Hai mai provato a volare? Io si!

di Andrea Lato


Cari amici del marinaio,
oggi mi sono affacciato alla finestra ed ho visto la pioggia che con timidezza accarezzava le foglie del mio giardino, e nel sottofondo di questo scroscio ho avvertito un suono lieto prodotto dal cinguettio di uccelli migratori che sono ritornati nella mia terra per riporre la vita.
L’uomo fin dalla sua nascita ha provato insistentemente a crearsi delle ali per volare liberamente, senza riuscire a soddisfare pienamente il suo desiderio perché ha avuto sempre bisogno di ingegnare macchine che sopportassero il suo peso per spiccare il volo. Questa breve premessa mi è servita per farvi capire di quanto ognuno di noi abbia bisogno di un uomo e di una donna per poter vivere in libertà; a questa libertà l’essere umano ha posto un nome: AMICIZIA.
Cos’è per voi un amico o amica?
Nella mia vita credo di avere avuto tanti conoscenti, ma poche volte sono riuscito ad avere una vera amicizia perché la società è vittima di un opportunismo dilagante, che non fa più scindere il bene dal male. Siamo tutti bravi a pronunciare con facilità la parola AMICO/A, ma spesso ci tiriamo indietro anche davanti a semplici difficoltà che può avere quella persona con cui abbiamo condiviso le nostre giornate spensierate. I falsi miti sono sempre in agguato pronti a raccogliere le nostre debolezze, e non hanno pietà delle nostre vite perché portano solo alla morte (le droghe assunte per moda, l’ubriacarsi pubblicato con orgoglio perché si pensa di appartenere ad una classe superiore, correre a 200 km/h per poi sentire piangere i propri genitori). Se fossi rimasto veramente solo oggi non sarei qui..non credi?
Se vuoi essere un Amico, allora metti in pratica quegli insegnamenti che hai messo nell’angolo per timore di essere scartato dai tuoi “conoscenti”…solo così inizierai veramente a volare!

Questo articolo è stato pubblicato in Racconti. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *