggio di civiltà e di fratellanza
per un avvenire di giustizia e di pace.Interceda per noi
la Vergine Maria, Stella del Mare.
Risplenda il Tuo volto, o Padre,
su coloro che sono morti in mare;
la Tua benedizione ci accompagni tutti
nell’itinerario del tempo
verso il porto dell’eterna quiete.
Per Cristo nostro Signore
Amen

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie, Recensioni. Permalink.

27 risposte a Preghiera al mare

  1. Olimpia Viola dice:

    Molto bella grazie!

  2. Paola Di Marzo dice:

    il mare…grande amico e nemico dell’uomo…

  3. Arcangelo Gizzi dice:

    il mare…grande amico e nemico dell’uomo…

  4. Anna Del Fico dice:

    Il Mare vuole amore,tanto amore,ma sopratutto Rispetto e quando è così ce lo ricorda….gentilmente!!!

  5. RENATO COMIZIO dice:

    E STUPENDA GRAZIE

  6. Joseph Gorgone dice:

    Grazie Carlo, molto bella

  7. Donatella De Siati dice:

    meravigliosa!!!!!!bacioni

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Presidente inserisci se puoi anche il MARE

  9. Carlo Di Nitto dice:

    Te lo invio subito e un caro saluto

  10. Maria Rosaria Fantasia dice:

    Bello il paragone dei flutti del mare con le tempeste della nostra esistenza. Il dio Posidone soffre di reumatismi e d’inverno è sempre di malumore e agitato…ma quanta bellezza ci dona il mare tempestoso !

  11. Anne Bonnet dice:

    bella questa preghiera… grazie per aver reso condividere! Bacioni mio cugino!

  12. Anne Bonnet dice:

    ma è vero che il mare ispira noi più di quanto la montagna… c ‘ è certamente la sua immensità che ci porta verso l’infinitamente grande che è Dio… GRAZIE A TE…

  13. Nicolas Rotunno dice:

    grande …marinaio..

  14. Gerardo Grella dice:

    Buonasera a tutti,grazie Carlo Di Nitto grazie per la Preghiera

  15. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie Carlo Di Nitto, colgo l’occasione per salutare e ringraziare anche coloro che hanno commentato e gradito questa bellissima poesia

  16. Fernando Antonio Toma dice:

    Grazie Carlo bellissima Preghiera una buona serata a tutti !!

  17. Maria Grazia Forcina dice:

    Preghiera di don Vittorio Vital, bellissima.

  18. Antonella Mary Stella dice:

    Oggi il mio grande amico Mare è arrabbiato. E mi è tornata alla mente questa preghiera che ho ascoltato molto tempo fa, non ricordo dove.

  19. Carmelina Home dice:

    Bella, grazie Carlo .

  20. Maria Gloria Corsi dice:

    chi si ricorda la preghiera del marinaio? questa è molto bella ma nn mi pare sia quella!

  21. Carlo Di Nitto dice:

    Non è la Preghiera del Marinaio che comincia con le parole “A Te, o grande ed eterno Iddio, Signore del cielo e dell’abisso ……”

  22. Maria Grazia Forcina dice:

    Quella e’ la preghiera del marinaio della marina militare, questa e’, per cosi dire, una preghiera privata.

  23. EZIO VINCIGUERRA dice:

    premesso che non vorrei apparire presuntuoso e saccente. La preghiera del marinaio del Fogazzaro è stata a suo tempo “commissionata” mentre questa del prelato, unitamente ad altre, sono scritte con il cuore…

  24. Marinaio Di Lago dice:

    poesia delicata …per me è un immenso piacere leggerti

  25. Maria Grazia Forcina dice:

    Infatti quella del Fogazzaro e’ piu arida, piu sintetica, piu militaresca, la seconda e’ una poesia. Hai ragione.

  26. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie Maria Grazia 🙂

  27. Giancarlo dice:

    Amen! Grazie per questa preghiera!! Gesu aiuta sempre tutti coloro Che li Alamo e rispettano!!! Amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *