Addio febbraio bizzarro come un marinaio

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

…Febbraio è il secondo mese dell’anno. “Bella scoperta” sentenzierebbe qualcuno.

Per gli amanti dell’astrologia
Inizia col sole nell’Acquario e termina con il sole nei Pesci mentre

Per gli amanti dell’astronomia

Inizia con il Capricorno e termina con l’Acquario.

Per gli amanti della cultura
Il calendario romano iniziava da marzo e dedicava i mesi da gennaio a giugno agli dei, mentre da luglio a dicembre i mesi erano indicati in successione da quinto a decimo mese dell’anno. Giulio Cesare sentenziò il 46 a.C. come “ultimus annus confusionis” sancendo la divisione dell’anno in dodici mesi e decretando che gennaio e febbraio fossero rispettivamente il primo ed il secondo mese dell’anno poiché i romani consideravano l’inverno un periodo senza mesi (il calendario “giuliano” da lunisolare divenne in questo modo solare a similitudine di quello egizio che suddivideva i 365 giorni in 12 mesi e ogni quattro anni si sarebbe dovuto intercalare un giorno complementare). Il nome del mese deriva dal latino “februltus”, che significa “un rimedio agli errori”, oppure prese il nome da “Februo” dio dei morti (divinità sotterranea di probabile origine etrusca), o dalle feste di purificazione dette “Februalia”. A febbraio arriva il grande freddo invernale e con esso influenza. I romani non avevano termometri, ma si erano accorti che dopo gennaio mezza Roma aveva la fronte che scottava. Chiamarono così il secondo mese “Februarius” ovvero il febbricitante.

Per gli amanti delle curiosità e degli aneddoti
– tutti gli anni, il giorno corrispondente al 28 febbraio, o al 29 se l’anno è bisestile, è lo stesso giorno del 4/4, 6/6, 8/8, 10/10 e 12/12 e per i mesi dispari 9/5, 5/9, 11/7 e 7/11. Per esempio il 28 febbraio 2005 era un lunedì quindi anche il 4 aprile, il 6 giugno, l’8 agosto, il 10 ottobre, il 12 dicembre e il 9 maggio, il 5 settembre, l’11 luglio e il 7 novembre del 2005 erano lunedì;

– inizia lo stesso giorno di marzo e novembre nell’anno normale e di agosto nell’anno bisestile;

– alcune volte i sacerdoti romani inserirono un mese intermedio dopo febbraio “Mercedonius” a loro dire per riallineare le stagioni;

– in alcuni casi è esistito anche un 30 febbraio: è stato introdotto in Svezia nel 1712 e in Unione Sovietica nel 1930 3e 1931 e secondo il “De Anni Ratione” di Giovanni Sacrobosco (1235) esso è stato in uso anche a Roma per alcuni anni a cavallo tra il I secolo a.C. e il I e il I secolo d.C.

Per i più pignoli
Viene dopo gennaio e prima di marzo ed è il terzo ed ultimo mese dell’inverno nell’emisfero boreale e dell’estate nell’emisfero australe (…in buona sostanza qui purtroppo è febbraio è dall’altra parte del mondo, beati loro, è agosto).

Per gli amanti della baldoria e del cazzeggio febbraio è quasi sempre il mese di carnevale …e allora buon divertimento e …allineati e copritevi!
(Pancrazio “Ezio” Vinciguerra)

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Curiosità. Permalink.

22 risposte a Addio febbraio bizzarro come un marinaio

  1. Roberto Lus dice:

    Bellissima..

  2. ROBERTO TENTO dice:

    GRAZIE…

  3. Giorgio Andreino dice:

    Splendido racconto,grazie Ezio per le emozioni che ci riesci a trasmettere!!!!!!

  4. Antonio Melis dice:

    Grazie Ezio stupendo post e limpido Mare

  5. Antonio Piccolo dice:

    GRAZIE FRA!!!!! BELLISSIMA IMMAGINE BUONA SERATA

  6. Ornella Aimone dice:

    Meraviglia…grazie

  7. Mariantonia Pacetto dice:

    ‎..coinvolgente,scorrevole,una storia ben fatta povera e semplice,personaggi e scene non descritte a parole ma dipinte con pennello. Sei bravissimo,
    …grazie un carissimo abbraccio.

  8. Massimo Troiani dice:

    spaccati di vita dove molti si ritrovano…pensieri , sensazioni, riflessioni. Bravo Frà, mi piace molto leggerti, sei molto vero, come la tua splendida terra, come i marinai di una volta.
    Grazie

  9. Cuneo Silvana dice:

    Grazie Ezio!!!
    buongiorno a tutti….dove ci sono marinai..c’è casa!!!!

  10. Antonella Stella dice:

    Benvenuta nella ns. pagina amica!

  11. ezio vinciguerra dice:

    Ciao Carissime 🙂

  12. Cuneo Silvana dice:

  13. Pino Di Costanzo dice:

    CIAO EZIO BUONA SERATA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. ezio vinciguerra dice:

    😉 Ciao Pino

  15. Giusy Crisafi dice:

    ..sei un grande! Ed anche un grande caro amico…sto seguendo il tuo blog.che dire?

  16. angelo moscato dice:

    Angelo Moscato

    🙂

  17. Biagio Testa dice:

    Ciao Carissimo i tempi sono quelli che sono purtroppo.

  18. Antonio Capone dice:

    Complimenti!!!

  19. Ciro Laccetto dice:

    Grande Ezio !

  20. Giuseppe Magazzu dice:

    il “bloggassario” …

  21. ezio vinciguerra dice:

    ‎:-) un abbraccio a tutti voi che mi incoraggiate. Marinai una volta, marinai per sempre.

  22. Di Benedetto Emanuele dice:

    Buon pomeriggio a tutti i cari amici …….presenti all’appello ai consegnati ai CPR ai CPS a quelli in franchigia a quelli in licenza ai marcanti visita a tutti voi insomma….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *