Nella sfida fra gozzi e lance si insinua l’insidioso libeccio di Stintino

di Vela latina


Stintino 27 agosto 2010
Doveva essere una regata combattuta, grazie anche  al ritorno  del gozzo sorrentino Santa Rosa dei fratelli Antonetti giunto a Stintino dopo alcuni anni con l’intento di strappare alla lancia di casa Domenico II il Challenge del Presidente della Repubblica: tuttavia il vero protagonista della regata odierna è stato il libeccio teso e soprattutto assai rafficato.
Ben cinque le imbarcazioni rovesciatesi (a causa delle raffiche intorno ai 15 nodi di intensità), tutte prontamente assistite e rimorchiate dall’apparato di sicurezza predisposto da AVeLa Tradizionale, Yacht Club Sassari e Guardia Costiera ausiliaria: grazie ai numerosi mezzi ed equipaggi dell’assistenza in mare non vi sono stati feriti e tutte le scuffie   si sono risolto con abbondanti “sgottate” a colpi di secchio presso il porticciolo dell’Ancora dove si sono rifugiate le barche semiaffondate.

Alla fine, sul traguardo volante presso Punta Negra predisposto dal Comitato di Regata (i giudici Marco e Betti Clivio) che aveva tutti i motivi per ridurre il percorso, la lancia portotorrese Dafne dell’armatore Dal Ponte, alla sua prima partecipazione al Challenge stintinese, ha tagliato il traguardo per prima, seguita a breve distanza proprio dal gozzo sorrentino Santa Rosa e dal defender Domenico II di Luigi Scotti che risulta il vero vincitore su tutti in tempo corretto.
Nel frattempo le raffiche che si insinuavano fra l’Ovile del Mercante  e Torre Falcone non hanno perdonato il gozzo  salernitano O’ Spestill, le lancette stintinesi Lina e Diana, e il gozzo Sant’Elvira per il  quale la scuffia risulta particolarmente amara essendo partito nelle primissime posizioni: tutti i rovesciamenti si sono svolti nei pressi della boa della Rada della Pelosa ad eccezione di quello della lancia stintinese Giulia avvenuto durante la partenza.
Stasera alle 21,30 in Banchina dei Velieri  al Porto Mannu gli equipaggi si ritroveranno con l’autore Carlo Romeo, giornalista della RAI, .per assistere alla presentazione del libro “Mollare gli Ormeggi” (ed. Mondadori).
Domani seconda prova del Challenge Presidente della Repubblica: questa volta quasi certamente sarà il maestrale a dare ai concorrenti l’ultima chance per strappare a Domenico II il Trofeo del Presidente.

Programma
venerdì 27 agosto
h. 21,30: presentazione del libro “Mollare gli ormeggi” (Mondadori) con l’autore Carlo Romeo e il giornalista Antonio Mannu in collaborazione con Libreria Labirinto Mondadori.
sabato 28 agosto
h. 12,30 regata costiera Trofeo Presidente della Repubblica;
h. 20,00 Festa degli equipaggi con barbecue (Banchina dei Velieri- riservata iscritti);
domenica 29 agosto
h. 11,30 veleggiata storica costiera
h. 18,00 cerimonia conclusiva con premiazione Trofei Challenge e di classe, ricordo di Francesco Cossiga di Mario Segni – interverrà il sindaco di Stintino Antonio Diana.

Tutte le iniziative a terra si svolgeranno presso la Banchina dei Velieri al Porto Stintino Mannu.

Associazione Vela Latina Tradizionale (AVeLa)
via Vela Latina, 19 – 07040 Stintino (SS)
tel/fax 0039 079 3762040
cell +39 335 7864046
e- mail
velalatina@velalatina.eu
www.velalatinacircuit.it
skype: avelatrad
facebook: VelaLatina Circuit


foto di Silvano Silvia

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *