Crepe

(Giovanni Caruso)


Tienimi!
Io cado e la paura avanza
scricchiola ma reggi,
porta pazienza.
Conto le crepe
giorno per giorno
e si moltiplica lo sforzo
ma non vedo nulla attorno
e la paura avanza.
Già lo so
arriverà il giorno
in cui tutto finirà in un tonfo,
spero sia una caduta lieve
o tengano dure queste crepe.

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *