You’ve got a friend

(James Taylor)


Quando sei giù e hai problemi
e hai bisogno d’amore e attenzioni
e niente, niente va nel modo giusto
chiudi gli occhi e pensa a me
ed io arriverò
ad illuminarti le tue notti oscure.

Semplicemente chiama il mio nome
tu sai dove sono sempre
verrò di corsa per vederti ancora
Inverno, Primavera, Estate o Autunno
tutto ciò che devi fare é chiamarmi
ed io arriverò.

Se il cielo sopra di te
diventa scuro e coperto di nubi
e quel vecchio vento del nord inizia a soffiare
mantieni la calma e
chiama il mio nome ad alta voce
presto sentirai il mio battere alla tua porta.

Semplicemente chiama il mio nome
tu sai dove sono sempre
verrò di corsa per vederti ancora
Inverno, Primavera, Estate o Autunno
tutto ciò che devi fare é chiamarmi
ed io arriverò.

E’ bello sapere che hai un amico
tra tutta quella gente fredda
loro ti feriscono e ti abbandonano
prendono la tua anima se li lasci fare
oh, ma tu non glielo permetterai.

Semplicemente chiama il mio nome
tu sai dove sono sempre
verrò di corsa per vederti ancora
Inverno, Primavera, Estate o Autunno
tutto ciò che devi fare é chiamarmi
ed io arriverò.

Questo articolo è stato pubblicato in Il mare nelle canzoni, Poesie, Sociale e Solidarietà. Permalink.

4 risposte a You’ve got a friend

  1. Giorgio dice:

    Stupende parole………………

  2. ezio dice:

    Grazie Giorgio … io le ho solo evidenziate

  3. Raimondo Barrera dice:

    Conoscevo la canzone gia’ nel 1971….molto bella,e adesso con la traduzione mi piace ancora di piu’…Grazie Ezio.

  4. ezio dice:

    Ciao Raimondo secondo me li puoi valorizzare meglio con un tuo personalissimo video. Ti abbraccio Ezio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *