Lo status quo

Vignetta di Marco Calcinaro in arte Sci Oh

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Pittori di mare. Permalink.

9 risposte a Lo status quo

  1. Capitano Musica dice:

    “Certo. Altrimenti perdiamo l’abitudine…”

  2. Antonella Stella dice:

    In quel sorriso c’era il senso di tutto quello che stavo cercando…

  3. Giuseppe Orlando dice:

    Ciao Ezio, Buona Domenica
    “Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!”

    Dante Alighieri (da: Purgatorio VI, 76-78)

  4. Giuseppe Rossi dice:

    mai frase più appropriata del momento alla povera Italia………bravo Giuseppe

  5. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Giuseppe e ciao Pietro …penso di concordare anch’io con dei vecchi lupi di mare: mai frase fu più attuale.

  6. Gianluca Romani dice:

    Ezio sei sempre fonte di ispirazione positiva… buona giornata!

  7. Giovanni De Domenico dice:

    ottima la scelta della foto….

  8. Francesco Montanariello dice:

    Ma è da anni, caro Ezio

  9. Filippo Clementi dice:

    il potere ci vuole omologati, una massa informe, acritica, senza un pensiero personale ma con un pensiero unico collettivo, senza una nazione, nè razza, nè religione. Per loro dovrebbe esserci un solo sesso, una sola religione, una sola razza, una sola indistinta nazione, una sola cultura (quella che loro vogliono inculcare a tutto il mondo). Perchè??? perchè Uno è più facile da controllare (e dominare) rispetto a tanti!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *