Tu mi porti su… poi mi lasci cadere

dal web (cit. il polpo)

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Curiosità, Fotografi di mare, Recensioni. Permalink.

15 risposte a Tu mi porti su… poi mi lasci cadere

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Certe fotografie valgono più di mille inutili recensioni.
    Io la dedico agli Illuminati di niente, e voi?

  2. Antonio Girardi dice:

    Qualcuno lo deve pur fare questo “sporco” lavoro! Io la dedico a quelli che in ogni tempo ed in ogni luogo vivono per e sul mare!

  3. Antonio Melis dice:

    Buon giorno Ezio:=)

  4. Luisa e Lillo dice:

    Ciao Ezio ..:))

  5. Antonio Maria Dei Geraci dice:

    povero polpo…:(

  6. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Forza mamma Luisa e forza Lillo lo sai che siamo presenti …non chi comincia ma chi persevera. Si debbono vergognare per quello che ti hanno fatto perchè l’indifferenza è un peccato

  7. Luisa e Lillo dice:

    ..caro Ezio, la stanchezza si fa sentire..alla mia età…;-) ma non mollo..è giusto che dopo quante ne ho passate anche per loro, gli dia il filo da torcere..che dici ?

  8. Lino Gambino dice:

    …. Luisa E Lillo…… e come dimo a roma….”non mollare mai…. non mollare mai”………….

  9. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Luisa carissima non ti ho mai detto che l’amico in comune ha avuto il papà marinaio che ha fatto la guerra ed ha sofferto …
    Gli angeli terrestri esistono

  10. Ugo Antonio Guarino dice:

    Ciao Ezio ,buon fine settimana,un forte abbraccio!!!

  11. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Ugo Antonio Guarino proprio adesso ho parlato con i nostri amici ed ho postato una foto di ringraziamento. C’è finalmente la sospirata accettazione della serenità…

  12. Luisa e Lillo dice:

    …hai ragione Ezio….e sono anche tanti;)) Non mollo Linoo!! Buona domenica cari amici!

  13. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂

  14. Angelo Spiteri dice:

    Ciao Ezio. Divertente! E dire che è una delle mie canzoni preferite!

  15. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Angelo anche a me piace tantissimo come canta e questa foto la dice lunga su come ci si può ridere sopra e sdrammatizzare. Aveva ragione da vendere Totò… che cos’è un giorno senza una risata? Ti abbraccio e speriamo, se Giuseppe il Polipo è d’accordo, di poterlo assaporare assieme agli amici di sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *