Little Tony il marinaio compie 70 anni

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Non basta tutto il sito per scrivere la storia di Little Tony “il marinaio”.
Nato a Tivoli il 9 febbraio del 1941, Little Tony è cittadino della Repubblica di San Marino, perché nato da genitori entrambi sammarinesi originari di Chiesanuova. Ha iniziato giovanissimo ad interessarsi di musica grazie ad una passione di famiglia Le sue prime pedane sono i ristoranti dei Castelli Romani a cui seguono i locali da ballo, le balere e teatri d’avanspettacolo. La notorietà  arriva nel ’66 al Cantagiro con  “Riderà”. La canzone non vincerà la manifestazione, ma venderà oltre un milione di copie. Poi il boom con “Cuore Matto”, quel cuore che il23 aprile del 2006 lascia col fiato sospeso il mondo della musica e tutti gli italiani, quando viene colpito da un infarto (che supera brillantemente), durante un concerto tenutosi al “Contessa Banquet Hall” di Ottawa e organizzato per la comunità italo-canadese. Nel 2008, nel segno di una completa ripresa, partecipa di nuovo al Festival di Sanremo col brano dal titolo non casuale “Non finisce qui”.
In occasione del 70esimo compleanno l’11 febbraio Little Tony sarà ospite speciale nell’ultima puntata de “I Raccomandati”, lo show di RaiUno condotto da Pupo.
Auguri marinaio.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Recensioni, Un mare di amici. Permalink.

14 risposte a Little Tony il marinaio compie 70 anni

  1. giuseppe dice:

    Non sò tu, Ezio, ma molti di noi “pettinavamo” alla Little Tony …

  2. Ezio Pancrazio Vinciguerra dice:

    Carissimo Giuseppe,
    è stato Tony e suo fratello a pettinare me e la nostra generazione di musicanti. Senza di loro non ci saremmo mai innamorati del Rock…e dell’italica musica nazional popolare.
    So per certo perché me lo ha raccontato lui personalmente che siete rimasti nel suo cuore ed il suo, si sà, è un …cuore matto.
    Ti abbraccio
    Pancrazio “Ezio” Vinciguerra”
    P.s. Una volta marinai, marinai per sempre!

  3. Nicola Dinatale dice:

    Grazie di cuore matto
    ……Marinai per sempre!!!! Ciaooo

  4. Giuseppe Lo Presti dice:

    Infinitamente grazie…
    un grosso abbraccio
    Giuseppe Lo Presti
    P.s. certamente “Una volta marinaio, marinai per sempre!”

  5. Filippo Clementi dice:

    Grazie, grazie di cuore matto
    …. il mio sguardo è sempre rivolto al futuro, le mie azioni lo dimostrano… un caro saluto
    Filippo

  6. Vincenzo Laruffa dice:

    Grazie Ezio! Condivido, ma il futuro lo costruiamo grazie al passato, ed il presente ci ricorda ciò che è stato e che non è più!!

  7. Ezio Pancrazio Vinciguerra dice:

    Carissimo Vincenzo,
    comprendo benissimo il tuo pensiero che, credimi,
    è pensiero ormai diffusissimo in tutta la f.a. specie nella gente di mare di una certa età.
    Ti abbraccio

  8. Angelo Burgarello dice:

    Vvoglio risponderti con poche frasi le tue sono state bellissime mi hanno colpito e per questo ti dico ,grazie di vero cuore e ti abbraccio con immenso piacere dicendoti ancora grazie e che il IL BUON DIO CI DIA SEMPRE LA FORZA E LA VOLONTà DI RISPETTAECI L’UNO CON L’ALTRO.IO SONO E SARò SEMPRE UN MARINAIO.

  9. Nino Ermes Vacante dice:

    Ciao Ezio,
    che piacere leggerti, speriamo di incontrarci presto de visu nii teatri di Catania
    un abbraccio.

  10. Sergio Franco Cortesi dice:

    Caro giovane Pancrazio, io non posso dedicare molto tempo a face book, ma una sbirciatina ogni giorno la posso dare, ed così piacevole trovare messaggi che mi cojnvolgono emotivamente. Fortunato che ancora vivi nell’ambito, dei tuoi impegni, presso l’ufficio Storico della Marina, e di conseguenza respiri ancora l’aria del passato, ormai tanto dimentico. Io sono ormai verso il tramonto, ma ciò non toglie, che almeno per una quidicina d’anni ancora, goda dell’atmosfera che circonda noi tutti. Un abbraccio, Franco.

  11. Ezio Pancrazio Vinciguerra dice:

    :-)) Carissimo Angelo la vostra è stata una bella generazione di marinai…
    speriamo che lo siano anche quelli di adesso con tutti questi “repentini” cambiamenti.
    Ti abbraccio e ti stringo forte forte al cuore

  12. Ezio Pancrazio Vinciguerra dice:

    :-))

    Carissimo Sergio,
    ho apprezzato tantissimo la tua mail.
    Hai perfettamente ragione quando affermi che sono fortunato a fare parte della grande famiglia della Marina Militare e concordo anche quando affermi che qualcuno dimentica il passato.
    Io nel mio piccolo cerco di proseguire le tradizioni di chi si è arruolato prima di me e curo questo piccolissimo diario di bordo che mi piacerebbe tu visitassi. Con altri amici su facebook abbiamo aderito a numerosi gruppi per perpetuare la nostra “missione”.
    Permettimi di abbracciarti forte forte al cuore e …sempre col vento in poppa.
    Una volta marinai, marinai per sempre!

  13. Laura Vanzani dice:

    Grazie di ♥ per i Tuoi auguri veramente speciali, Laura

  14. Francesco Capocefalo dice:

    Il tuo augurio mi giunge al cuore, mi piace la prima frase, ma il passato è il ricordo piu’ bello, ed è quello che ci accomuna fratelli. Spero un giorno di incontrarti. Voglio abbracciare un mio fratello……Ciao Ezio…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *