Bergamo ospita la mostra del mare

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra


L’associazione Nazionale Marinai d’Italia Gruppo Ugo Botti di Bergamo, in collaborazione con il Museo storico navale di Venezia ed i Modellisti Pandinesi, sarà presente a “Bergamo Scienza 2010” da sabato 2 a domenica 17 ottobre presso l’ex Convento S. Francesco in piazza Mercato del Fieno nella Città Alta.
L’associazione presenterà ai visitatori modellini, tele, tecniche  e strumenti navali  in una zona della penisola dove il mare è decisamente lontano.
Da sempre, nell’immaginario collettivo, le vele hanno sospinto l’uomo verso confini inesplorati, aiutandolo a soddisfare la sua bramosia di conoscenza. I modellini  esposti mostreranno ai visitatori la capacità dell’uomo di muoversi in mare.
Sulle navi a vela del secolo scorso i marinai osservavano le stelle e sapevano ricavare il “punto nave” con un sestante misurando l’altezza delle stelle poi  con l’uso della bussola si orientavano nella navigazione e ad ormeggiare in porto.
La visita sarà occasione unica per conoscere queste tecniche e per avvicinare i visitatori al grande fratello blu.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *