Ciao ricciolino

di Francesco Garruba

Ciao ricciolino,
una graditissima sorpresa grazie.
Il libro mi ha dato belle emozioni. La tua infanzia, triste per la perdita del papà, è stata vissuta in un ambiente impermeato di valori che purtroppo oggi sono latenti. Mi piace perché è discorsivo, è un racconto che ti tiene compagnia. Non scendi in descrizioni minuziose ed è proprio questa semplicità che rende piacevole la lettura.
Desideravo ringraziarti per le emozioni che ho provato in un’ora e mezza ad ascoltare le tue parole. Come se fossi stato qui a parlarmi della tua infanzia, che un po’ invidio, perché sana e genuina, fatta di persone e luoghi che avrei voluto vivere anch’io. Anche se non hai più i riccioli ho conosciuto l’entusiasmo e l’enfasi di Ezio e ti sono grato del pensiero che hai avuto a donarmi un pezzetto della tua storia, del tuo cuore.
Ezio la sensibilità di un’artista la percepisci già dal titolo dell’opera Emigrante di poppa lascia immaginare lo sguardo malinconico dell’emigrante che vede allontanare la sua amata terra e si consola con la promessa a se stesso di tornarci presto.
Ezio Ricciolino, un caro abbraccio a presto.


Titolo: Emigrante di poppa;
Autore: Ezio Vinciguerra;
Romanzo Breve
ISBN 978-88-96028-50-6
Prezzo: € 10,00 + 2 spedizione
In vendita presso:
www.lavocedelmarinaio.com
http://www.edizionieva.com/

Questo articolo è stato pubblicato in Emigrante di poppa, Racconti, Recensioni. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *