Emigrante di poppa e motorista navale Alpino

di Franco Vetturini

Caro Ezio ho letto il tuo libro Emigrante di poppa.
Il  libro l’ho condiviso anche con mia moglie perché quando mi e arrivato il libro, il giorno prima, mia moglie era uscita dall’ospedale e così  mi ha  chiesto se lo leggevo anche a lei.
Ho iniziato la lettura a puntate per non farla stancare.
Ezio sei riuscito a mettere insieme, con i ricordi, la storia della tua adolescenza e gioventù.
Bello il racconto del televisore, di Carosello e quello di Franco e Ciccio, il trattore, i cazzotti che ai rifilato, e anche la passione della musica che forse e un fono che ti ha trasmesso tuo padre.
Un grazie anche da parte di mia moglie perché sono stati dei momenti di “ricordi” anche per noi.
Ezio auguri per la passione che hai per la musica che ai e hai sempre avuto. Ti ringrazio per la bella dedica nei miei confronti, sei un Amico.
Ci hai commosso quando sulla poppa della nave vedevi allontanarsi la tua amata Sicilia per poi arrivare al C.A.R. della Marina Militare di Taranto, sono dei momenti tristi.
Adesso ti racconto, con poche parole, anche la mia partenza da Pescara per Taranto.
Eravamo in 20 ragazzi, era il lontano novembre 1966, durante il viaggio passavano donne e uomini che vendevano mozzarelle, trecce, bevande calde. Abbiamo mangiato quel ben di Dio perché erano cosi appetitosi e perché eravamo certi che non li avremmo più mangiati. La Mattina quando siamo arrivati alla Stazione d Taranto era li pronto un Camion della Marina Militare che ci portò a Maridepocar.
Forse sul libro  mi sono allargato troppo ma volevo dare un’idea a chi leggerà dopo di me consigliandolo che è un bel regalo che fai alla gente di mare e non solo.
Un saluto anche da parte di mia Moglie siamo appena rientrati da una visita in ospedale.
Ciao un saluto di vero cuore Franco.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Curiosità, Emigrante di poppa, Marinai, Racconti, Recensioni. Permalink.

19 risposte a Emigrante di poppa e motorista navale Alpino

  1. Roberta Petraglia dice:

    trasparente.. ecco come deve divenire l’uomo.. si deve tornare alle qualità dell’acqua…
    grazie Ezio e grazie Franco, buona giornata!

  2. Salvatore Cagliari dice:

    devo ringraziare te Ezio, perchè grazie a questa pagina ho avuto modo di incontrare amici e fratelli che non vedevo da anni.

  3. Salvatore Crisafulli dice:

    L’AMORE PER IL MARE E’ GRANDE UN’ ONDA ANOMALA CHE TI ACCAREZZA SEDUCENDOTI L’ ANIMA!

  4. paola vietti dice:

    da profana penso che sia un buon gesto di amore sia nei tuoi confronti ezio che per la Marina
    …vento nuovo in poppa

  5. ezio vinciguerra dice:

    🙂 grazie Paolo

  6. Franco Vetturini dice:

    Carissimo Ezio io e mia moglie abbiamo visto il Blog >>Emigrante di poppa e motorista navale Alpino.
    Siamo rimasti sbalorditi per la tua pubblicazione, mia moglie ha detto una frase di esclamazione!
    Ezio Sei un Genio rivolgendosi verso la tua pubblicazione.
    Ezio non so come ringraziarti mi hai fatto un bel regalo per il mio Compleanno che compio fra qualche giorno,un cordiale saluto anche alla tua Famiglia da parte nostra.Ciao Ezio

  7. ezio vinciguerra dice:

    [:-)] ciao Franco volevo pubblicarla il prossimo 17 marzo ma non ho resistito era troppo bello quello che mi avete scritto.
    Un abbraccio

  8. Franco Vetturini dice:

    Ezio ti ringrazio io di aver potuto leggere il tuo libro, perché il tuo racconto della tua Gioventù rispecchia anche la nostra.
    Non ti preoccupare di avere anticipato la torta perché come ai detto è troppo bella, con la tua pubblicazione mi ai fatto un regalo bellissimo.
    Per la mia foto con il tuo libro vicino al Computer, ho voluto richiamare il nostro motto: Marinaio una volta,marinai per sempre. Grazie Ezio sei un Amico con il tuo programma ai messo in risalto la mia passione per la Marina Militare.
    Ciao Ezio

  9. Riccardo Graziosetto dice:

    …oggi ancora un volta a bordo per servire la MMI sulla nave più bella del mondo…(dopo la mia attuale…)…ma che è sempre nel mio cuore…

  10. Iano Nizza dice:

    Iano Nizza

    grazie di cuore

  11. Don Gino Delogu dice:

    Grazie e aggiungo una volta marinai giovani per sempre

  12. Massimo Vitiello dice:

    Grazie Frà, ti ringrazio tantissimo è sempre un piacere leggere gli articoli di un amicone, anche se sono a Napoli porto sempre nel cuore un pezzetto delle persone che meritano e sicuramente tu sei una di quelle Persone (con la p maiuscola). un abbraccio forte. Massimo

  13. antonio guarino dice:

    Grazie Ezio i tuoi articoli sono sempre tra i più graditi

  14. MORGESE CLAUDIO dice:

    Grazie Ezio è bello vedere persone attaccate alla bandiera ed ai nostri simboli; Claudio

  15. Pinuccia Paonessa dice:

    bellissime parole grazie di cuore !

  16. Gianluca Rizzo dice:

    Spesso vado a leggere tutti i commenti nel blog, molto interessanti.

  17. ezio vinciguerra dice:

    Gianluca, nel mio blog parlo di mare, marinai e naturalmente di Marineria con un occhio di riguardo e prioritario “verso gli ultimi” non so se ci hai fatto caso…è il blog che da voce ai Marinai

  18. Armando Del Turco dice:

    Il primo imbarco non si dimentica mai…

  19. Giovanni Leogrande dice:

    Ciao Frà grazie del pensiero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *