I veri valori della nostra vita

di Mario Labate

Caro Pancrazio,
è Mario Labate che scrive, sono rimasto commosso dalla frase in cui descrivi tutta la vita  come un abbraccio che si apre nel momento della nostra nascita e si chiude nel momento del nostro passaggio a miglior vita. Questo messaggio ti fa pensare molto e nello stesso tempo ti fa riflettere molto. Forse questa frase viene spontanea quando si riesce a capire veramente quali sono i veri valori di questa nostra vita.
Io non so che cosa tu abbia passato, comunque adesso spero che stai in ottima forma e che si realizzano tutti i tuoi sogni.
Adesso sono anch’io tra le file dei pensionati, mi hanno riformato il 13 maggio u.s. e quindi anche per me, anche se con un po’ d’anticipo è finita l’avventura marina.
Sappi comunque, e questo telo dico sinceramente, che ti ho considerato sempre una persona dal cuore nobile.
Un affettuoso abbraccio.
Mario Labate

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Racconti, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Un mare di amici. Permalink.

24 risposte a I veri valori della nostra vita

  1. Luigi Spatuzzi dice:

    Grande Ezio grazie. Sai quanto è grande la stima e l’ammirazione per ciò che fai per noi tutti sempre con grande passione. Con Un caro abbraccio. Mi piace tantissimo dirti: marinai una volta, marinai per sempre. perchè è molto vero e solo chi l’ha vissuto sa il suo significato.

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Carissimo Luigi grazie per le parole di stima ed affetto che spero di meritarmi. Hai ragione da vendere quando affermi solo chi l’ha vissuta sa il vero significato di che cos’è la vita di mare. Un abbraccio

  3. LUCA TIEZZI dice:

    GRAZIE MILLE VERAMENTE CON TUTTO IL MIO CUORE,ARCANGELO DI AMICO DAL GRANDISSIMO CUORE D’ORO!SEI VERAMENTE UN TESORO DI AMICO DI VALORE INESTIMABILE1GRAZIE,GRAZIE,VERAMENTE GRAZIE MILLE CON TUTTO IL CUORE MITICO EZIO!TVVUMDB CON TUTTO IL CUORE,SEI UN GRANDE! 🙂

  4. Gaetano Esposito dice:

    grazie ezio

  5. Fiore Marchesano dice:

    Grazie Pancrazio…….

  6. Eleonora Zenit dice:

    Un abbraccio

  7. Paolo Baroni dice:

    Io, spero con la Grazia di Dio di esserci ed anch’io poter dedicare la mia semplice presenza al carissimo “core romano” l’amico er più, quello che mi diceva e ci diceva: batti er cinque! Sono con te fratello Ezio in questo pensiero d’amore del caro amico Mario!

  8. Salvatore Sportelli dice:

    “Bellissima, parole semplici ma sentite, che fanno sorgere tanti sentimenti dalla tenerezza all’emozione. Scrivere è come interpretare la voce del cuore. Questi versi sembrano scritti intingendovi la penna del sentimento.”

  9. Gianfranco Gargia dice:

    LA VALLE RIPIENA DI ACQUA
    Stai attraversando un periodo particolarmente negativo. Tutto va per il verso sbagliato, non c’e’ nulla che vada bene e non stai intravedendo alcuna possibilità di venirne fuori. Ormai lo scoraggiamento e lo sconforto si sono impadroniti dei tuoi pensieri e cosi’ decidi di andare in riva al mare e scrutare l’orizzonte in cerca di una soluzione che possa dare una svolta alla tua vita. E’ una bellissima giornata. C’e un sole splendente ed un’ assenza totale di vento e di nuvole e mentre sei li’, di fronte al mare, squilla il tuo cellulare. E’ tua moglie che ti dice di rientrare immediatamente perche’ di li’ a breve ci sara’’ un violentissimo nubifragio. Sicuramente le risponderai che e’ impossibile perche’ non c’e una nuvola nel raggio di chilometri e peraltro non c’e’ neanche vento. Soffermati per un attimo su quello che il popolo d’Israele pensò quando il Signore gli parlò piu’ o meno allo stesso modo ed in una circostanza piu’ o meno simile a quella nella qu ale ti ritrovi. Come te avra’ pensato che sarebbe stato impossibile eppure, la mattina dopo, il paese era pieno d’acqua. Non pensare che non ci sia una via d’uscita. Il Signore ti offre una grande possibilità. metti la tua vita nelle sue mani. Per il Signore non vi e’ nulla di troppo difficile, per il Signore non vi e’ nulla di impossibile.

  10. Roberto Caiulo dice:

    un caro abbraccio a tutti voi per la vostra opera nel tenere alto sempre l’onore della nostra MARINA

  11. Gianni Marras dice:

    Ciao Ezio buona giornata…quì a Carbonia stiamo bene…vento pioggia e grandine, ma è anche il suo tempo e solo che uno dei nostri sport preferti è il lamentarsi delle intemperie eheheh

  12. Gianni Marras dice:

    🙂 ciao Gianni meglio lamentarsi delle intemperie che di questi “illuminati di niente”

  13. Antonio Girardi dice:

    Un abbraccio sincero e affettuoso. Ma io avrei titolato “Cos’era la Marina Militare”. Oggi una semplice azienda in declino con semplici impiegati dello stato nullafacenti (questo è quello che dicono tutti i governanti e quello che pensa la maggior parte del popolo).

  14. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Ciao Antonio Girardi già …cos’era la Marina. Per questo motivo da due anni a questa parte ho rivoluzionato il mio stesso detto che coniai e commissionai per la F.A. che fu cestinato ed invece ripreso da ANMIPRES…Marinai di una volta, marinai per sempre (siamo sotto quota 45.000 iscritti e forse c’è più fermento su fb e in rete in questo senso). Un abbraccio

  15. Bruno V. Bardelli dice:

    Adagio ragazzi …..se qualcuno legge quello che scriviamo……….ho la netta impressione che ci stanno preparando la domanda di ricovero in una “Struttura protetta”. Spero che l’amico Ezio Pancrazio Vinciguerra possa trarre spunti ……per il nuovo libro (la seconda parte di Emigranti di Poppa) che è in preparazione. Ezio ti chiedo solamente, a nome di tutti noi, di nominare Nave PO…….

  16. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Bruno V. Bardelli il libro è pronto ma non trovo un editore….parla naturalmente di noi

  17. Carlo Luigi Crea dice:

    Buon giorno Ezio Pancrazio Vinciguerra, per adesso nessun problema,un Abbraccio

  18. LUCA TIEZZI dice:

    perfetto miticissimo

  19. Pino Di Costanzo dice:

    ezio si gruossssss!!!!!!!!!!!!!!

  20. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Fra Pino Di Costanzo grazie

  21. Eugenio Cingari dice:

    “Ezio con te stasera e con il tuo libro …ne avevo proprio di bisogno”

  22. Antonella Stella dice:

    “grazie in questo momento avevo bisogno di leggere storie come la vostra”

  23. Angela Guida dice:

    “Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci guardi. A seconda del tipo di sguardo sotto il quale vogliamo vivere, potremmo essere suddivisi in quattro categorie. La prima categoria desidera lo sguardo di un numero infinito di occhi anonimi.La seconda categoria è composta da quelli che per vivere hanno bisogno dello sguardo di molti occhi a loro conosciuti . C’è poi la terza categoria, la categoria di quelli che hanno bisogno di essere davanti agli occhi della persona amata .E c’è infine una quarta categoria, la più rara, quella di coloro che vivono sotto lo sguardo immaginario di persone assenti. Sono i sognatori.”

  24. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Gli amici sono miracoli che Dio fa sbocciare nella nostra vita in modo che i nostri occhi possano
    intravedere la bellezza del cielo e il nostro cuore possa sentire il calore dell’amore nei momenti del freddo dolore.
    Oggi ringrazio Dio perché mi ha donato degli amici come voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *