Nessuno mai

Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Nessuno si senta mai un marinaio esperto.
Ognuno di noi impari e rispetti la natura: sempre!
Non pensiate mai di aver imparato tutto.
L’umiltà è il primo strumento
con cui si deve affrontare il mare.
L’ambiente del mare tende a fabbricare piccoli divi,
miti chiacchierati che si atteggiano come facenti parte
di una nobiltà esclusiva o di una stirpe di “fenomeni”,
gente ormai persa nel vecchio obsoleto
o personaggi legati solo al tecnicismo di alcune specialità
o all’immagine simbolo che ne deriva.
L’andar per mare non è un distintivo,
ma una filosofia e una cultura.
Nel tempo solo la sostanza pagherà le aspettative,
quindi abbiate pazienza e non sentitevi mai …
ne avviliti ne arrivati.

Buon Vento a tutti
Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *