Carovigno festeggia Lillo “il marinaio”

di Cinzia Tocci



E’ stata una bella serata quella del 2 agosto 2010 che ha visto tutta Carovigno (in provincia di Brindisi) abbracciare Pasquale Santoro (1), semplicemente “Lillo” per migliaia di persone (oltre 15.800) che seguono la sua storia su Facebook e per i suoi concittadini, uniti iniziative di solidarietà per raccogliere i fondi destinati alle spese che la famiglia dovrà affrontare: la “Sagra del polpo“, organizzata nel centro storico, con il patrocinio del Comune di Carovigno, dal “Grupposportivo ciclistico Carovigno(2) e con la collaborazione di Don Pino Nigro (3) e di tanti volontari del paese, e la Commedia “Corni e Curnuti“, presentata dalle Compagnie Riunite, con l’organizzazione a cura di Stefania Di Castri cuore e motore di questa grande iniziativa, insieme a Roberto Di Castri, ad Antonio e Roberto Monaco gestori del Lido Granchio Rosso, a Tonino Funtò, Riccardo Congedo e a tutti gli attori e Mino Donadivo. Sempre vicini a Lillo i commilitoni del Battaglione San Marco di Brindisi, una delle più gloriose unità della Marina Militare, come altri amici tra cui Vincenzo Valente, Cristina Viti, Veronica Saponaro impegnati con i salvadanai ad Ostuni. I “convivium” sono da sempre sinonimo di allegria, il miglior modo con cui esprimere la propria vicinanza a chi soffre, facendo della generosità momenti di gioia, come anche la cena solidale organizzata da Alessandro Epifani e Cristina Viti il 24 giugno presso la Pizzeria La Vispa Teresa al centro storico di Ostuni, con ampia partecipazione di tanti amici.
E’ così che Luisa, la mamma di Lillo, ricorda la serata del 2 agosto:
Con Lillo eravamo a Valens, in Svizzera, per il primo ciclo di cure intensivo, ma nonostante i kilometri di distanza eravamo anche li con voi, vi abbiamo sentiti molto vicini e ringraziamo di cuore tutti, dal Sindaco Vittorio Zizza agli organizzatori, agli amici che hanno partecipato alla Sagra e che hanno acquistato i biglietti dell’estrazione abbinata alla Commedia. La vostra generosità ci da forza e speranza per un futuro migliore. Grazie a tutti coloro che con la propria solidarietà dimostrano amore per il prossimo e aiutano a rendere concreto il mio sogno di ridare una vita nuova a Lillo“.

Lillo, classe 1979, un ragazzo solare, generoso, socievole, onesto, amante della vita, sempre d’aiuto in famiglia, pur non facendosi mancare il divertimento della sua età, con mille amici e con un forte desiderio di solcare i mari con la Marina Militare Italiana, realizzato nel 2003 quando riceve come destinazione finale il Battaglione San Marco di Brindisi, a due passi dalla sua famiglia. Nello stesso anno, il 7 agosto, senza preavviso, il suo cuore si arresta e la sua vita prende un’altra strada, fatta di assoluta dedizione, giorno dopo giorno, da parte dei suoi genitori, che lasciano il lavoro per dedicarsi completamente a lui. L’infermità in Italia è un lusso, le cure riabilitative costano e le spese extra sono tante. Grazie alla A.U.S.L. di Brindisi diretta dal dottor Rodolfo Rollo, uomo di alto spessore professionale e umano, sono state autorizzate le spese previste dal sistema sanitario pubblico per il primo ciclo di tre settimane di cure intensive a Valens in Svizzera, dove è stata riscontrata una grande potenzialità di ripresa per Lillo, che sarà possibile grazie a un programma che prevede prima di tutto un’operazione ai piedi nel mese di novembre e successivamente un ciclo di cure di 10 settimane. Il 25 luglio Lillo infatti è volato verso un futuro migliore, a bordo di un aereo dell’Aereonautica Militare, coordinato dal vice-prefetto di Brindisi, il valente dottor Antonio Giaccari. Ora lo aspetta un piano di riabilitazione che la ASL stessa si è impegnata a mettere in campo. Ma le spese non finiscono mai e con un piccolo gesto di solidarietà tutto è possibile.


Associazione senza scopo di lucro L’EQUIPE DEL CUORE
equipecuore@live.it
Numero Verde 800.144.999 (lun-ven. h. 10-15)
Segreteria –  389.9264606

Note
(1)
http://www.facebook.com/profile.php?id=1165253972&ref=hpbday&pub=2386512837#!/group.php?gid=371732679048&ref=ts

(2)
http://www.facebook.com/profile.php?id=1165253972&ref=hpbday&pub=2386512837#!/profile.php?id=100000883537447&ref=ts

(3)
http://www.facebook.com/profile.php?id=1165253972&ref=hpbday&pub=2386512837#!/donpinonigro?ref=ts

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Sociale e Solidarietà, Un mare di amici. Permalink.

4 risposte a Carovigno festeggia Lillo “il marinaio”

  1. Lillo la tua FORZA è la nostra forza!!!
    ……è meraviglioso navigare nel tuo mare.

  2. Staremo vicini a Lillo e a mamma Luisa per questo grande obiettivo “una vita migliore” per Lillo.
    l’ ASD Carovigno Calcio parteciperà a tutte le iniziative a favore del “marinaio” Lillo.

  3. ezio dice:

    Bello l’articolo su Lillo. Complimenti.
    Devi sapere che sono un promotore dell’iniziativa, essendo di Carovigno, insieme ad altri nostri colleghi. Sono anche il Direttore del sito web http://www.ascarovigno.it e Vice Presidente dell’ ASD CAROVIGNO CALCIO.
    A prestissimo 😉 amico mio!
    Pasquale Valente

  4. luisa e Lillo dice:

    Grazie a tutti, siete voi la nostra forza…noi e voi insieme uniti per Lillo, per un futuro migliore di quello trascorso per 7 lunghi anni .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *