Il pesce dai due mariti

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra



Non capita spesso di vedere un pesce a spasso con due mariti. Per la femmina dell’Endriolicno invece è proprio così. Si tratta di un pesce che vive negli Oceani Indiano e Pacifico, a grandi profondità, dove esiste il buio assoluto. Essendo assai difficile ritrovarsi in quel buio abissale, la femmina appena trova un maschio, che di norma ha dimensioni molto più piccole, se lo porta con sé, facendo sì che resti attaccato con la bocca al proprio corpo. Anzi appena ne trova un altro, lo porta ugualmente con sé, come riserva, e non li lascia più andare. Così almeno la continuazione della specie è garantita. Del resto anche la femmina del pesce rospo si comporta allo stesso modo.

…questo articolo è dedicato al mio piccolo giovane amico Gianmarco di Teramo che ha stuzzicato la mia fantasia con le sue curiose domande a raffica.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *