Colline (MariaCarla Torturu)

Colline
(MariaCarla Torturu)

Si stagliano in controluce come origami maestosi,
si rincorrono instancabili per scivolare sempre più evanescenti
nell’orizzonte ceruleo,
materia fiabesca di mare e di terra,
protagoniste indiscusse dello spettacolo del primo mattino
che trattiene ancora le ombre malinconiche della notte
e strizza l’occhio al sole morbido del giorno nuovo.

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie, Recensioni. Permalink.

14 risposte a Colline (MariaCarla Torturu)

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Una bella, gradita e piacevolissima sorpresa MariaCarla Torturu …hai il sale nella zucca. Mi piace, mi piace tantissimo. Complimenti sinceri

  2. MariaCarla Torturu dice:

    ci faccio un figurone ;-)))

  3. Francesco Montanariello dice:

    Bellissima. Complimenti.-

  4. Enzo Arena dice:

    Complimenti MariaCarla, mi piace proprio.

  5. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Meno male che non sono solo ad esprimere i complimenti … e, se si sono aggiunti anche i lusinghieri commenti degli amici marinai “poeti” vuol dire, carissima MariaCarla Torturu, che hai il sale nella zucca…proprio come i marinai. Siete d’accordo? Arriva anche da voi quest’alito controvento di salsedine?

  6. Pino di Costanzo dice:

    Carissimo Ezio innanzitutto grazie. Ma dove l’hai trovata questa marinaia che mi ha procurato un interessantissimo stimolo alla lettura?

  7. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Carissimo Pino io ho fiuto di sentimenti , ma questo lo sapevi di già. Maria Carla sento che è marinai punto e basta e vedrai che ci regalerà (come tanti altri che seguono il blog) bellissimi racconti e poesie di mare. Ti / vi abbraccio e ti stringo forte forte al cuore
    Ezio

  8. Antonio Maria Dei Geraci dice:

    la capacità di adattarsi alla superficie è stupefacente e può essere inserito nel difetto attraverso specifiche siringhe, che hanno puntali di diverse dimensioni, oppure spatolandolo e successivamente spingendolo all’interno del difetto.

  9. Carmela Picheca dice:

    Alla fine della giornata, se hai sorriso più di quanto ti sei accigliato, se hai riso più di quanto hai pianto, se hai detto alla tua famiglia e ai tuoi amici che li ami, se ti sei divertito parecchio facendo quello che fai per vivere, allora è stata una buona giornata……

  10. MariaCarla Torturu dice:

    mio padre era un marinaio e il nonno un pescatore …roba di DNA 😉

  11. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 ecco da dove viene tutto questo amore. Un abbraccio MariaCarla Torturu e ancora tanti complimenti.

  12. Alessandro Buzzoni dice:

    Bella

  13. Mariana Maini dice:

    Mi piace è semplicemente meravigliosa

  14. Francesco Delliponti dice:

    Grazie. Molto bella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *