Impressioni di settembre (P.F.M.)

www.pfmpfm.it

Impressioni di settembre
(Mogol – Pagani – Mussida – 1971)

Quante gocce di rugiada intorno a me
cerco il sole, ma non c’è.
Dorme ancora la campagna, forse no,
è sveglia, mi guarda, non so.
Già l’odor della terra, ha odor di grano
sale adagio verso me,
e la vita nel mio petto batte piano,
respiro la nebbia, penso a te.
Quanto verde tutto intorno, e ancor più in là
sembra quasi un mare d’erba,
e leggero il mio pensiero vola e va
ho quasi paura che si perda…

Un cavallo tende il collo verso il prato
resta fermo come me.
Faccio un passo, lui mi vede, è già fuggito
respiro la nebbia, penso a te.
No, cosa sono adesso non lo so,
sono un uomo, un uomo in cerca di se stesso.
No, cosa sono adesso non lo so,
sono solo, solo il suono del mio passo.
  E intanto il sole tra la nebbia filtra già
il giorno come sempre sarà.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Il mare nelle canzoni, Recensioni, Un mare di amici. Permalink.

23 risposte a Impressioni di settembre (P.F.M.)

  1. Alberta Botti dice:

    Ciao a tutti, diciamo che è un ricordo…non era tanto bello..particolarmente quando si faceva dall’una di notte, per tante ore …

  2. Gianni Marras dice:

    Allora eravamo giovani e forti ora invece un poco meno eheheh

  3. Pino D'Alessio dice:

    continuiamo a sostenere la buona musica perché è semplicemente l’unico sogno che ci resta…per sempre!

  4. Marta Ferrari dice:


    miele gocciola
    da labbra di rugiada
    ciglio di stelle

  5. Chiara Bella dice:

    Eccovi qui voi e la mia amatissima canzone.
    Che gioia rivedervi e ridere con il nostro amore per la musica assieme!!
    Amici i vostri volti parlano da sè ♥

    Che magnifica storia è la vita l’amicizia l’amore….

  6. Giovanni Capece dice:

    Buon giorno ragazzi…

    grazie …

  7. Rocco Potami dice:

    Buongiorno a tutti. La gioia sia nei nostri cuori.

  8. GIGI FOIS dice:

    Ciao Ezio..ma sei ritornato come un ragazzino…stai bene e ti vedo in forma..complimenti…ciao

  9. Roberto De Angelis dice:

    “grazie amici miei, ho capito una cosa, per attirare l’attenzione è meglio un sorriso come il vostro che un sermone”

  10. francesca famoso dice:

    Ciao Roberto e ciao a tutti

  11. Cinzia Caminiti dice:

    “… esserci stata….”

  12. PASQUALE BARRECA dice:

    GRAZIE EZIO, UN SALUTONE A GIANNI!!!!!

  13. Luisa e Lillo dice:

    IL SORRISO, APRE TUTTE LE PORTE E COSTA POCO, MA APRE TUTTE LE PORTE, COMPRESA QUELLA DEL CIELO o PARADISO !!! Un forte abbraccione a tutti da Luisa e Lillo

  14. Nello Pero dice:

    Grazie infinite Pancrazio

  15. Capitano Musica dice:

    “Che bella Giornata è stata. Grazie a tutti i presenti. Un abbraccio Particolare alla Paola che si è prodigata insieme alla Chiara ad organizzare questa stupenda festa. Grazie a Ezio per averci raggiunto”

  16. Lazzaro Mangia dice:

    Buona Sera Ezio Grazie di Che? Sei il migliore

  17. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Grazie Lazzaro Mangia speriamo che sia come dici tu ma ho parecchi dubbi su di me …speriamo che me la cavo

  18. Lazzaro Mangia dice:

    Vedi Ezio Non farti trasportare dai dubbi FORZA e Coraggio Viva la vita, la speranza è l’ultima a morire, un abraccio

  19. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂

  20. Lazzaro Mangia dice:

    No, Ezio Io Ti devo Ringraziare perchè grazie a Te

  21. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Grazie Lazzaro per le bellissime parole che spero vorrai riportare tu stesso nella bacheca di Gianni (ne ha tanto bisogno)

  22. Giuseppe Messina dice:

    Carissimo Ezio, è proprio vero: gli amici – sottinteso quelli veri – sono come le stelle… però, credimi, sono anche l’energia che ci sostiene nel caso fossimo colti improvvisa mente dallo scoramento. Infelice colui il quale manca di un tale amico in certi gravi momenti. Grazie Ezio. Un abbraccio.

  23. CAPITANO MUSICA dice:

    Ezio. Sei uno spettacolo.. nonchè un caro amico….”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *