17 gennaio 1943, Nocchiere Gennaro Valanzano

a cura di Antonio Cimmino

Nocchiere Gennaro Valanzano di Castellammare di Stabia (Napoli), imbarcato sul regio Cacciatorpediniere Bombardiere, scomparso in mare unitamente ad altri 175 uomini dell’equipaggio. La nave fu silurata ed affondata dal sommergibile inglese HMS United nella cosiddetta “Battaglia dei Convogli”.
Canale di Sicilia 17 gennaio 1943.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *