Emigrante di poppa …sindaco e extraterrestre

di Danilo Corazza

Caro Ezio, ho letto il tuo libro tutto d’un fiato la notte scorsa. E’ un racconto amaro e avvincente, capace di far sentire i profumi e il dolore, l’amicizia e la differenza di classe, l’orgoglio dell’appartenenza.
E’ un libro quasi profetico, per la profeticità dei personaggi che hai incontrato e per le parole che ti hanno detto. Pensa a quanti vanno dallo psicologo perché fa moda e non si fermano ad ascoltare qualcuno che semplicemente e determinatamente gli dice “scegli tu se rientrare nella veste di cantante o in quella di cameriere”, oppure lo invita a non stare zitto, perché il silenzio è la forza del padrone.
Con il tuo libro ho capito anche quale è la poppa e quale la prua di una nave…
Tu hai avuto il coraggio di partire. Io quello non l’ho avuto, pensando che avrei lasciato troppe cose importanti. Mio fratello invece l’ha fatto, mantenendo un legame fortissimo con la casa madre e la sua terra.
Sul mio profilo di facebook ho messo una frase della canzone di “Sacco e Vanzetti” che dice che “i coraggiosi andranno”. E’ chiaro che, pur se guardando a poppa, tu sei stato e sei un coraggioso.
Buona fortuna amico mio e buon viaggio per i mari che la vita ti inviterà a solcare.

Titolo: Emigrante di poppa;
Autore: Ezio Vinciguerra;
Romanzo Breve
ISBN 978-88-96028-50-6
Prezzo: € 10,00 + 2 spedizione
In vendita presso:
www.lavocedelmarinaio.com
http://www.edizionieva.com/

Questo articolo è stato pubblicato in Emigrante di poppa, Racconti, Recensioni. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *