Emigrante di poppa …”frà”

di Lino Gambino

Carissimo Ezio,
ribadisco quanto avevo scritto in un mio precedente “commento” che non riesco più a trovare: complimenti per il libro. Storia di vita vissuta.
Nel leggerlo, ho rivissuto momenti e luoghi dove passavo le vacanze a casa di mia nonna, in provincia di Agrigento. Ogni pagina letta era un susseguirsi di emozioni.
Avrei voluto continuare a leggere ma il libro era terminato, a quanto il continuo?
Grazie per le emozioni che mi hai fatto provare, un abbraccio e a presto.
Lino

Titolo: Emigrante di poppa;
Autore: Ezio Vinciguerra;
Romanzo Breve
ISBN 978-88-96028-50-6
Prezzo: € 3,00 + € 2,00 di spedizione
In vendita presso:
www.lavocedelmarinaio.com
su internet digitando il titolo del libro.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Emigrante di poppa, Marinai, Recensioni. Permalink.

65 risposte a Emigrante di poppa …”frà”

  1. Cristiano Marchetti dice:

    Grazie Ezio [:)]

    …ho provato le stesse emozioni di Lino

  2. Giovanni Rapelli dice:

    E’ bello poter appurare che esistono ancora i sani e buoni vecchi sentimenti tra “frà”. Vi ringrazio anch’io marinaio augurando a voi e a tutta le vostre famiglie una felice e serena Pasqua, Ciao

  3. Silvana Balloni dice:

    grazie mille ezio!

  4. Giuseppe Biondo dice:

    Grazie tanto per il libro letto d’un fiato in vacanza,ciao un abbraccio

  5. Oliva Giuliano dice:

    Condivido, auguri e un salutone.

  6. Michele Di Liberto dice:

    Ciao Ezio abbiamo parlato di te ieri in sede con il presidente per la manifestazione dei 2 maro ti ringrazio e ho visto dei spezzoni delle foto di Taranto e Roma sempre marinaio un abbraccio

    caloroso

  7. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Michele. Preparerò l’ennesimo articolo per sostenere i due Frà e, allo stesso tempo, questa malata democrazia. Un abbraccio grande come quel mare che ci portiamo dentro.

  8. Michele Di Liberto dice:

    siamo marinai e il mare che ci culla quando siamo dentro in acqua

  9. Domenico Russo dice:

    grazieeeee amico

  10. Flavio La Gioia dice:

    Ciao ezio grazie.

    Vento in poppa e mare calmo anche a te! Marinarescamente….

  11. Concetto Mammano dice:

    grazie infinite carissimo ezio…anche a te’ auguro tutto il bene che possiamo ricevere in questa vita ed oltre…un abbraccio. Salutaci a Gianni

  12. Mauro e Nina Grasso dice:

    Ci manchi, speriamo di rivederci presto nella nostra bella Castelmola, ciao un bacione

  13. Mauro e Nina Grasso dice:

    🙂

    Ciao Mauro e ciao Nina …se Lui vuole. Preparate il Vino alla Mandorla.
    Un abbraccio

  14. Antonio Crimi dice:

    GRAZIE RICCIOLINO!! Solo oggi sto leggendo il tuo libro! Grazie d’avermi pensato,fa bene al cuore avere un amico come te. A presto.

  15. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Barone Crimi: come si possono dimenticare i momenti bellissimi che un emigrante di poppa a vissuto con il suo compagno di banco?

  16. Danila Masetti dice:

    Grazie, un’abbraccio forte e un bacione. [:)]

  17. Enrico De Vivo dice:

    Frammenti di vita del mio caro amico Ezio. Nel suo enfatico modo di raccontarsi traspaiono i mille volti della sua sicilianità. Ripercorrere le sue tappe di vita, fanciullesca e adolescenziale, sono per chi come me, e stato cresciuto a pane e libro “Cuore” un tornare alle origini e ricordare quanto imparato e quanto è scolpito indelebilmente nell’animo, ovvero l’educazione, l’amicizia, il rispetto e l’attenersi alle regole di vita che oggigiorno sono del tutto scomparse. Continua sempre ad essere te stesso, “emigrante di poppa” ma comandante della tua vita.

  18. Alessandro Passi dice:

    Sono ripetitivo ma volevo solo sottolineare l enorme piacere che avrò nel conoscerti sento che sei una preziosa fonte di crescita grazie

  19. ezio vinciguerra dice:

    🙂

    grazie amici delle bellissime mai che ricevo e del loro contenuto. Un emigrante di poppa

  20. Nicola Bergantino dice:

    Caro Vinciguerra, grazie moltissimo per le parole spese durante la manifestazione e per i graditi relativi pensieri augurali. Un abbraccio a te ed a tutti gli amici e colleghi e fratelli di mare.

  21. ezio vinciguerra dice:

    🙂

    Ammiraglio carissimo, gentilissimo, pregiatissimo e preziosissimo signore dei mari, se ci sono buono marinai è perché ci sono bravi Maestri.
    Quelli di una volta, come voi, sono stati, nella transizione, i migliori che io abbia conosciuto.
    Grazie da un pescatore, divenuto marinaio per vocazione e emigrante di poppa per Lui volere.

  22. Rossana Tirincanti dice:

    Ciao Ezio,

    Ti ringrazio Lino di rendermi partecipe dei tuoi bellissimi versi all’amico emigrante di poppa

  23. Angelo Pala dice:

    cari amici mi mettete in imbarazzo, siete quasi tutti poeti, io non ho un cuore cosi poetico ma sono orgogliosamente nel vostro gruppo, con affetto, ciao

  24. ezio vinciguerra dice:

    Secondo me hai un cuore grande come quel mare trasparente che ci portiamo dentro Angelo Pala. Chissà se anche gli altri sono dello stesso parere…IL MARE E’ AMORE

  25. Angelo Pala dice:

    se non avessi amato il mare non avrei fatto tanti anni nella Marina Militare in qualità di Maresciallo, tuttora vivo ad un chilometro dal mare ed ho l’occasione di vederlo tutti i giorni, ti ringrazio per le belle parole, un abbraccio, ciao

  26. Antonella Stella dice:

    Nessun imbarazzo Angelo. Qui esiste il cuore di tutti noi, il cuore vero! Ognuno di noi lo esprime con semplicità, amore e rispetto e la cosa importante per tutti è esserci sempre per il gruppo, per noi stessi! e sicuramente il MARE è amore inteso come mare cuore AMICIZIA! fai sempre quello che ti dice il cuore! ciao a te carissimo

  27. Mi Manchi dice:

    Dedicato agli amici di Ezio e di Mi Manchi l’amante del mare!
    Qui esiste il cuore di tutti noi, il cuore vero! Ognuno di noi lo esprime con semplicità, amore e rispetto e la cosa importante per tutti è esserci sempre per il gruppo, per noi stessi! e sicuramente il MARE è amore inteso come mare cuore AMICIZIA! fai sempre quello che ti dice il cuore amico del nostro gruppo! by Antonella Stella

    Anche se percorri la terra tutta intera, non imparerai tante cose quante ne imparerai dal mare. Non troverai mai pace se non nel mare, che da parte sua non ha mai pace.

  28. Silvana Pucci dice:

    Ricordo il caldo sole della mia maremma che mi scaldava sdraiata nella piccola barca di mio padre ed il mare mi cullava ,quanta pace!!!Il mare è volubile ma quando ti abbraccia mollemente senti il caldo e sicuro abbraccio del tuo uomo

  29. ezio vinciguerra dice:

    ‎:-) è bellissimo perdersi nell’immenso mare di questo gruppo di amici e dei suoi naviganti.
    GRAZIE E AUGURI DI SERENE FESTIVITA’

  30. Renato Ruffino dice:

    grazie, sei proprio gentile, un bel augurio che ricorderò per tutto il giorno. per mare per terram… San marco

  31. Francesca Gallo dice:

    [♥] [♥] [♥]

  32. Giusi Contrafatto dice:

    grazzzzziiiiieee hai speso del tempo per me. BELLISSIMO SI SENTE L’ODORE DI SALSEDINE. . .AHAHAHAHA. . .
    Si
    mi vesto di nuvole e anche l’uomo che vorrei e se è possibile anche una dedicata al figlio che non ho più ma che amo più della mia vita.
    Sei veramente gentile , non so cos’altro aggiungere [:-)]
    Un abbraccio

  33. Rossano Certini dice:

    Ezio ciao e’ un piacere e sono molto belle le cose che scrivi. Ciao

  34. Ivo Conti dice:

    ciao ezio, io sono nonno di 3 bei nipotini, sono in pensione da 1 anno e me la godo con la mia barca a vela. tutto qui !!

  35. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Ivo
    [:-)] allora non mi resta che aggiungere un abbraccio grande, profondo e trasparente come il nostro mare

  36. Ivo Conti dice:

    grazie anche a te un caro saluto, manteniamo il contatto,spesso sono in sicilia dove ho la barca,chissà se sei in zona ci potremmo incontrare !!

  37. Ivo Conti dice:

    chissà magari ti và di fare una rimpatriata !!

  38. ezio vinciguerra dice:

    [:-)] un abbraccio e speriamo di vederci personalmente. Per adesso non perdiamoci questa bellissima opportunità della pensione e questa navigata per adesso virtuale.
    Una volta marinai, marinai per sempre

  39. collegio nautico dice:

    Grazie a te Ezio per la tua partecipazione al gruppo. L’intento e’ quello di mettere a disposizione di chi ne ha bisogna l’esperienza e conoscenze in questo nostro amato settore del mondo dei professionisti del mare. Forza Marittimi Riuniti D’Italia!!!!!!!!!!!

  40. Roberto Casareale dice:

    Grazie grazie di vero cuore per i tuoi articoli e per le bellissime parole nei confronti di tutti.
    Scritti e parole che mi hanno veramente molto commosso come quelle del tuo libro emigrante di poppa, ne sono rimasto felicissimo di questo veramente molto speciale!! un abbraccio grande grande e ancora mille grazie.. con tanto affetto, roberto!

  41. ezio vinciguerra dice:

    🙂 Ciao Roberto,
    grazie a te per i bellissimi complimenti che in questa settimana Santa e di passione cristiana fa piacere ricevere e soprattutto mi fanno andare avanti a spron battuto. LA VITA E’ BELLA

  42. Francesco Venticinque dice:

    Buon giorno Ezio, poppa molla prora spara, macchine avanti adagio ; la nostra navigazione virtuale ha inizio. Un abbraccio.

  43. Amilcare Esposito dice:

    Marinai per tutta la vita Ezio, grazie x gli auguri,,,noi saremo sempre i sempre verdi,,,,,,,,,,,,,,,♥ e forza non molliamo mai,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, ciao Ezio,,,,,,,,,,

  44. Fabry Catania dice:

    ciao ezio piacere sono il nipote di aurelia(castelmola) la cugina di tua mamma

  45. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Fabrizio,
    … tu?
    Se non ricordo male tu sei il figlio di Sara e Franco? Io ti ricordo piccolissimo, manco da tanto tempo …troppo.

    Un abbraccio Pancrazio ma tutti mi hanno sempre chiamato Ezio, fallo anche tu.
    P.s. Ti prego di estendere i miei saluti ai tuoi genitori, ai tuoi zii e alla cugina Aurelia …per conoscere di più dei miei primi ventanni di vita domanda a tua madre o a tuo zio Paolo e, se proprio vuoi, fatti prestare il mio libro “emigrante di poppa” da Nonna Aurelia.

  46. Fabry Catania dice:

    Fabry Catania

    SI SONO IO

    BUONA MEMORIA

    SEI UN GRANDE

    HO LETTO IL TUO LIBRO

  47. Fabry Catania dice:

    GIA FATTO [:)]

    ORA DEVO LASCIARTI EZIO A PRESTO STAMMI BENE E HIPPY FOREVER [;)]

  48. Giuseppe Lo Presti dice:

    Ezio un grazie immenso per il tuo pensiero sempre gentile, sei grande.
    Giuseppe Lo Presti , e come dici tu “Una volta marinai, marinai per sempre” , sicuramente e con tantissimo orgoglio….
    Un abbraccio….

  49. Salvatore Giuseppe Scipione dice:

    Grazie ezio hai sempre delle belle parole…marinai per sempre

  50. Domenica Rita Caponiti dice:

    Ciao Ezio, piacere di conoscerti. Anche io amo la vita e l’arte in generale. Amo molto scrivere e trasportare – umilmente – le mie emozioni in versi.
    E’ bello conoscere persone che amano l’arte e poterla condividere insieme.
    Ho visto dal tuo profilo che presti servizio in marina…anche mio marito fa il tuo stesso lavoro.
    Mi farà piacere consolidare la nostra amicizia…un caro saluto, Domenica

  51. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Domenica quante affinità,
    adesso sono in pensione ma mi consolo scrivendo (musica, libri, ecc. ) anche se devo confessarti che mi manca il profumo della nostra terra dove ho lasciato ricordi indelebili.
    Frequento marinai, amanti del mare, gente solidale e artisti…
    Un abbraccio grande e profondo come il nostro mare

  52. Domenica Rita Caponiti dice:

    ciao Ezio scusa non non ti ho detto che ho letto Emigrante di poppa …Castelmola e Taormina erano i paesi molto frequentati da me e mio marito da fidanzati…hai visto …un’altra cosa in comune:)
    Un abbraccio e un caro saluto anche a te, ciao [:)]

  53. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Domenica c’è un grande conterraneo nostro che dice:
    Forse ha ragione chi dice che noi siciliani siamo assuefatti a fuggire, quasi si trattasse di una specie di vocazione, una spinta a liberarsi di tutti i miti che ci circondano ed essere pronti così ad andare dove si vuole andare, aspettare il momento in cui si spicca il volo verso chissà dove, per poi dire con orgoglio di esserci nati in questa terra… mi manca la nostra terra
    (Gianfranco Jannuzzo da Essere sospesi)

  54. Domenica Rita Caponiti dice:

    be’ si la nostra e’ solare , si respira l’infinito…E’ LA NOSTRA TERRA!
    manchi da tanto da qui?
    un caro saluto, ciao

  55. ezio vinciguerra dice:

    🙂

    Da 30 anni ma forse questo mi ha forgiato ancora di più.

    Un abbraccio

  56. Domenica Rita Caponiti dice:

    LO FARO’ LEGGERE CON PIACERE ANCHE AI MIEI AMICI IL TUO LIBRO,,,GRAZIE…PER ORA STO PROGETTANDO UN MIO LIBRO DA PUBBLICARE…MAGARI PIU’ AVANTI MI FARA’ PIACERE PUBBLICARE SU QUALCHE TUO BLOG…
    TANTI ANNI CHE MANCHI DALLA SICILIA ALLORA! CAPISCO LA NOSTALGIA.
    CIAO, UN CARO SALUTO

  57. Mikele Tocci dice:

    Ciao Ezio , quello che segue è ciò che ho scritto in “Emigrande di Poppa”. parole dettate da cuore. GRAZIE Ezio,questo tuo piccolo ma grande libro, che ho letto con gusto perchè sia fatti che aneddoti scorrono lisci senza renderli ne pesanti e tantomeno noiosi, mi riportano alla mia adolescenza non intensa come la tua ma vissuta come te nel Nostro amato Sud. Te sei partito come Emigrante di poppa ma sei e sarai sempre un Emigrante di prora,impegnandoti sempre di più per andare senza fermarti mai e continuare a dare tutto te stesso per gli altri. Grazie ancora Ezio,aspetto con ansia il tuo nuovo libro che spero non tarderai a scrivere Mikele Tocci

  58. ezio vinciguerra dice:

    🙂 Ciao Michele

    così mi fai commuovere e a me piace commuovermi perché la commozione è un sentimento ed io, come te, come i marinai di una volta, ragioniamo piano ma con i sentimenti.
    Se ti dico che ti voglio bene mi credi?
    Ezio

  59. Laura Intelisano dice:

    Io, vivo a Roma da ormai 12 anni..la motivazione principale era la città, che come ho scritto sul gruppo, il mio nonno materno ha inculcato nella mia anima, la seconda gli studi universitari in Lingue..lavoro in una scuola elementare adesso, mi occupo di bambini speciali, che riempiono ogni giorno la mia vita di energia!
    Sono una molese delle campagne..fino ai 5 anni vivevo in pieno centro cittadino, di fronte al comune, poi la terra ha chiamato e la mia sveglia son diventati gli uccellini ed i galli di Ogliastrello..
    sono la figlia di Intelisano Bernardo (Nardino-mastru-) e di Sterrantino Rocca Giuseppa (Pippa) abitiamo nella casa a mattoni in curva salendo dopo le case popolari..non so se ha familiarità con il mio ramo Intelisano, mio nonno paterno ha sempre vissuto ad Ogliastrello, la famiglia di mamma invece erano di Lucaredda, sa dov’è?!
    EMIGRANTE DI POPPA

    Buona navigazione marinaio..

  60. ezio vinciguerra dice:

    Ciao carissima Laura ho parentela principalmente con i Vinciguerra di Catania, con gli altri Vinciguerra e con gli Sterrantino (Nino Firraru era mio Zio fratello di mia Madre Maria “da porta”).
    Vi ricordo tutti ma con lo sguardo di un ragazzino degli anni 70-80 poi sono andato via ed ho girato tantissimo.
    Ho creato il gruppo Castelmola da più di un anno ma a dire il vero sta decollando solo adesso…siamo insomma in salita “nello stradone” cercando di percorrere non solo le vie del paese ma anche quelle del mondo rurale che molti di noi hanno dimenticato (leggasi come dici tu Olgliastrello, Luppineria, Capurua, Ziretto ecc.).
    Grazie per la tua sensibilità e, nell’augurio di incontrarci personalmente, fatti latore dei miei saluti a tutti gli Intelisano, nessuno escluso.
    P.s. Auguri di Buona Pasqua ai Molesi, specialmente quelli Emigranti di poppa.
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEE

  61. Edoardo Bartolomei dice:

    Grazie Ezio e complimenti per quello che hai fatto con “LIBERI SUBITO” e non solo…

  62. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Edoardo,

    siamo piccole gocce d’acqua nell’oceano dell’umana solidarietà.

  63. Michele Spano dice:

    Ciao Ezio, sono molto d’accordo col tuo pensiero. Un Sincero Abbraccio. Ciao.-

  64. Ornella Aimone dice:

    Caro Ezio,
    dalla lettura del tuo romanzo “Emigrante di poppa”, traspare la sensibilità di un bambino, poi di un adolescente, poi di un 18enne innamoratodella sua terra natia e della quotidianità, che nonostante i problemi e i disagi non vorrebbe mai lasciare. Ma per diventare grandi questo può anche essere utile. Un racconto impregnato di sentimenti, di spensieratezza, ma anche di dolore e di tristezza per la perdita del papà. L’amore per la musica è una cosa sublime, che ti esalta, un’esperienza che molti non conoscono, ma che tu ci fai apprezzare. La narrazione si ferma alla tua partenza per il servizio militare, spero ci sarà un seguito, visto che sei partito a malincuore, ma poi gli eventi futuri ti hanno contraddetto…

  65. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Ciao Ornella,
    trovato finalmente e grazie.
    Grazie per le belle parole, grazie per l’amicizia, grazie per la tua sensibilità di scrittrice e di donna. Grazie davvero e col cuore.
    C’è in cantiere un seguito naturalmente e tu conosci i tempi e, soprattutto gli editori per cui …mai dire mai.
    Un abbraccio grande e profondo come quel mare che ci portiamo dentro e che nessuno mai potrà inquinare.
    Ezio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *