Canale 106 emergenza marittima

da internet

Spagnoli: (rumore di fondo) … vi parla l’A-853, per favore, virate 15 gradi sud per evitare di entrare in collisione con noi. Vi state dirigendo esattamente contro di noi, distanza 25 miglia nautiche.

Americani: (rumore di fondo) … vi suggeriamo di virare 15 gradi nord per evitare la collisione.

Spagnoli: Negativo. Ripetiamo, virate 15 gradi sud per evitare la collisione.

Americani: (un’altra voce) Vi parla il Capitano di una nave degli Stati Uniti d’America. Vi intimiamo di virare 15 gradi nord per evitare la collisione.

Spagnoli: Non lo consideriamo fattibile, né conveniente, vi suggeriamo di virare di 15 gradi per evitare di scontrarvi con noi.

Americani: (tono accalorato) VI PARLA IL CAPITANO RICHARD JAMES HOWARD, AL COMANDO DELLA PORTAEREI USS LINCOLN, DELLA MARINA DEGLI STATI UNITI D’AMERICA, LA SECONDA NAVE DA GUERRA PIÚ GRANDE DELLA FLOTTA AMERICANA. CI SCORTANO 2 CORAZZATE, 6 DISTRUTTORI, 5 INCROCIATORI, 4 SOTTOMARINI E NUMEROSE ALTRE NAVI D’APPOGGIO. NON VI “SUGGERISCO”, VI “ORDINO” DI CAMBIARE LA VOSTRA ROTTA DI 15 GRADI NORD. IN CASO CONTRARIO CI VEDREMO COSTRETTI A PRENDERE LE MISURE NECESSARIE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DI QUESTA NAVE. PER FAVORE OBBEDITE IMMEDIATAMENTE E TOGLIETEVI DALLA NOSTRA ROTTA !!!

Spagnoli: Vi parla Juan Manuel Salas Alcantara. Siamo 2 persone. Ci scortano il nostro cane, il cibo, 2 birre, e un canarino che adesso sta dormendo. Abbiamo l’appoggio della stazione radio “Cadena Dial de La Coruña” e il canale 106 di emergenza marittima. Non ci dirigiamo da nessuna parte, visto che parliamo dalla terraferma, siamo nel faro A-853 di Finisterra sulla costa Galiziana. Non abbiamo la più pallida idea di che posto abbiamo nella classifica dei fari spagnoli. Potete prendere le misure che considerate opportune e fare quel che vi pare per garantire la sicurezza della vostra nave che si sfracellerà sulla roccia. Pertanto insistiamo di nuovo e vi suggeriamo di fare la cosa più sensata: cambiare la vostra rotta di 15 gradi sud per evitare la collisione.

Americani: Bene, ricevuto, grazie.

…conversazione realmente registrata sulla frequenza di emergenza marittima sul canale 106 al largo della costa di Finisterra (Galizia), tra galiziani e americani, il 16 ottobre 1997.

Questo articolo è stato pubblicato in Navi, Recensioni. Permalink.

4 risposte a Canale 106 emergenza marittima

  1. Conoscendo gli americani, é vero anche se fosse una bugia.
    La mania di grandezza e di superiorità é un pregio, secondo loro, al quale, gli americani non possono rinunciare. Ogni tanto meritano una bella lezione.
    Bravi spagnoli, mi siete veramente piaciuti.

  2. ezio dice:

    Da facebook

    Francesco Capocefalo

    Alcuni di noi abbiamo sempre ritenuto gli americani, bei pupini vestiti, ma poco naviganti, e meno che alleati, per quella baldanza che avevano. Questo è il mio ricordo. Invece onoro e rispetto di piu’ i sovietici, ottimi naviganti e militari……. erano degni nemici della guerra fredda. A loro va il mio rispetto comunque…..

  3. ezio dice:

    da facebook

    Fernando Muci

    Siamo alle solite, sono Americani…

  4. cannizzo pietro dice:

    leggenda metropolitana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *