VIII spedizione di studio e ricerca sugli squali bianchi in Sudafrica

di Pancrazio Ezio Vinciguerra

Sabato 2 aprile 2011 alle 22.00 partirà da Fiumicino-Roma, alla volta del Sudafrica (Gansbaai), il gruppo dell’Ottava Spedizione Studio con 10 studenti universitari, 1 ricercatore, 1 professore universitario, 3 subacquei appassionati di squali, 3 componenti lo staff di ricerca (Micarelli, Sperone, Giglioli).
Le spedizioni di studio stanno diventando sempre più una rara opportunità per studenti universitari italiani di raccogliere dati al seguito dell’Equipe di Ricerca dell’Unità di Studio e Ricerca sugli Squali Bianchi con sede all’Aquarium Mondo Marino,  l’associazione Posidonia e coordinata dalle Università di Cosenza e Siena, sugli Squali bianchi. I dati raccolti durante le spedizioni infatti oltre ad essere utilizzati dall’Unità vengono in parte messi a disposizione degli studenti che sono così in grado di svolgere Tesi di Laurea sia Triennali che Specialistiche sperimentali.
Durante la spedizione, oltre ad osservare dal vivo gli animali per studiarne il comportamento si impara a raccogliere dati sulle schede predisposte guidati dai ricercatori, si seguono le conferenze pomeridiane e serali su vari aspetti della Biologia ed Ecologia del Bianco e degli Squali in generale, si valutano insieme i dati raccolti, si visita il ricco litorale costiero alla scoperta della sua diversificata fauna.
Le spedizioni oltre ad essere un’occasione di raccolta dati, rappresentano anche un’interessante esperienza naturalistica, avendo la possibilità di osservare in libertà, pinguini, delfini, leoni di mare e tanti altri abitanti delle coste sudafricane.
Le spedizioni  non sono viaggi vacanza, ma opportunità di studio, finalizzate alla conoscenza degli squali in generale e del Grande Squalo bianco in particolare.

Programma dell’attività
5-6 ore giornaliere (mattina) sono dedicati alla raccolta (durata 5 giorni) in  particolare  dalla barca e dalla gabbia legata alla barca, vengono raccolti su appositi moduli i dati relativi a comportamenti sociali, comportamenti predatori di superficie e comportamento discriminatorio tra diverse prede passive (raccolta foto e video);

8 letture pomeridiane di circa 4 ore per 5 giorni vertono sui seguenti argomenti:
– Biologia degli Squali (Prof. Micarelli P.);
– Biologia ed Ecologia Squalo bianco (Dr. Andreotti S);
– Evoluzione degli Elasmobranchi (Prof. Micarelli);
– Strategie di Conservazione degli Elasm.(Prof. Sperone);
– Metodologie di raccolta dati etologici (Prof. Sperone);
– Ecologia dell’ecosistema di Dyer Island (M. Rutzen);
– Tecnica di free diving con lo squalo bianco (M. Rutzen)
– Discussione pubbl. Unità di Studio e Ricerca (Ricercatori);
– Discussione raccolta dati giornalieri (Ricercatori).

Una visita pomeridiana della costa sudafricana (2 ore) con identificazione specie costiere litorali.

Una immersione pomeridiana (4 ore) nella foresta del Kelp con osservazione diretta dell’ambiente costiero e degli squali pijama (generi Poroderma ed Apoblepharus).

Eventuali letture serali – Elasmobranchi ecc.
Visita facoltativa libera all’Acquario Two Oceans di Città del Capo

Responsabili della spedizione
Ph.D Primo Micarelli – Prof. a contratto Acquariologia Università di Siena;
Ph.D Emilio Sperone – Prof. a contratto Conservazione animale Università di Cosenza


Dr. Primo Micarelli
Via della Cava Loc. Valpiana – 58024 Massa Marittima (Gr)
Telefono 0566-919529
http://www.aquariummondomarino.com
primo.micarelli@g.mail.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *