La pioggia (Roberta Petraglia)

La pioggia
(Roberta Petraglia)

Ho parlato molto,
ma, in vero,
sento l’aria intorno come un cesto vuoto…
volteggia l’udito a fermare mosche nel pugno
a ripescare tralci di quello che è caduto dalla potatura,
ma è forse il vento nemico dell’ascolto
e ricadono vuote le mie speranze
sulla paglia dispersa da quei grandi covoni
sarà come sempre la pioggia a dare al tempo
quella taratura
e diapason per i miei accordi
i tergicristalli fermi ai semafori.

 

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie, Recensioni. Permalink.

15 risposte a La pioggia (Roberta Petraglia)

  1. Alessio Patti dice:

    Ogni tanto, nei momenti più impensati, siamo felici.

  2. Bianca Stella dice:

    La felicita’ e’ uno stato d’animo che non tutti sanno raccogliere…. Ciao Alessio. Buona giornata.

  3. Adriana Formentin dice:

    il senso dell’infinito ammirando il cielo e le montagne dell’alto adige…quello che mi appresto a fare…sto partendo infatti. Ma il cuore è quello che sa vibrare anche nelle più piccole cose e guardare nella profondità dell’essere…con i dolori e le gioie che danno colori e sapori alla vita. Un forte abbraccio. e un saluto a tutti. a presto.

  4. Maria Pagani dice:

    la felicità … bella domanda … grande quando l’universo, la rincorriamo tutta la vita per accorgerci che l’avevamo già, nelle piccole cose, nei moti impercettibili del cuore, in un sorriso e una farfalla bianca, nell’esserci avvicinati

  5. Marta Montesi dice:

    la felicita’ e’ come una nuvola nel cielo che passa velocemente buon pomeriggio ♥

  6. Rossi Pietro dice:

    Roberta è un pò che non ti leggo, anche se non commento ti seguo………ti sei ritirata in qualche eremo…………senza connessione internet……buone vacanze!

  7. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Pietro …anch’io ho pensato alla stessa cosa.
    Un abbraccio

  8. ANGELA GUIDA dice:

    Entrano nella tua vita e scavano
    fanno passi silenziosi e trovano.
    Ti circondano di attenzioni
    e x un po sono buoni buoni…
    Vanno via ….poi tornano e tu ci credi
    ma rimani li….aspetti sempre in piedi.
    In amicizia come in amore
    ci metti sempre il cuore.
    Dentro te una confusione….
    e ti senti come in prigione.
    Certa che mai cambierà
    questa antica civiltà.
    Siamo destinati a non essere soli…
    cerchiamo in fondo i nostri valori.
    ANGELA GUIDA

  9. Toty Donno dice:

    Ciascuno di noi ha un angolo segreto
    dove rifugiarsi quando le pioggie
    flagellano la pianura o il vento abbatte
    anche gli alberi piu’ robusti.
    E’ un luogo nascosto nel cuore dove
    risiedono i desideri e i sogni, dove e’
    possibile immaginare, sopportare le
    avversita’, aprire l’animo al sorriso.
    Per scoprire questo giardino che e’
    alla portata di tutti, dei poveri e dei
    ricchi, dei saggi e degli sprovveduti,
    bisogna avere radici profonde come
    una pianta per superare i temporali,
    ma anche possedere rami alti che ad
    ogni primavera si riempiano di fiori
    e foglie nuove.

  10. Roberta Petraglia dice:

    si, una breve vacanza, amici miei.. buona giornata e grazie del pensiero!

  11. Rossi Pietro dice:

    buon pomeriggio Ezio..e Roberta in contumacia

  12. Roberta Petraglia dice:

    Pietro , mai nessuno come te sa e legge bene i movimenti delle persone…. già, in contumacia… ti abbraccio e ti saluto con molto affetto

  13. Rossi Pietro dice:

    grazie dolce “Signora”….

  14. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buon pomeriggio a voi e bentornata Roberta Petraglia

  15. Roberta Petraglia dice:

    Ciao Ezio, grazie del pensiero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *