Adriatica Venezia (1932 – 2004)

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra


Adriatica Venezia (1932 – 2004) è la mostra che si tiene dal 25 settembre al 30 ottobre 2010 presso il Museo del Mare di Napoli. La mostra illustra gli oltre settanta anni di attività di una delle più importanti società di navigazione italiane del Mediterraneo, la Società di Navigazione Adriatica di Venezia che ha saputo scrivere una delle pagine più significative della storia della Marina Mercantile.
La Società di Navigazione Adriatica, attraverso una lenta ma continua opera di concentramento delle iniziative marittime sorte lungo le coste italiane e dalmate tra il primo ed il secondo conflitto mondiale, ha rappresentato uno degli elementi più condizionanti delle attività economiche delle genti mediterranee, costituendo, nell’ambito dei trasporti marittimi, uno dei riferimenti più rilevanti nei rapporti tra l’Italia e l’Oriente mediterraneo e contribuendo a favorire l’unione e la civile convivenza in particolare tra le popolazioni adriatiche delle coste italiane, dei Balcani, dell’Europa sud orientale. La storia dell’Adriatica, confluita nel 2004 nella Società di Navigazione Tirrenia della quale è parte integrante, può essere considerata un modello di riferimento anche per le attuali moderne imprese di navigazione: la bandiera bianca e rossa, con il tradizionale leone di San Marco, che svetta sul picco di numerose unità della nostra flotta mercantile, è il simbolo degli ideali storici delle genti adriatiche del primo Novecento che seppero unire le forze per dar vita ad un’istituzione unificante anche sul piano culturale e sociale.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *